Fisco, in arrivo la mannaia: ecco la stangata sui carburanti

Il piano del M5S per evitare l'aumento delle aliquote Iva: tagliare le agevolazioni fiscali. Cosa rischia di aumentare

Nel prossimo Def gli italiani potrebbero trovarsi una sorpresa inattesa. Quando il 10 aprile il governo dovrà presentare il nuovo Documento di Economia e Finanza (Def), i Cinque Stelle vorrebbero fare in modo da infilarci anche un taglio netto (da 16 miliardi l'anno) ad alcuni sconti fiscali, detrazioni e deduzioni che ovviamente pesano sulle casse dello Stato. E che potrebbero trasformarsi facilmente in un tesoretto da utilizzare - magari - per scongiurare l'aumento delle aliquote Iva.

Secondo quanto scrive Repubblica, il governo avrebbe già pronto un dossier per mettere mano al lungo elenco di sconti fiscali (in totale 466 misure, da un valore di 54,9 miliardi all'anno). Il Mef avrebbe messo nel mirino i Sad, cosiddetti "Sussidi ambientalmente dannosi", un pacchetto di deduzioni e detrazioni con effetti ritenuti inquinanti.

Il governo avrebbe in mente di tagliare circa 16 miliardi di euro all'anno. Una decina arriverebbero dal settore energetico. Sul tavolo del Tesoro ci sarebbe la revisione di sette sconti in particolare. Innanzitutto si punterebbe al taglio dell'equiparazione dell'accisa su gasolio e benzina: il primo gode di uno "sconto" del 23% rispetto al secondo, benché più inquinante; in questo modo lo Stato "perde" circa 4,9 miliardi di euro l'anno di possibili imposte incassate.

Più o meno lo stesso accade per aerei e navi. Le compagnie aeree, infatti, non versano alcuna tassa sul carburante (1,5 miliardi l'anno) e lo stesso vale per gli armatori (456 milioni). Diverso il discorso per lo sconto sul gasolio dei tir, che - nonostante incentivi il trasporto su gomma - può vantare uno sconto del 17,2% sul prezzo del carburante. Il governo vorrebbe cancellare questa agevolazione, che vale 1,29 miliardi l'anno. Piccola nota: fa sorridere che a sponsorizzare la misura siano gli stessi grillini che poi bloccano la costruzione della Tav (alternativa possibile ai camion per il trasporto delle merci).

Un'altro sconto nel mirino è quello del gasolio per i trattori delle aziende agricole. Questi godono di uno sconto del 22% rispetto al diesel normale e del 49% rispetto alla benzina. Totale: 830,4 milioni di euro all'anno.

La mannaia grillina potrebbe però abbattersi anche sulle famiglie e le imprese. Potrebbero risentire della cancellazione delle agevolazioni fiscali le industrie che godono di una quota di emissioni gratuita e le famiglie che consumano meno di 3kw al mese. Il conto sarebbe di 1,2 miliardi all'anno.

Il totale si avvicina ai 10 miliardi l'anno, cui andrebbero aggiunti - spiega Rep - altri sei miliardi di sconti inquinanti che non riguardano energia o carburanti.

"La demenziale ricetta dei tagli delle agevolazioni fiscali che il governo a trazione grillina sta preparando, seppellirà definitivamente l'esecutivo", attacca Maurizio Gasparri commentando la notizia. "Tagliando alcune agevolazioni fiscali sui carburanti - spiega il senatore di Fi - aumenterà il costo dei biglietti aerei e quello del diesel alla pompa, con conseguenze nefaste per tutti i consumatori. Il taglio poi delle agevolazioni del carburante usato per l'autotrasporto e per le attività agricole causerà una immediata e salutare rivolta di camionisti e agricoltori che bloccheranno il Paese e costringeranno il governo alla fuga, casomai dal molo di Brindisi".

