Istat, pressione fiscale al 43,5% nel 2014

Complessivamente nel 2014 la pressione fiscale è aumentata lievemente al 43,5% del Pil, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto all’anno precedent

Aumentano le tasse per gli italiani. Nonostante le tante promesse del governo. Come comunica l'Istat la pressione fiscale nel 2014 è risultata pari al 43,5%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto all’anno precedente. Nel quarto trimestre del 2014 la pressione è stata pari al 50,3%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. La notizia buona è che, tenuto conto dell’andamento dell’inflazione, il potere d’acquisto delle famiglie è rimasto invariato: nel quarto trimestre del 2014 è sceso dello 0,5% rispetto al trimestre precedente ed è aumentato dello 0,8% rispetto al quarto trimestre del 2013.

E timidamente risale la spesa per consumi finali delle famiglie: +0,5% sul 2013, risultando superiore alla crescita del reddito disponibile (+0,2%) in valori correnti rilevata sempre nel 2014. Si tratta del primo segno positivo dopo i due cali successivi del 2012 e 2013 (-1,3% e -1,8%) preceduti dal +2,9% del 2011.

Cala la propensione al risparmio. Nel 2014 la propensione al risparmio delle famiglie consumatrici è stata pari all’8,6%, con una diminuzione di 0,3 punti percentuali rispetto all’anno precedente. Nel quarto trimestre del 2014 è stata pari all’8,6%, in diminuzione di 0,5 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto al corrispondente trimestre del 2013. Nel 2012 la propensione al risparmio era scesa al 7%.

Ancora in calo nel 2014 la quota di profitto delle società non finanziarie, che è stata pari al 40,6%, diminuendo di 0,8 punti percentuali rispetto al 2013 e toccando così il nuovo minimo dall’inizio delle relative serie storiche (1995).

Su Twitter il consigliere politico di Forza Italia, Giovanni Toti, ironizza: "Istat: pressione fiscale aumenta per gli italiani che nel IV trimestre 2014 hanno pagato il 50,3% di tasse (+0,1%). Colpa dei gufi?".

Commenti
Ritratto di .itaglianomedio

.itaglianomedio

Gio, 02/04/2015 - 12:15

gli ITAGLIOTI hanno ciò che si meritano

agosvac

Gio, 02/04/2015 - 12:20

Non so altri, ma io, misero pensionato di medio/basso livello, più basso che medio, col nuovo sistema mi sono visto addebitare ben 198 euro relativamente al 2014 e senza sapere né perché ne come!!!L'inps me li ha addebitati sulla pensione di Marzo e di Aprile 2015 con la semplice dicitura "addebiti per piattaforma fiscale irpef!!! Se pensiamo che ancora non è stato presentato all'Agenzia delle Entrate il mod 730, non si capisce come possa fare lo Stato a decidere che sono debitore!!!!!! Anche considerando che non avendo altri redditi se non quelli da pensione, lo Stato si è già preso il giusto( anzi l'ingiusto!!!) mese per mese nel corso del 2014. Misteri di questo Governo.

BUBUCCIONE

Gio, 02/04/2015 - 12:28

QUANTE PALLE CI HA PROPINATO QUESTO "PINOCCHIETTO"!!! ITALIANI OPEN YOURS EYES!!!

Giorgio5819

Gio, 02/04/2015 - 12:31

Quanto vogliamo ancora aspettare prima di sbattere questo governo di falsi nell'unico posto che gli compete? Anche l'opposizione si deve dare una svegliata, meno fregnacce su accordi, litigi e pettegolezzi, fuori le palle e urne ! La credibilità della sinistra è nulla, la destra si svegli o farà la stessa fine.

Duka

Gio, 02/04/2015 - 12:43

E' inconcepibile continuare a farci derubare da una massa di idioti per giunta collusi con la peggior specie- Abbiamo un mega scandalo al giorno che si traduce in Mln. di Euro a nostro carico e nessuno, i giovani in particolare, muove un dito.

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 02/04/2015 - 12:44

i leccaculo dello spostatore di tasse si fanno in quattro per affermare in televisione che "loro hanno abbassato le tasse!!!".......ahahahahahah, ridicoli, pagliacci e incapaci che non solo altro!!!!!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 02/04/2015 - 13:00

In calo la propensione al risparmio delle famiglie ... no problem! A pareggio è in aumento la propensione ai DEBITI. I conti si faranno alla fine: a crollo definitivo!

