Il governo aizza la Finanza: cosa cambia nei controlli del Fisco

Le Fiamme Gialle potranno acquisire i dati dei conti correnti in maniera diretta. E arriva il piano annuali di controlli

Più poteri alla Guardia di Finanza. Il grande fratello fiscale in Italia avrà da ora una nuova marcia in più, dopo la conversione del decreto legge 119 (detto collegato fiscale). Le Fiamme gialle infatti non solo potranno utilizzare nuovi strumenti per la lotta ai furbetti, ma avrà anche un ruolo di coordinamento e di indirizzo generale nel contrasto all'evasione fiscale. Insomma: andrà direttamente al fianco dell'Agenzia delle Entrate, aumentando il potere di controllo dello Stato sui contribuenti.

Secondo quanto scrive Italia Oggi, infatti, durante i lavori parlamentari di approvazione e conversione in legge del dl, sono stati aggiunte alcuni articoli e commi che cambieranno (e di molto) il ruolo della Guardia di Finanza. In fondo nei giorni scorsi si parlava del via libera all'anagrafe dei conti correnti bancari, permettendo cioè alle Fiamme Gialle di accedere direttamente ai conti dei contribuenti. E così è stato.

Con la manovra del 2019 e il dl fiscale che l'accompagna la GdF potrà uitilizzare direttamente le informazioni contenute nell'archivio dei rapporti finanziari. In sostanza oltre ad ottenere in maniera diretta i dati dei conti correnti e di altri rapporti finanziari, i finanzieri potranno utuilizzarli anche per elaborare analisi di rischio di evasione. Ci sarà una predisposizione annuale del piano di interventi deciso in concerto tra la Guardia di Finanza e l'Agenzia delle Entrate in base ad alcune analisi sui rischi: i finanzieri decideranno così un elenco di contribuenti di medie dimensioni da controllare. Per medie dimensioni, è bene specificare, si intendono imprese che hanno un volume di affari che si aggira tra i 7,5 e i 100 milioni di euro.

Ma le mosse per incrementare il Grande Fratello fiscale non finiscono qui. Se le Fiamme Gialle dovessero richiederlo, l'Agenzia dovrà fornire tutte le informazioni utili per contrastare l'evasione o analizzare i rischi. Infine, il comandante provinciale della Gdf potrà chiedere alla commissione tributaria misure cautelari a garanzia del danno erariale. E questo sulla base del rapporto di constatazione redatto dai militari suoi sottoposti.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 04/12/2018 - 13:21

In un paese dove da "secoli" non si fa altro che "parlare" di evasione fiscale. FINAKMENTE e arrivato qualcuno che vuole combatterla sul SERIO!!! AMEN.

lorenzovan

Mar, 04/12/2018 - 13:25

fosse vero...solo che ormai..dopo tanti annunci ..uditi e letti..nella mia lunga vita..e rimasti solo sulla carta dopo un avvio promettente.. VEDERE per CREDERE

giovanni951

Mar, 04/12/2018 - 13:36

embé? sicuramente sono tanti quelli che devono spiegare da dove arrivano certi gruzzoli.

lorenzovan

Mar, 04/12/2018 - 13:40

ahhh hernando non e' troppo presto per soffiare nelle trombette ???

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mar, 04/12/2018 - 13:42

Dall'articolo sembra che finalmente verranno usate tecnologie di intelligenza artificiale per individuare l'evasione fiscale. Mi sembra una buona notizia.

WSINGSING

Mar, 04/12/2018 - 13:47

Fanno benissimo!!! Chi evade DEVE essere punito anche con la galera! (Non in camice bianco a scontare i servizi sociali)

ROUTE66

Mar, 04/12/2018 - 13:53

Sembrate terrorizzati, Non eravate contro gli EVASORI. O era SOLO una FINTA?

Antenna54

Mar, 04/12/2018 - 13:53

Come annunci ci siamo, poi per la pratica staremo a vedere! Altrimenti di cosa si nutrono le cronache dei giornali?!

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 04/12/2018 - 14:12

"Il governo aizza la Finanza", solo il Giornale preferito dagli evasori fiscali, di proprieta di un pregiudicato per frode fiscale poteva fare un titolo del genere...

baio57

Mar, 04/12/2018 - 16:05

Come faranno ora la malavita organizzata ,i grandi evasori e gli evasori totali,che erano soliti versare i proventi dello spaccio/prostituzione/tangenti/plusvalenze in nero, sui c.c. rigorosamente in contanti?

