Generali vende attività UsaIl caso

Generali chiude, in Borsa, in rialzo dell'1,19% a 14,51 euro dopo aver chiuso l'accordo per cedere alla francese Scor le attività riassicurative negli Usa per 920 milioni di dollari complessivi, con una plusvalenza di 150 milioni. La compagnia ha fatto così un ulteriore passo verso l'obiettivo di cedere attività non strategiche per 4 miliardi entro il 2015.