Finmeccanica vince maxicommessa da 2,1 miliardi con Atr Difesa

Parigi«Sarebbe contraddittorio ridurre ulteriormente il numero di caccia F35 da acquistare. Se scendiamo sotto i 90 dovremmo chiederci se abbiamo ancora un'aviazione». Il ministro della Difesa, Mario Mauro, ieri all'Air Show di Le Bourget (Parigi), ha precisato che «il Parlamento è sovrano, si discuterà, ma io devo segnalare problemi e opportunità». E ha contestato i costi del programma: «L' Italia spende 11,8 miliardi e ne ricaverà 15, quindi si guadagna». E i restanti 25 caccia Eurofighter che l'Italia dovrebbe ordinare? Risposta laconica: «Lo capiremo vivendo». Quindi Mauro ha inaugurato il nuovo P.1HH “Hammer Head“, il velivolo senza pilota per missioni di intelligence, presentato da Piaggio Aero Industries e Selex Es.
Ieri, però, è stata la giornata di Atr, la joint venture tra Alenia Aermacchi (gruppo Finmeccanica) e Eads. Vale 2,1 miliardi di dollari, infatti, la supercommessa che arriva da Nord Aviation Capital per 90 aerei Atr 600S. «A fine settimana arriveremo a un portafoglio ordini di 250 aerei, mentre in termini di ordini di quest'anno siamo al di là di 100», ha detto l'ad Filippo Bagnato. Quanto alle polemiche, dopo il ministro Zanonato, è stato il turno di Giuseppe Giordo, ad di Alenia Aermacchi. Il quale ha smentito l'ad di Finmeccanica, Alessandro Pansa: «Non definirei la collaborazione con Sukhoi insoddisfacente. È una partnership strategica dal punto di vista industriale, tecnologico e dell'occupazione nell'area di Venezia. La consegna del primo Superjet 100 ai messicani è un esempio del fatto che abbiamo raggiunto dei risultati importanti». I “caccia“ Finmeccanica sono già in volo. Per la guerra delle poltrone.

Commenti

cgf

Mer, 19/06/2013 - 08:34

In Italia prima di raggiungere veramente risultati importanti bisogna avere il placet della Magistratura tutta, anche quella 'piccola parte' che impone il proprio 'exequatur' al libero mercato. Poi bolla di sapone, nel frattempo però hanno ucciso aziende ed imprenditori, in questo ultimo caso anche letteralmente.

ZannaMax

Mer, 19/06/2013 - 10:09

Ora vediamo quale nazione ci fregherà queste commesse. L'ultima volta è stata la Francia per la commessa indiana. Staremo a vedere.