Finisce nel mirino dell’Antitrust

Enel

L’Antitrust ha aperto un’istruttoria su Enel, Enel Servizio Elettrico e Enel Distribuzione per «possibile abuso di posizione dominante». Lo rende noto lo stesso Garante in una nota spiegando che dovrà verificare se «i comportamenti tenuti nei confronti della società Exergia, abbiano messo in atto un abuso di posizione dominante, volto a limitare la concorrenza nella vendita al dettaglio di energia elettrica ai clienti non domestici». È stato inoltre fissato in sette giorni il termine entro il quale le società del gruppo Enel dovranno presentare le loro memorie all’Autorità. Dal canto suo, Enel «ritiene di aver agito correttamente» e «di poter dimostrare la pretestuosità degli argomenti addotti dal ricorrente».