George Soros investe nelle Coop

Soros punta sulla grande distribuzione rilevando il 5% di Igd (Immobiliare Grande distribuzione) e diventando il terzo azionista della società nata dal conferimento di una fetta del patrimonio di Unicoop Tirreno e Coop Adriatica.
Igd ha comunicato in una nota di aver venduto al fondo Quantum Strategic Partners, gestito da Soros Fund Management, tutte le azioni proprie in portafoglio, pari a circa il 3,15 per cento del capitale, lo scorso 28 febbraio. Nello stesso giorno Unicoop Tirreno ha venduto al fondo del finanziere americano l'1,8% del capitale, scendendo dal 14,9% al 13,1 per cento. Primo azionista di Igd resta la Coop Adriatica con il 43,5% del capitale.
Con 1,9 miliardi di euro di patrimonio, Igd è tra i principali operatori italiani nel settore immobiliare della grande distribuzione. Il patrimonio nel nostro Paese include 19 tra ipermercati e supermercati, 19 tra gallerie commerciali e retail park, un city center, quattro terreni oggetto di sviluppo diretto, un immobile per trading e sette ulteriori proprietà immobiliari. La società vanta inoltre una presenza importante nella distribuzione retail in Romania.

Commenti

cgf

Mar, 04/03/2014 - 17:26

IGD non è la coop del carrello della spesa....