Per Gasparri l'idea del governo è "una scelta demenziale perché quella che si prospetta produrrebbe danni su tutta l'economia e causerebbe la giusta protesta di settori chiave della nostra economia".

Commenti

venco

Dom, 24/02/2019 - 17:19

E cosi si punisce chi va a lavorare in macchina, non certo i percettori del reddito di cittadinanza.

gio777

Dom, 24/02/2019 - 17:24

Le strade sono al collasso. Tutti vanno in giro in macchina. Tutti a lamentarsi per la crisi ma tutti in giro a ramengo. Forse sono arrivati finalmente i tempi in cui ci si sposta solo per necessità. MAGARI!!!!!

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 24/02/2019 - 17:26

Il prezzo industriale della benzina è lievemente minore di quello del gasolio. Capisco avvantaggiare quest'ultimo per i camion, ma non lo capisco per le vetture diesel, che sono sì un po' più rispettose verso il clima, ma più dannose per le persone.

DRAGONI

Dom, 24/02/2019 - 17:26

Catastrofico, Gasparri!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 24/02/2019 - 17:27

Ah, le compagnie aeree e gli armatori non pagano? Ahhh....pagano solo i coglxxx

lavieenrose

Dom, 24/02/2019 - 17:29

se è vero sono pazzescamente pazzi e stanno portando l'talia allo sfascio. Per quanto dementi non ci credo, è troppo.

flip

Dom, 24/02/2019 - 17:30

poi ai grullini arriverà, alle prossime elezioni, un bel calcione sui co... e torneranno belle fogne! guappo compreso!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 24/02/2019 - 17:31

Ma non si doveva passare i trasporti in gomma in trasporti su treno? Dicono che la TAV serve per eliminare i tir sulle strade, ma come mai invece non li toglie sulla tratta Milano -Roma che l'alta velocità c'è già?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 24/02/2019 - 17:31

"fa sorridere che a sponsorizzare la misura siano gli stessi grillini che poi bloccano la costruzione della Tav " come se la TAV si estendesse per capilarmente per tutto lo stivale italico. Ma come si fa a scrivere cose del genere ? Lo sa l'autore che ci sono anche TIR , dunque trasporto su gomma che non vanno ne a gasolio , ne a benzina ? ma vanno a LPG ? C'è una intera flotta di 44 TIR che da sola ha tolto oltre il 33% di emissioni di polveri sottili dalla Valtellina. Quindi le soluzioni al Diesel, anche per i TIR esistono e non si chiamano TAV. Si informi meglio l'articolista, dovrebbe essere il suo mestiere. Per la cronaca cercare progettolng.com

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 24/02/2019 - 17:33

Se vogliono eliminare i diesel devono portare il prezzo del gasolio più della benzina. Mi pare così semplice. In altri Stati esiste già.

maurizio-macold

Dom, 24/02/2019 - 17:34

Mannaia grillina ? E no, la mannaia e' del governo Lega e M5S. Ed i boia sono Salvini e Di Maio.

giovanni951

Dom, 24/02/2019 - 17:41

é inutile, finché non si possono eliminare gli enti i utili ( capoeggiati da politici e sindacalisti trombati) non rimane che “ritoccare” le solite cose. Enti inutili “protetti” dalla costituzione. Che per fortuna é la piú bella del mondo.....

jaguar

Dom, 24/02/2019 - 17:41

La stangata è già cominciata, nel giro di un mese e mezzo la benzina è cresciuta di almeno 8 centesimi. Poi qualcuno dovrebbe spiegare perché navi e aerei non pagano tasse sui carburanti, forse perché è sufficiente spremere per bene gli automobilisti?

