L'Eurogruppo dà il via l'Esm

L’Eurogruppo lancia l’Esm. La dotazione finale sarà di 500 miliardi

L'Eurogruppo ha varato l’Esm, il nuovo meccanismo permanente di salvataggio europeo, la cui dotazione finale sarà di 500 miliardi di euro. Il fondo sarà operativo da subito, anche se i primi 32 miliardi di euro arriveranno a fine ottobre e avranno una capacità di fuoco di 200 miliardi di euro.

Altri 32 miliardi arriveranno nel 2013 e gli ultimi 16 miliardi nel 2014, quando il fondo avrà una capacità di fuoco complessiva di 500 miliardi di euro. La riunione inaugurale di questa rete di protezione arriva in una fase difficile della crisi europea. Ad Atene è attesa la cancelliera Angela Merkel e non sono escluse manifestazioni di protesta, mentre il governo ellenico fa sapere che possiede fondi a sufficienza per tirare avanti solo fino alla fine di novembre.

Tuttavia né l’Eurogruppo, né il vertice dei capi di stato e di governo del 18-19 ottobre a Bruxelles decideranno niente sugli aiuti ad Atene e cioè non si pronunceranno né su un prolungamento delle scadenze sui rimborsi, né su una rinuncia da parte della Bce ai tassi di interesse sui suoi crediti. Anche la Spagna appare sempre più in bilico, riceverà dall’Esm i soldi per la ricapitalizzazione delle banche ma non sarà un finanziamento diretto.

L’avvio del fondo salva stati permanente Esm "è una buona notizia per l’Europa", ha dichiarato il presidente dell’Eurogruppo Jean-Claude
Juncker, sancendo la definitiva entrata in vigore dell’Esm. Anche il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli ha espresso soddisfazione per il lancio dell'Esm. "La riunione dei governatori Esm è un momento importante, una tappa fondamentale per costruire una unione monetaria più solida, con strumenti effettivi comprese le misure Bce, in sostanza si chiude un percorso molto difficile", ha dichiarato Grilli.

In Lussemburgo i ministri delle Finanze europei hanno discusso anche delle condizioni per l’acquisto di bond spagnoli, per i quali comunque ci sarà bisogno di una richiesta diretta di Madrid.

Commenti

vince50

Lun, 08/10/2012 - 10:21

C'è solo un modo per salvare gli stati,azzeramento dei debiti accumulati(carta straccia)e,riappropriarsi delle sovranità nazionali.Facciamo in modo che la tedeschia perda anche questa 3° guerra.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Lun, 08/10/2012 - 10:25

dato che sono a pochi minuti di strada dai ministri andrei li e direi,andatevi acquistare le caramelle no bond spagnoli.

analistadistrada1950

Lun, 08/10/2012 - 12:20

Versione moderna delle Società di Mutuo Soccorso, i Nostri, se non ho capito male, iniziano a pompare dai vasi comunicanti. Il Principio di Pascal. è uno dei più compresibili e dunque, mi vien da pensare: se uno alla volta, i vari Stati inizieranno ad attingere, quando il liquido, ridotto al lumicino, non potrà essere alimentato, chiediamo un aiutino a chi? Gli Stati, se incapaci, sarebbero dovuti morire nella loro incapacità, Popoli compresi che non hanno preso a pedato nel fondoschiena chi li ha "governati", anzi, ha alimentato le casse degli amici degli amici.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Lun, 08/10/2012 - 14:25

vince50, chi sa lavorare e lavora non perdera' mai la guerra,VOI IN ITALIA LA AVETE PERSA DAL 1946 IN POI FINO AD ORA.

vince50

Lun, 08/10/2012 - 16:59

x Franco Trier,è vero l'abbiamo persa e per due ragioni.1° perchè mussolini ha fatto il grandissimo errore di allearsi con hitler e,questa è stata la sua e nostra sciagura.2°perchè in italia ci sono troppi comunisti,ancora prima della guerra e peggio ancora dopo.Ma la storia è molto complessa e ancora di più sconosciuta ai popoli.L'italiano sa lavorare e lavora,la nostra maledizione è quella di avere una classe politica in particolare dal "46 in poi" truffaldina che non da buoni esempi,anzi rovina la reputazione degli italiani onesti corretti e sottomessi.Saluti

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 08/10/2012 - 17:19

Cari burocrati di Bruxelles, in Grecia stanno cominciando a bruciare le bandiere dell'europa !!!!!!!!!!!

fedele50

Lun, 08/10/2012 - 20:32

Altra sola x chi attinge denaro, mossa vincente x la crucca, triste x chi ci cade dentro alla truffa , basta , riprendiamoci la nostra sovranita' via dalla maledetta moneta euraccia.

churchill

Lun, 08/10/2012 - 20:45

Ma é possibile che nessuno, neanche i giornalisti di questo giornale, ha mai spiegato agli italiani cos'é veramente l'ESM? L'ESM consegna a Bruxelles la sovranita' finanziaria del nostro paese, come il fiscal compact e tutte le misure che ci hanno venduto come essenziali per mantenere il Dio Euro, senza il quale saremmo rovinati (cioè i burocrati di Bruxelles perderebbero molto del loro potere). Si rendono conto gli italiani che il loro presidente del consiglio non eletto ha venduto l'italia? Si rendono conto che non sono piu' rappresentati da nessuno ma nelle mani dell'oligarchia europea? E' uno scandalo, la fine della democrazia e la fine dell'italia come paese sovrano. E a noi cittadini italiani non é stata data la possibilita' di determinare il destino che vogliamo. Che schifezza questa Europa, che pena la debolezza dei popoli europei.

ilsignorrossi

Lun, 08/10/2012 - 21:20

ecco la banda dei cravattari

fabiou

Lun, 08/10/2012 - 23:54

non è fondo salva stati, è il fondo salva banche coi soldi degli stati. un cosa vergognosa. hanno messo l IMU per pagarci con le nostre tasse il salvataggio delle banche

andrea monaco

Mar, 09/10/2012 - 09:06

Invito tutti i lettori del giornale ad approfondire la notizia. Che cos'è ESM- Quali obblighi impone agli stati- Per poter accedere al ESM che obblighi si debbono ottemperare- Quanto è la nostra quota- Chiedersi perchè i funzionari EMS sono esenti da qualsiasi azione giudiziaria- Io penso che tutti gli stati saranno ricattati. Le politiche economiche e sociali le deciderà EMS. Cercate quante più notizie potete e fatevi un'opinione vostra. E' una buona occasione per poter esercitare una critica approfondita.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/10/2012 - 09:34

i burattini della finanza a capo del MES godranno di privilegi di cui non godeva neppure Luigi XIV