Gruppo Seat, è allarme occupazione

Allarme occupazione per Seat Pagine Gialle. Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil hanno espresso forte preoccupazione per il futuro e la tenuta occupazionale del settore grafico-editoriale nella provincia di Torino. In particolare i timori riguardano lo stabilimento ex Ilte di Moncalieri (Torino), che occupa 650 dipendenti e in cui ha sede la Rotosud (ex Ilte) e la Seat Pagine Gialle, che ne occupa direttamente circa 1.100, ai quali si aggiungono altrettanti dipendenti delle controllate e un migliaio di agenti di commercio monomandatari. Per Rotosud i sindacati sottolineano «lo stallo della trattativa per il rinnovo della parte economica del contratto per la produzione degli elenchi Seat, unica commessa del sito di Moncalieri». Qualora la trattativa dovesse concludersi negativamente, e la commessa venir meno, lo stabilimento dove si producono gli elenchi telefonici chiuderebbe.