In Italia il 30% delle famiglie non ha internet

In Italia circa il 30% delle famiglie risulta ancora priva della connessione a internet. Siamo al quintultimo posto in Europa per persone che accedono alla rete almeno una volta alla settimana. L'ad di EY Italia, Donato Iacovone, e il presidente di Ipsos in Italia, Nando Pagnoncelli, hanno anticipato i risultati del rapporto sulla digitalizzazione in Italia, che sarà presentato all'EY Capri Digital Summit, in programma dal 3 al 5 ottobre. Non va meglio alle aziende. Ci sono stati investimenti per la sicurezza informatica e per applicazioni web e mobili, ma l'89% delle imprese più piccole è digitalmente arretrata. E tra le grandi aziende solo il 48% raggiunge un livello alto. Comunque, seppur a rilento, l'utilizzo di internet cresce. Circa la metà degli italiani ha acquistato online nel 2016. Per tutte le età, il dispositivo più utilizzato è lo smartphone, preferito a pc e tablet per navigare.

Commenti

flip

Mar, 11/09/2018 - 10:16

pensa quanto stanno bene e non si fanno lavare il cervello. beati loro.

Albius50

Mar, 11/09/2018 - 11:31

Personalmente sono SUPER ATTREZZATO, ma ora condivido "flip" ormai siamo al vomito con questa TECNOLOGIA che non porta PROGRESSO ma REGRESSO, un aneddoto del 1985, ero un CAPOFUFFICO con la smania di MODERNIZZARE, il mio dirigente un giorno mi disse: sicuramente le sue idee sono innovative però possono portare al licenziamento del personale causa le sue IDEE, purtroppo gli eventi odierni gli hanno dato ragione.

cir

Mer, 12/09/2018 - 18:45

ma come faranno vivere ??

cgf

Mer, 12/09/2018 - 23:01

una volta lessi una statistica che metteva la Polinesia tra i Paesi con uno dei più alti tassi di povertà. Motivo? Non ci sono molti televisori. Vi sono rimasto quattro settimane, mai cercato un televisore, mai stato connesso ad internet, che me fregava? Alla mattina mi svegliavo presto come loro, a Tahiti alle 6 della mattina la città è trafficatissima, ma anche nelle isole più piccole... ho usato il telefono solo una volta, meno di due minuti, per far gli auguri di compleanno ad una persona cara, altrimenti nemmeno quello, come ero felice di essere povero! Mi ha raccontato un italiano che la prima volta che è arrivato aveva finito i soldi, ma doveva aspettare ancora 10gg per tornare, ha sempre trovato del pesce e del pane davanti alla porta ogni mattina, non ha mai saputo chi lo mettesse.

giovaneitalia

Gio, 13/09/2018 - 18:42

Solo internet? Diciamo che c´é anche un 20% che non sa come arrivare alla fine del mese. Ma per i radical chic comunisti, l´importante sono i clandestini.

gabriel maria

Ven, 14/09/2018 - 07:12

Beate loro!!!!