Fisco, slitta la scadenza 730 per caf e commercialisti

Lo annuncia il ministero dell’Economia e Finanze spiegando che "la disposizione si applica a condizione che entro il 7 luglio 2015 i Caf e i professionisti abbiano effettuato la trasmissione di almeno l’80% delle dichiarazioni"

Slitta dal 7 al 23 luglio il termine per la presentazione dei modelli 730 da parte di Caf e professionisti. Lo annuncia il ministero dell’Economia e Finanze spiegando che "la disposizione si applica a condizione che entro il 7 luglio 2015 i Caf e i professionisti abbiano effettuato la trasmissione di almeno l’80% delle dichiarazioni".

"I Caf e i professionisti abilitati hanno più tempo per completare l’assistenza fiscale e trasmettere all’Agenzia delle Entrate i modelli 730 - è scritto nella nota del ministero dell’economia - Con un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, è stato prorogato dal 7 luglio al 23 luglio 2015 il termine per la consegna al contribuente di copia della dichiarazione elaborata e del relativo prospetto di liquidazione nonchè per la comunicazione del risultato contabile delle dichiarazioni e per la trasmissione in via telematica all’Agenzia delle Entrate dei modelli 730. La disposizione si applica a condizione che entro il 7 luglio 2015 i Caf e i professionisti abbiano effettuato la trasmissione di almeno l’ottanta per cento delle dichiarazioni".