Finmeccanica corre

Fine settimana sprint a Piazza Affari, con gli indici che registrano nuovi massimi del periodo, e oltre i livelli del 2000, grazie a performance dello 0,8-0,9%. In netto calo l’attività, con meno di 6,6 miliardi di controvalore, con l’interesse accentrato prevalentemente sui titoli bancari e in particolare su Pop.Milano-Emilia e Unicredit-Capitalia. Risveglio per i titoli della meccanica, con Finmeccanica in crescita del 2% ed StM del 3,4%; nuovo sprint di Fiat (più 1,2%) e brillante Lottomatica che cresce del 3,5%. Sempre comperata Pirelli (più 2,5%). Negli assicurativi denaro su Vittoria assicurazioni (più 3,2%) e Fonsai (più 1,2%). Cede Valentino (meno 4,2%), dopo la vittoria di Permira. Tra i futuri arrivi al listino, Zignago vetro che, da lunedì e fino al 31 maggio, darà il via all’offerta pubblica. Da lunedì avverrà inoltre lo stacco di oltre 60 dividendi di 55 titoli quotati.