L’oro torna a correre

Seduta positiva per le quotazioni dell'oro. A Londra, il metallo giallo ha chiuso a 639,75 dollari l'oncia. Si tratta dei massimi delle ultime tre settimane. Gli acquisti sono stati incoraggiati dalla debolezza della valuta americana. Tra i coloniali, il contratto future sul cacao è salito a 890 sterline per tonnellata. La spinta è giunta dallo stop nelle trattative tra il governo della Costa d'Avorio e i ribelli. Petrolio sempre debole a 61 dollari al barile a causa delle temperature ancora miti.