Un italiano a Cupertino: Luca Maestri è il nuovo direttore finanziario Apple

Il romano sarà direttore finanziario dell'azienda: sostituirà Peter Oppenheimer, che andrà in pensione alla fine di settembre

Un italiano a Cupertino. Luca Maestri, finora vice presidente delle finanze e controller di Apple, sarà infatti nominato direttore finanziario dell'azienda fondata da Steve Jobs al posto di Peter Oppenheimer, che andrà in pensione alla fine di settembre.

Maestri assumerà la nuova carica a partire da giugno in modo da effettuare il passaggio di consegne. L'ad dell'azienda di Cupertino, Tim Cook, ha fatto sapere che Maestri, ex direttore finanziario di Nokia Siemens Network e Xerox, era stato selezionato come il successore di Oppenheimer sin dalla sua assunzione un anno fa. Oppenheimer aveva iniziato a lavorare per Apple nel 1996, inizialmente come il controllore per le Americhe, ed è stato il direttore finanziario della compagnia per gli ultimi dieci anni. L'annuncio delle sue dimissioni arriva un giorno dopo che Goldman Sachs lo aveva nominato come uno dei 13 membri del proprio consiglio d'amministrazione. In Borsa il titolo Apple non reagisce alla notizia: in questo momento a Wall Street l'azione del gruppo di Cupertino mostra un progresso dello 0,6% scambiando a 531 dollari.

"La nomina di Luca Maestri nuovo direttore finanziario di Apple è uno straordinario motivo di orgoglio per tutti noi e per Roma in particolare", ha detto il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori, "Mi auguro di poterlo incontrare quanto prima per stringere la mano a un grande italiano che fa onore al suo Paese nel mercato globale e per poter costruire nuovi ponti con un colosso mondiale come è Apple".

Commenti
Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 04/03/2014 - 20:03

Nutro dubbi profondi che Luca Maestri possa un giorno decidere di tornare a lavorare in un Paese allo stato in cui si ritrova oggi l'Italia. Probabilmente Luca come moltissimi altri cervelli in fuga finirà per acquisire la nazionalità statunitense e limitarsi a visitare parenti e amici da turista, esattamente come preferisco io stesso benchè lungi dal poter essere considerato un cervello utile al Paese.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 04/03/2014 - 22:17

Egregio Maestri, spero che legga questa mia. Che un LION divori tutti i maledetti della APPLE. Ridatemi Rosetta che le applicazioni del system 9 che ve le ho già strapagate da quel dì. Ma quale e quanta arroganza vi muove per DECIDERE ARBITRARIAMENTE che un utente delle vostre stramaledette macchine deve ricominciare d'accapo ogni qualvolta vi sognate di sopprimere una applicazione e un system usati da milioni di utenti. Ci si lavora con le vostre macchine, mica servono solo a cazzeggiare in rete.

CARLINOB

Mer, 05/03/2014 - 08:35

Abbiamo i migliori all'estero : noi ci teniamo i Casaleggio e Grilloo , testine scadenti che governano 8 milioni di sciocchi che li votano , ci teniamo i Verdini , Bossi , Starnazzino Renzi che aveva la tessera DC in tasca quando faceva il Chierichetto e tanti altri più o meno indagati , inteligenze scadenti e furbi di trecotte ....... ed il Paese affonda.Ho due figlie laureate che lavorano all'estero in paesi .. . normali . ho il terrore che per amor di patria tornino in Italia , un paese irrecuperabile.

cgf

Mer, 05/03/2014 - 10:32

ehi mody... break a leg tradotto in italiano significa in bocca al lupo, buona fortuna. Ignor@nte!!