Un libro di Cobianchi e Chiarelettere fa le pulci al regno di Marchionne

A ridosso della presentazione dei piani di Sergio Marchionne (nella foto) per Fiat Chrysler Automobiles, esce il libro di Marco Cobianchi, giornalista di Panorama, intitolato: «American Dream-Così Marchionne ha salvato la Chrysler e ucciso la Fiat». Il libro, edito da Chiarelettere e in libreria dal 9 maggio, farà discutere: mette in fila promesse e bugie dei dieci anni dell'era Marchionne.

Commenti

killkoms

Lun, 05/05/2014 - 19:16

ucciso la fiat?ditelo al compagno landini che invece di saltare subito sul "fabbrica Italia" ha voluto lo scontro con fiat per la sua megalomania sindacale!