I Btp perdono terreno

L’attesa per possibili interventi sui tassi da parte della Fed e della Bce hanno ingessato i mercati europei dei titoli di Stato, con il Bund che arretra di 46 punti sui prezzi di lunedì. Diffuse erosioni per i Btp, che tuttavia non hanno inciso sul differenziale Btp/Bund, fermo a quota 29 punti base; mentre per ora non si hanno reazioni particolari alla Finanziaria in attesa di possibili modifiche nel rating Repubblica italiana. Tra le nuove emissioni, due della Bei in corone islandesi e fiorini ungheresi.