Gtech paga al fisco 35 milioni

Gtech (Lottomatica) e l'Agenzia delle Entrate hanno raggiunto un accordo per definire alcune pendenze fiscali. L'intesa comporta per la società oneri per 34,7 milioni nel 2013, a fronte dei 6,3 milioni accantonati negli esercizi precedenti. A dirlo è la stessa Gtech, ribadendo però di «non aver violato» alcuna norma e di aver «deciso di sottoscrivere i relativi atti, tenuto conto della lunghezza dei tempi di risoluzione di tali pendenze e dei costi connessi a un lungo contenzioso, nonché della naturale incertezza sugli esiti».
In particolare, viene ricordato, l'intesa ha riguardato le pendenze relative alla riorganizzazione societaria e la conseguente ristrutturazione dei rapporti di credito intercompany correlata all'acquisizione di Gtech nel 2006; un contenzioso sul gioco del Bingo in Italia riferito al periodo 2002-2004, nonché alcuni rilievi relativi all'acquisizione di rami d'azienda nel settore delle gaming machine effettuata negli anni 2007-2008.