GARA CONSIPTiscali presenta l'offerta più bassa: sconto del 90%

Sarebbe Tiscali l'operatore che ha presentato l'offerta con il maggior ribasso nella gara indetta dalla Consip sui servizi a banda larga. Secondo l'«Adn-Kronos» l'operatore più piccolo, e per certi versi meno strutturato, ha presentato una proposta economica con un ribasso del 90% rispetto alla base d'asta. Comunque tutti gli altri partecipanti hanno proposto ribassi significativi, ma meno consistenti. British Telecom ha presentato un'offerta con una riduzione dell'80%, Fastweb e Telecom una riduzione poco sopra il 70%, Wind una riduzione nell'ordine del 60-65% e Vodafone del 50%. Con l'apertura delle offerte economiche, avvenuta ieri, la gara per l'aggiudicazione del servizio entra nel vivo. Toccherà ora alla Consip valutare le proposte pervenute e la loro congruità rispetto alle prescrizioni contenute nel bando.