MarcoE

Gio, 02/04/2015 - 13:06

Ma figurarsi quello è un chiacchierone ...

moshe

Gio, 02/04/2015 - 13:06

... promette ... finchè ci saranno i deficienti che gli credono e gli danno il voto!

denteavvelenato

Gio, 02/04/2015 - 13:25

Storia già ampiamente vissuta

Libertà75

Gio, 02/04/2015 - 13:46

tranquilli, dategli 10mila giorni e farà di peggio

unosolo

Gio, 02/04/2015 - 13:50

ogni giorno studiano un sistema per svuotare quei pochi soldi che i pensionati percepiscono , escogitano semplificazioni che ci costano intere pensioni , una semplice il 730 al CAF nel 2014 la cifra era 30 euro mentre questo anno con la semplificazione è arrivato a 40 euro , maledetta semplificazione del ca,,, per stare meglio qui giace . i pensionati stanno pagando per mantenere un governo ladro si ladro ruba legalmente è ovvio ma i sindacati ? contenti in quanto con questo aumento sul 730 di 10 euro creano lavoro ed ecco che il sistema degli attuali governanti è parassitario cioè pagare il lavoratore aumentando le tasse , sistema semplice ma non crea ricchezza lasciando salire il debito Nazionale.

tiburon73

Gio, 02/04/2015 - 14:18

I politici sono tutti uguali.... La colpa principale è comunque nostra, perchè ad ogni elezione non siamo in grado di sceglierci degli amministratori seri che pensino al bene del paese.

Ernestinho

Gio, 02/04/2015 - 14:18

Ma come? La banda "renzi" non affermava che le tasse nel 2014 erano diminuite?

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Gio, 02/04/2015 - 14:24

Tra gli abusi più intollerabili attuati da questa indecente classe politica io annovero la concessione fatta ai sindaci di convertire la maggior parte dei parcheggi possibili in aree di sosta a pagamento. Tutti abbiamo visto con quale progressione sono aumentate le strisce blu in città. Sono arrivati ad impadronirsi anche dei parcheggi in periferia. La voracità dei comuni è diventata insopportabile.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Gio, 02/04/2015 - 14:27

Quando l'intelligenza suggerirebbe di destinare in ogni zona delle città un terzo dei parcheggi per soste a pagamento, un terzo a disco orario e un terzo per il parcheggio libero, cosa fanno questi illustri primi cittadini ELETTI DA NON SO CHI? Si appropriano di ciò che è dei cittadini in quanto tali e FANNO QUEL RAZZO CHE GLI PARE, forti della massima libertà di decidere che gli è concessa da una classe dirigente INCAPACE e da un Codice della Strada pieno di mancati aggiornamenti alle nuove condizioni del momento.

Ernestinho

Gio, 02/04/2015 - 14:36

E allora come la mettiamo? Affermavano che la disoccupazione era diminuita ed invece è aumentata. Che le tasse erano diminuite ed invece sono aumentate! Qui qualcuno bara"!

Tuthankamon

Gio, 02/04/2015 - 14:39

Perche', la sinistra ha mai ridotto (in maniera sensibile) le tasse. Non mi risulta. E se lo ha fatto ... gatta ci covava!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 02/04/2015 - 14:41

Un bel dire che diminuiscono,ma non è vero,aumentano ed aumenta anche il numero.Ora è uscita una nuova sulla detenzione delle armi, euro 60+40+16 totale 116 euro,e sto parlando di detenzione non di porto d'armi.A quando la tassa sulla bicicletta???? E sull'aria che respiriamo????? Bravo venditore di pentole.

Ernestinho

Gio, 02/04/2015 - 15:02

per "GIANCAGIO". Hai perfettamente ragione. Ed i più i Vigili si preoccupano più di comminare multe ai parcheggi che di controllare la viabilità e le infrazioni degli automobilisti! Fa più cassa! Fra poco metteranno i parcheggi a pagamento anche nei cortili privati!!!!

bruna.amorosi

Gio, 02/04/2015 - 15:32

ma che vi importa tanto i babbalei kompagni continueranno a votare i loro sporchi kompagni continueranno a pagare tasse su tasse ,e felicemente faranno come gli struzzi nasconderanno la testa sotto la sabbia . se sta bene a loro . bè a me tanto bene non stà però spero in qualche magistrato che si svegli dal letargo e cominci almeno a fare un po di pulizzia .in quel carrozzone pieno di politici altro che sporchi di più. corrotti .