Ernestinho

Dom, 24/02/2019 - 17:42

E questo perché il prezzo dei carburanti sarebbe dovuto diminuire perché Salvini aveva promesso di eliminare le accise!

leo_polemico

Dom, 24/02/2019 - 17:43

Nel testo dell'articolo è scritto: "Potrebbero risentire della cancellazione delle agevolazioni fiscali le industrie che godono di una quota di emissioni gratuita e le famiglie che consumano meno di 3kw al mese." Qualcuno ha commesso un errore: o l'estensore dell'articolo o chi ha scritto il comunicato nel quale è dichiarato che esistono famiglie che consumano meno di SOLI tre chilowatt al mese. Altro errore: i consumi sono misurati in "chilowattora" e non in "chilowatt". Aggiungo anche che l'Ialia paga uno dei prezzi più alti per l'energia elettrica grazie alle scelte del referendum antinucleare.

SpellStone

Dom, 24/02/2019 - 17:51

rischi... rischia rischia... ma se non c'e' nemmeno un decreto legge e' tutta immaginazione... al lupo al lupo

dare 54

Dom, 24/02/2019 - 17:54

Che cambiamento! Aumento dei costi del trasporto = aumento dei prezzi al consumo. Dei veri fulmini di guerra!

Michele Calò

Dom, 24/02/2019 - 17:55

Come non dare ragione a Maurizio Gasparri! Questi improvvisati imbecilli senza cervello vogliono imitare Macron e scatenare una rivolta nazionale delle categorie gia' in tremenda difficolta'? Ho la sensazione che, per nostra fortuna, questo (s)governo gialloverde pus durera' meno del previsto. Di Maio si prepari a vendere di nuovo bibite allo stadio.

Ritratto di adl

adl

Dom, 24/02/2019 - 18:00

Non ci credo. E' esattamente quello per cui sono scesi in piazza i GILET GIALLI che Giggino Giammaio voleva supportare. DATE SUBITO UN NAVIGATOR A GIGGINO, ha smarrito il buon senso.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 24/02/2019 - 18:01

ci risiamo:quando non sanno dove attaccare,ecco che spuntano le accise sui carburanti,.ma non era prerogativa dei tecnici alla monti??

giottin

Dom, 24/02/2019 - 18:08

Il barile dà ancora, continuate a raschiare! Vedrete cosa succederà, i forconi sono dietro alla porta!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 24/02/2019 - 18:14

Mentre invece sarebbe molto meglio ELIMINARE i finanziamenti statali a tutti gli ENTI inutili a cominciare dall'ANPI, per proseguire con la C.I.R. e continuare con l'UNAR e via via con altre decine di enti come OPERA NOMADI ecc ecc!!!!jajajajajaja.

moichiodi

Dom, 24/02/2019 - 18:15

Mentre salvini per evitare l'aumento se li farà restituire dai pensionati di 62!anni.

moichiodi

Dom, 24/02/2019 - 18:17

Le solite fiabe del giornale.

Giorgio5819

Dom, 24/02/2019 - 18:17

...SI STANNO TIRANDO DELLE MANNAIATE SUI C GLIONI... BENE, COSI' SPARISCONO.

mbrambilla

Dom, 24/02/2019 - 18:20

Notizie dal giornale di Paperopoli ossia infondate e smentite.

nerinaneri

Dom, 24/02/2019 - 18:22

...non pensate alla benza...pensate agli extra che arrivano in massa e vi mozzicano...

sparviero51

Dom, 24/02/2019 - 18:24

LA CONSAPEVOLEZZA DI ESSERE INUTILI IDIOTI !!!!!!!!!

neucrate

Dom, 24/02/2019 - 18:24

Ha ragione berlusconi, anche quando dice che conte è un baciamani, sarebbe capace di baciare le mani anche ad un dittatore come Gheddafi

Massimo Bernieri

Dom, 24/02/2019 - 18:27

Le imposte sui carburanti e sulle abitazioni non "tradiscono mai".Basta moltiplicare i litri venduti e le case e moltiplicare l'importo che si vorrebbe aggiungere e la finanziaria è già fatta.