Massimo Bernieri

Mar, 04/12/2018 - 16:27

Spero trovino altri "Di Maio".Chi ha sempre pagato e fa un tenore di vita congruo con quello che dichiara,non temerà nulla.Per me,possono fermari in strada ogni settimana in posto di blocco ma non mi troveranno mai a bordo droga,ubriaco o con auto non assicurata e non revisionata.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 04/12/2018 - 17:02

@pravda99: Frode fiscale tutta da dimostrare! Come mai a Roma è stato assolto e a Milano condannato? Tu che sai tutto, spiegalo!

mozzafiato

Mar, 04/12/2018 - 18:01

NON CAPISCO IL SENSO DI QUESTO ENNESIMO ARTICOLO DEMENZIALE SCRITTO PER CLI ALLOCCHI DI TURNO allo scopo di screditare il buon operato del Governo. Personalmente non ho assolutamente nulla in contrario se la GdF va a sbirciare nel mio conto corrente bancario,nel senso che non ho giri di denaro in nero o sporco da nascondere. Credo che per tutti i cittadini ONESTI, valga lo stesso ragionamento ! Ma quale grande fratello ! Si tratta di un eccellente provvedimento sgradito solo a delinquenti e mascalzoni associati, avvezzi a fottere stato e concittadini in maniera disonesta o equivoca ! Avanti cosi invece !

baio57

Mar, 04/12/2018 - 18:06

ricciolino ancora in giro a rompere le pallottole ?

mozzafiato

Mar, 04/12/2018 - 18:08

LORENZOVAN ... BANANONE ! Poteva mancare il tuo consueto infantile e demenziale commento ? CERRRTO CHE NO ! Ti rode il fegataccio kompagno, perche' un governo "fascista" prende seri provvedimenti come questo per stanare i mascalzoni vero ? Ti sei mai chiesto perche' i numerosi governi "del popolo proletario" per i quali tu hai sbavato, NON HANNO MAI MOSSO UN DITINO PER PORRE FINE ALLA PIAGA DEL NERO E DEI QUATTRINI DI ILLECITA PROVENIENZA ? AH gia': tu sei IL BANANONE: non puoi essere in condizioni psichiche per porti certi quesiti !

Zizzigo

Mar, 04/12/2018 - 18:13

Che bello! abbiamo uno stuolo di gente che, invece di cercare di fare fruttare il denaro che gli diamo, lo utilizza per pagare altra gente che ci controlli, in modo che continuiamo a foraggiarli. Tutta questa "evasione" sembra la storia di: "al lupo, al lupo", e qualcuno ancora ci crede, o ci spera.

tormalinaner

Mar, 04/12/2018 - 18:47

Se arriva la Finanzanon preoccupatevi, dopo non succede nulla. Ad esempio io ho denunciato in Procura una associazione no profit a Milano, dove ero Consigliere, perchè avevo scoperto che oltre tremila prestazioni non erano fatturate per diverse centinaia di migliaia di Euro. La finanza è uscita, ha copiato documenti e computer, li ha restituiti e poi più nulla, niente cartelle dall'Agenzia delle entrate, niente sospensione dell'attività. Dopo quasi tre anni non è successo nulla e l'associazione continua a fare quello che vuole, quindi di cosa preoccuparsi!

Gianx

Mar, 04/12/2018 - 18:55

Em dove sta il problema se uno è in regola..? Ne sono solo felice!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 04/12/2018 - 19:39

Sapremo finalmente dove sono andati a finire e soprattutto pappati i 20000000000000 e passa di €uri di debito pubblico che sta affossando le speranze di milioni di titolari di Partita IVA e le future generazioni integrate del Bel Paese.

mariolino50

Mar, 04/12/2018 - 19:49

A me da MOLTO fastidio che un qualsiasi finanziere venga a sindacare come spendo i miei soldi, il contrasto all'evasione lo devono fare a monte, altrimenti la stasi diventa una barzelletta al confronto. Se qualcuno non lo sà la Stasi era la polizia politica della vecchia DDR.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 04/12/2018 - 19:59

Che problema c’è? Tanto imprenditori, liberi professionisti, commercianti e artigiani non evadono. Casomai prenderanno qualche pensionato che pittura la cencellata in nero.

