Gamberale presidente pagato con la pensione


Due concorrenti alla presideza di Telecom: Giuseppe Recchi, per Telco, e Vito Gamberale, per Findim. Quanto ai fondi, raggruppati nella lista di Assogestioni, hanno detto che non faranno un patto di voto, ma che ciascuna Sgr farà la sua scelta in indipendenza. Gamberale in assemblea potrebbe fare un annuncio a effetto: rinunciare al suo compenso da presidente da un milione di euro. Anche perché non ne ha bisogno: è titolare di una pensione, avuta grazie a Telecom, da oltre 40mila euro al mese.