Nick2

Dom, 24/02/2019 - 18:31

I grillini di qua, i grillini di là, i grillini di su, i grillini di giù. Ma i grillini, in Pa

giagir36

Dom, 24/02/2019 - 18:38

"Un'altro sconto nel mirino..." vorreste togliere l'apostrofo per favore?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 24/02/2019 - 18:48

Il recupero sostanzioso e immediato l'ha risolto il Salvì bloccando un po' di spese improduttive che consistevano nel mantenere a sbafo e a spese del contribuente italiota una massa di "selfisti" nei vari alberghi e case convenzionate "gratis amore dei" sparsi per il Bel Paese di cui i reggenti dei passati governi non fiatano.

cicocichetti

Dom, 24/02/2019 - 18:50

e la lega ? non sono insieme al governo ?

Tranvato

Dom, 24/02/2019 - 18:58

Internateli! Questo "patto scellerato" deve avere termine, ne va della salvezza del Paese.

Nick2

Dom, 24/02/2019 - 19:03

I grillini di qua, i grillini di là, i grillini di su, i grillini di giù. Ma i grillini, in Parlamento non hanno il 51% dei seggi. Quindi meglio fareste a scrivere i GRILLINI e i LEGHISTI!

diesonne

Dom, 24/02/2019 - 19:20

diesonne i camoniesti e colytivatori metteranno DI AMIO ALLA POMA CON LA FIAMMA OSSIDRICA-AUGURI-TRASPORTATORI E AGRICOLTORI PREPARATEVI

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 24/02/2019 - 19:21

E ci credo che bloccano la Tav .... vai coi tir che.... tolte pure le agevolazioni fiscali fanno fare il pieno di accise, chiamali stupidi, a cominciare dal proffff ponti. Certo che come vocazione ecologica stì grillini lasciano un po' a desiderare .... meditate gente (verde) meditate .... avanti così e ne vedremo ancora di più belle. P.S.: aumentano i costi dei trasporti aumentano di concerto i costi delle merci....

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 24/02/2019 - 19:21

Innanzitutto si parla del 2020... Poi ditemi voi quale "manovra" è mai stata fatta dai VOSTRI governi che non prevedesse tagli, tasse o, comunque, maggiori spese per le famiglie. Ogni anno è la stessa cosa, con punte parossistiche come quelle raggiunte dal governo monti che a voi di FI e agli editori di repubblica stava tanto a cuore, tanto che lo avete appoggiato fino all'ultimo giorno e ne avete approvato ogni provvedimento. Solo che, se lo fa' lui, sta salvando l'Italia, se la fa' il governo attuale (del quale non fate parte perché non vi hanno voluti), allora è una rapina.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 24/02/2019 - 19:22

X venco: elimineranno pure i treni pendolari per far ancora più soldi con le accise sui carburanti.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 24/02/2019 - 19:24

DRAGONI Più che di Gasparri c'è da meravigliarsi di questo giornale, un tempo glorioso, liberale e acuto, ma ormai ridotto sempre più a fare l'eco di quel fogliaccio rosso che è repubblica!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 24/02/2019 - 19:29

Aumenterà il costo dei carburanti .... quello che non capisco è la visita che di maio e il dibba hanno fatto ai gilet gialli francesi .... che abbiano chiesto consigli di guerriglia perché intendono tornare preso all'opposizione .... di sé stessi?

senzaunalira

Dom, 24/02/2019 - 19:39

Ha ragione Gasparri, si troveranno a fronteggiare milioni di agricoltori e di camionisti, si sono dimenticati dei "forconi". Alla demenza non c' è mai fine, mi dispiace averne difeso le battaglie democratiche in molti commenti.