bremen600

Mar, 04/12/2018 - 22:28

a proposito di evasione/furti,spero che le fiamme gialle indaghino sulle denunce fatte da me contro unicredit,per avermi messo 2 deleghe false sulla mia cassetta di sicurezza e ovviamente trovata vuota,accessi da me mai effettuati alla mia cassetta di s.-mi hanno aperto un contratto per un altra cassetta di sicurezza senza le mie firme e 2 deleghe false-mi hanno aperto un conto corrente aziendale a mia insaputa senza le mie firme-mi hanno applicato usura,anatocismo e segnalato alla crif.(a seguito del conto corrente falso con un fido di 150.000,00),da me mai usato.può bastare.!!ringrazio anticipatamente le fiamme gialle,per le indagini che vorranno effettuare.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:23

1. si stanno svegliando anche in Italia: lo scambio di informazioni utomatic ai sensi della legge per il "Joint Communication Standard" secondo la legge del 18 dicembre 2015 sullo scambio automatico di informazioni su Conti finanziari in materia fiscale (comunemente denominati "Common Reporting Standard" o "CRS") Le istituzioni finanziarie lussemburghesi sono più rilevanti per la trasmissione annuale delle tasse Informazioni all'autorità fiscale lussemburghese ("Amministrazione dei contributi Diretti", im "ACD"), e non oltre il 30 giugno, al più tardi Segue l'anno civile

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:24

2.Segue l'anno civile La Banque et Caisse d'Epargne de l'Etat, Lussemburgo (di seguito "BCEE") deve pertanto essere l'ACD Fornire informazioni su qualsiasi persona residente in un paese partecipante al CRS che detiene una residenza fiscale è un account segnalabile. Le informazioni che devono essere fornite all'ACD sono le seguenti: Nome, indirizzo, numero di identificazione fiscale (TIN) data e luogo di nascita, numero di conto, saldo o il valore del conto alla fine dell'anno civile e il totale lordo di interessi, dividendi e altri redditi derivanti dalle attività detenute sul conto, e il Ricavi totali lordi derivanti dalla vendita o dal riacquisto di attività trasferite sul conto o è stato accreditato sul conto. In questo contesto, le informazioni raccolte e memorizzate nei nostri libri,

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:26

3.Il tuo stato di "persona residente in un paese partecipante al CRS" ai sensi della legge summenzionata e, in quanto titolare di un account da segnalare, inviarlo all'ACD che riceve questo inform..ecc ecc.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:26

PAGATE LE TASSE E METTETEVI IN REGOLA E DORMIRETE DI NOTTE.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:28

IN GALERA CHI PORTA I SOLDI ALL'ESTERO SENZA AVERLI DICHIARATI..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:30

Ma a Panama questi grandeur della tv e del cinema come Verdone e molti altri avevo soldi non dichiarati al fisco mi sembrano ancora liberi in galera non ci vanno?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:30

Corona ha già finito le sue ferie nelle patrie galere?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:32

c'è qualcuno che dice che il Lussemburgo è un paradiso fiscale?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:43

quando entro in banca lussemburghese appena apro la porta per entrare mentre aspetto la lucina verde per aprire la porta la fiananza tedesca lo sa già...e fatta anno prima la dichiarazione dei redditi la finanza ne ha dati a me 1300 euro.CONCLUSIONE AD ESSERE IN REGOLA C'è DA GUADAGNARE SEMPRE.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:45

se avete 100 milioni non lo so...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 11:50

evidentemente il discepolo di Bacco Juncker sa fare le leggi..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/12/2018 - 13:30

Zizzigo, oiù controlli più rendono i soldi, i soldini che vi escono dalle tasche soldini rubati al fisco e ai cittadini italiani,

unosolo

Mer, 05/12/2018 - 17:36

troppo lavoro in nero , basterebbe imporre pagamenti su CC o con sole carte di credito , oggi basterebbe avvicinarle ai pos , mi sembra , quindi obbligare solo pagamenti sempre evitando il contante , ma ovviamente salterebbero fuori moltissimi evasori miliardari,. addio alle mazzette incontrollate.

flip

Mer, 05/12/2018 - 17:55

allora il popolo vuole controllare i c/c di tutti i "controllori" e dei politici. sino al 6° grado di parentela. e il popolo, nella materia,è più esperto dei controllori|

flip

Mer, 05/12/2018 - 18:05

la mafia. il gioco. la pornografia, lo spaccio della groga, quelli delle "nazzette" le micro attivitò alla Di Maio padre e tante altre "attività" difficilmente usano conti correnti.