La Germania esclude altri tagli al debito

La Grecia mette tutti d'accordo nella campagna elettorale tedesca. In un'intervista alla Frankfurter Allgemeine Zeitung, la cancelliera Angela Merkel ha escluso l'ipotesi di un altro taglio del debito di Atene e dello stesso avviso è stato anche lo sfidante socialdemocratico alla cancelleria, Peer Steinbrueck. «Un tale passo potrebbe scatenare insicurezza in altre parti d'Europa», ha detto la Merkel in linea con lo sfidante, secondo cui, «con un taglio gli investitori privati perderebbero di nuovo una parte del loro denaro e la conseguenza sarebbe una riluttanza molto forte a investire nei titoli di Stato». «Non ci sarà nessun taglio del debito», ha assicurato anche Horst Seehofer, leader dell'Unione cristiano sociale (Csu), la gemella bavarese dell'Unione cristiano democratica della Merkel. Questa settimana è stato annunciato che la «Grecia ha registrato un plus di bilancio la nostra politica ha avuto quindi successo».

Commenti

AlbertMissinger

Dom, 18/08/2013 - 13:51

La Grecia ha registrato un plus di bilancio la nostra politica ha avuto quindi successo..... Lo vada a dire alle famiglie greche e alle imprese greche. Chi ha avuto successo è stata la burocrazia statale che ha ancora una volta massacrato il settore privato, succhiandone le energie e i denari: la legge del più forte.

franco@Trier -DE

Lun, 19/08/2013 - 10:21

tutti d'accordo sono bene.Avanti