senzaunalira

Dom, 24/02/2019 - 19:58

E' vero esistono i TIR a LPG (Liquefied petroleum gas), a metano e fra poco elettrici. Staranno gongolando la Scania, la Tesla e l' IVECO che hanno prodotti pronti da mettere in commercio. Piccoli dettagli, la pericolosità dei contenitori carburante in caso di incidente (vedi esplosione a Livorno autobotte gpl), il rifornimento con rischio di essere investiti dal getto di gas a bassissima temperatura (per LPG viene raccomandata maschera facciale di protezione ed guanti speciali). Poi voglio vedere al traforo del Monte Bianco cosa accade quando dichiara il mezzo gpl con 300 litri di gpl o lpg. Con il tir elettrico in 15 minuti si ricarica...chissà che fila al rifornimento!

lavieenrose

Dom, 24/02/2019 - 20:06

ma allora è per questo che i grillini non vogliono la TAV? Doppia trombaturaq, ma non ci creddo è troppo grossa, da pazzi

lavieenrose

Dom, 24/02/2019 - 20:10

Quando di maio ha presentato la card numero uno l'ha presentata come la numero uno di Paperon de Paperoni: questi credono veramente di essere di maio a paperopoli e salvy a topolinia e si comportano di conseguenza. D'altra parte non credo che la loro cultura vada più in la di Topolino e Tex Willer per salvy. Il problema è che li abbiamo votati noi italiani e mò ce li teniamo.

Ritratto di alex274

alex274

Dom, 24/02/2019 - 20:10

Non esistono le "famiglie che consumano meno di 3 kW al mese". Il kW misura la potenza impegnata, non il consumo. Non sono neppure 3kWh, supponendo un errore del giornalista, dato che 3 kWh costano circa 45 centesimi di euro.

FRANGIUS

Dom, 24/02/2019 - 20:23

NON SPAVENTATEVI:QUANDO SI PARLA DI STANGATA E' SEMPRE LUI,LUCA ROMANO,IL CAMPIONE DI FAKE NEWS.......

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 24/02/2019 - 20:25

ricordatevi che hanno inventato le biciclette.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 24/02/2019 - 20:25

Qui in Germania molti vanno a lavorare in bicicletta, ma voi siete ricchi.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 24/02/2019 - 20:27

"Secondo quanto scrive Repubblica", cioè secondo quanto scrive il giornale più antigovernativo di sempre senza citare alcuna fonte verificata. Vediamo cosa scriverà Repubblica sulle elezioni in Sardegna, mi viene già da ridere.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 24/02/2019 - 21:22

Nick carissimo18e31 e 19e03. Pero ce ne hai messo del tempo (parafrasando Celentano) per esprimere la tua STUPIDATA DEL GIORNO!!! TAPPPPIRRRROOO!!!perche oggi scrivvvo sollo in Sardddoooo!!!jajajajaja.

killkoms

Dom, 24/02/2019 - 21:36

intelligentoni i grullini!

Happy1937

Lun, 25/02/2019 - 07:00

Spero proprio che il 10 Aprile questo governo sia solo un cattivo ricordo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 25/02/2019 - 07:34

@franco-a-trier_DE, In Germnaia, addirittura a Berlino in molti si scaldano ancora con il carbone. Alla faccia del riscaldamento globale, le polveri sottili e la CO2. Ma sono proprio avanti questi tedeschi. Il Carbone. Siccome ne sono pieni lo usano ed inquinano mezza Europa senza che nessuno gli dica nulla.

titina

Lun, 25/02/2019 - 09:37

Se la legge deve essere uguale per tutti togliere quelle agevolazioni mi sembra giusto.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 25/02/2019 - 10:13

Maximilien1791 sei rimasto indietro aggiornati.

stefi84

Lun, 25/02/2019 - 11:09

Tutte illazioni, ai grillini non conviene proprio farlo, già hanno problemi con gli elettori, se lo fanno scendono anche dalla doppia cifra.

corto lirazza

Lun, 25/02/2019 - 11:37

In Germania vanno a lvaorare in bicicletta. Qui ci puoi andare al massimo un giorno o due, poi te la rubano. In Germania come fanno?