L’oro recupera terreno

Apertura di settimana caratterizzata da scambi ridotti su tutti i mercati, complice la chiusura dei mercati Usa. Oro in recupero dell’1,5% con i prezzi saliti a 627 dollari l’oncia. Il metallo giallo ha beneficiato della migliore tenuta dell’euro rispetto alla valuta Usa. Sulla piazza di Londra, in leggero recupero il greggio con il future del Brent oltre 53 dollari. Gli acquisti sono stati alimentati dalla ricoperture tecniche e dalle ipotesi di nuovi tagli alla produzione petrolifera dell’Opec.