Via alla fusione «La realtà in Italia sarà potenziata»

Sergio Marchionne sarà presidente di Cnh Industrial, società che nascerà dalla fusione tra Fiat Industrial e Cnh Global. L'ad, invece, sarà annunciato alla fine del terzo trimestre quando la fusione (ieri è arrivato a grande maggioranza l'ok degli azionisti di Fiat Industrial) sarà operativa. «L'operazione - il commento di Marchionne - rappresenta un passo epocale ed è la soluzione più equilibrata che permette di bilanciare, nel modo migliore, gli interessi di tutti». Parlando ai giornalisti, Marchionne ha voluto rispondere alle polemiche scaturite dalla scelta del Regno Unito come sede fiscale del gruppo. «Da alcuni politici e sindacalisti - ha affermato - ci sono state polemiche pretestuose e informazioni totalmente false. È nostra intenzione rafforzare la realtà produttiva italiana e renderla più competitiva».