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 02/04/2015 - 16:09

Che le tasse sono aumentate ce ne siamo accorti tutti. Sono aumentate in tutti i servizi e nelle busta paga. La cosa più odiosa e che sono aumentate anche nelle pensioni inferiori ai 2000 euro mensili e di sola entra. C'è poco da dire non siamo ben amministrati, i comuni mortali cittadini sempre più poveri ed i politici venditori di gazzosa nullafacenti che rimangono a sbafo tutta la vita sempre più ricchi. Vero baffino comunista attuatore della massima "ciò che è tuo è mio e ciò che è mio è mio"?

onurb

Gio, 02/04/2015 - 16:10

Ci si dimentica di una cosa. Nel 2014 il PIL è stato artificiosamente aumentato con l'inserimento di attività criminali ed anche della prostituzione. Ciò significa che se confrontassimo il PIL 2014 con il PIL 2013, a parità di condizioni, ossia depurandolo dell'incremento ottenuto con il trucco, l'aumento della pressione fiscale sarebbe superiore al 43,5% del PIL. Sempre che la logica e la matematica, che è logica, non siano un'opinione.

VittorioMar

Gio, 02/04/2015 - 16:15

Sono preoccupato ad assistere all'Eutanasia del paese ITALIA.In coma profondo e irreversibile.I medici chiamati a consulto vedono che tutti i dati sono negativi e i placebo non hanno funzionato.E'necessario che il primario prenda la decisione di staccare la spina!Vorrei tanto essere ottimista,lo sono sempre stato,vi chiedo un dato per tornare ottimista.Grazie.

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 02/04/2015 - 16:25

Parole parole soltanto parole e niente di più.....

onurb

Gio, 02/04/2015 - 16:37

GIANCAGIO. Le Sezioni Unite della Cassazione, con la sentenza n. 116 del 9 gennaio 2007, hanno stabilito che è nullo il verbale di accertamento e contestazione per sosta vietata in un’area di parcheggio a pagamento, se nella zona non è presente anche un’area di parcheggio libera.

vince50_19

Gio, 02/04/2015 - 16:39

Veramente? Nel mese di ottobre u.s. il racconta-frottole fra le tante capriole verbali ha affermato che nella primavera 2015 ci sarebbe stata la ripresa economica. Curioso, ultimamente chi governa rimanda qualsiasi evento utile alle tasche dei "cittadini" in avanti di sei mesi in sei mesi. Pare una presa per il c@@o paragonabile ad una periodica da compilare per l'appunto semestralmente. Nulla di nuovo sotto il sole: questa è un'ulteriore conferma della cialtroneria e dabbenaggine che questo governo persegue su indicazioni della Troika. E i suoi BB bevono ad libitum..

little hawks

Gio, 02/04/2015 - 16:46

Se la casta non smette di succhare troppa ricchezza non serve a nulla tenere le tasse al 50%, anche con questo carico incredibile non riusciremo a rialzare la testa. I parassiti come i politici, i magistrati gli avvocati ed i dirigenti statali, cioè quelli che non sanno fare nulla di buono, stanno ammazzando il nostro paese.

Ernestinho

Gio, 02/04/2015 - 17:28

Non giustifico ma comprendo coloro che evadono le tasse. Pagare fino al 50% di tasse è immorale e contro ogni logica. La tassazione giusta sarebbe intorno al 20%, ne guadagnerebbero tutti e non si avrà più motivo di ingannare il fisco (altrimenti, poi, si potrebbe intervenire pesantemente!)

filgio49

Gio, 02/04/2015 - 17:38

Ma chi se ne frega, diranno tutti coloro che votano renzi! renzi non e' come il Cav. Dott. Silvio Berlusconi, che prometteva prometteva e niente manteneva! renzi e' uno che ha sotto le palle... e' uno che rottama, e' uno che ha tutte le medicine per guarire i mali dell'italietta; e i risultati si vedeno dai dati istat, purtroppo sempre in negativo..... scommetto che la prossima mossa di renzi sara' quella di chiudere l'istat... rompe le uova nel paniere del pirla!

terzino

Gio, 02/04/2015 - 18:05

Le tasse sono aumentate? ma che è il pesce di aprile ritardato? Pinocchio ha sempre sostenuto che sono calate.

roseg

Gio, 02/04/2015 - 18:06

MINA X fonzarelli... Che cosa sei, che cosa sei, che cosa sei,non cambi mai, non cambi mai, non cambi mai, sei solo PAROLE PAROLE PAROLE...BUFFONE BUFFONE BUFFONE.