L'allarme del ceo della banca tedesca: "Madre di tutte le bolle in azioni e bond

Parla top manager della prima Landesbank del paese: "Non posso dirvi quando uscire dai mercati, ma prima o poi tutto farà capitombolo di nuovo"

L'amministratore delegato di una delle più importanti banche statali tedesche lancia l'allarme e mette in stato d'allerta l'economia internazionale. Hans-Jörg Vetter, CEO della Landesbank Baden-Württemberg ha detto che il mercato azionario e quello obbligazionario stanno vivendo la "madre di tutte le bolle".

Parlando alla conferenza annuale dell'istituto, un evento dedicato ai contribuenti che detengono una partecipazione nella banca, Vetter ha dichiarato che "il rischio non è più scontato nei prezzi" e che gli investitori non sono remunerati per i rischi che stanno correndo. "Non può durate a lungo o molto a lungo. Ma non siamo ancora in grado di fissare una data ultima, che è quello che tutti vogliono sapere in modo da poter uscire in tempo". "Non posso dirvi quando tutto capitolerà, ma succederà ancora".

L'istituto commerciale LBBW funziona come una banca centrale delle banche di risparmio dei lander Baden-Württemberg, Renania-Palatinato e Sassonia. Con €266 miliardi di asset in gestione e più di 11.000 dipendenti è la maggiore Landesbank della Germania. Il gruppo figura tra le banche che sono state salvate con i soldi dei contribuenti durante la crisi finanziaria