Lotta all'evasione, Saccomanni: "Attenti a difficoltà finanziarie"

Il ministro sottolinea come l'evasione esaspera le disuguaglianze, ma che bisogna tener conto della crisi

La lotta all’evasione fiscale? Importante, ma senza dimenticare le esigenze dei contribuenti in difficoltà. A ricordarlo è Fabrizio Saccomanni, che ha sottolineando come "in tale senso vanno interpretate le misure adottate con il decreto del fare".

"In una fase che costringe gli italiani ad affrontare sacrifici quotidiani, il tenace perseguimento degli evasori e la facilitazione dell’adempimento degli obblighi fiscali per i contribuenti onesti costituiranno iniziative importanti per conseguire una maggiore giustizia sociale", ha detto il ministro dell'Economia in un incontro con la Guardia di Finanza, aggiungendo che "negli ultimi anni" i risultanti nella lotta all’evasione sono stati "rilevanti". "L’evasione fiscale distorce la concorrenza tra imprese, accresce l’onere fiscale per i contribuenti onesti, esaspera le disuguaglianze", ha detto il ministro, "L’evasione privilegia chi evade e danneggia chi è onesto ma dobbiamo contemperare la lotta all’evasione con le esigenze di chi è in difficoltà".

Parlando poi degli altri provvedimenti previsti dal governo, Saccomanni ha ricordato che "il prelievo deve essere agevolmente corrisposto e l’onere dello stesso equamente distribuito" e che, per quanto riguarda i debiti della Pa nei confronti delle imprese, il suo ministero assicura "l’attuazione concreta dell’iniziativa di accelerazione del pagamento che, per la rapidità di esecuzione e la dimensione complessiva, si caratterizza come una vera e propria manovra anticiclica di sostegno all’economia".

Commenti

m.m.f

Lun, 17/06/2013 - 12:23

SIAMO L'UNICO PAESE AL MONDO E IN EUROPA,L'UNICO DOVE VI E' IL LIMITE AL USO DEL CONTANTE E DOVE VI E' LA IDENTIFICAZIONE E LA SEGNALAZIONE ALLA AGENZIA DELLE ENTRATE PER CHIE SPENDE OLTRE 3600 EURO A MEZZO ASSEGNO CHE E' TRACCIATO!!!!1 UNO STATO DI POLIZIA UNA DITTATURA IN ATTO NEI CONFRONTO DEL POPOLO.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Lun, 17/06/2013 - 12:38

Forse sarò ingenuo ma se uno non ha nulla da temere, tutti i suoi redditi sono documentati ed è cristallino nei confronti del fisco cosa cazzo gli frega della misure adottate per la lotta all'evasione? Allora aveva ragione lo zio Giulio: a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 17/06/2013 - 12:59

leopardi50 lei vive sulla luna o è sempre vissuto nella bambagia o ha la famosa "partita di giro" dello stato denominate Trattenute fiscali dei dipendenti statali..grazie al piffero, ma lei si vede è talmente fuori dal mondo che non ha neanche il sentore degli errori drammatici a caterve che l'agenzia delle entrate commette sui virtuosi..e sono cavolacci andarli a dimostrare..a gente in malafede che non ammette spiegazioni..spero che possa sperimentare di persona uno di questi "errori" ..e poi ne riparliamo..intanto inneggi pure allo stato di polizia da "virtuoso"...

max.cerri.79

Lun, 17/06/2013 - 13:12

faccio notare che ormai tante famiglie vivono senza un reddito fisso e l'unica cosa che permette loro di mangiare è proprio qualche lavoro a nero qua e la...pure questi sono evasori????

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Lun, 17/06/2013 - 13:29

Caro il mio rapax non si preoccupi che in questo stato è in ottima compagnia e forse è per questo che stiamo andando sempre più giù. Daltronde siamo tutti capaci di lamentarci se le strade sono ridotte a un colabrodo o se la sanità è da terzo mondo. Non lamentiamoci dei politici che abbiamo perchè sono lo specchio di questa società

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 17/06/2013 - 13:54

leopardi50 certamente ma sono colabrodo e da terzo mondo pure i "controllori"..ergo da che pulpito i "controlli" e la irreprensibilità??

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 17/06/2013 - 14:16

L'evasione è la salvezza dell'Italia. Non lo diceva Silvio Berlusconi, ma il premio Nobel per l'economia Milton Friedman! Ringraziamo gli evasori, che continuano a far lavorare in nero gli italiani, invece di delocalizzare in paesi con tassazioni agevolate. ABBASSO gli onesti che se ne vanno, VIVA gli evasori che restano!!!

vince50

Lun, 17/06/2013 - 14:23

L'evasione fiscale c'è sempre stata e sampre ci sarà,non è certo a causa dell'evasione che i conti non quadrano.Così come fanno i comuni mortali,la stato LADRO deve amministrare in modo oculato quella enormità di soldi che ci estorcono.E quì il discorso sarebbe molto lungo articolato ma allo stesso tempo semplice.Per moltissime persone(ho detto moltissime!!),se non avessero la possibilità di intascare del "nero"non riuscirebbero a sopravvivere questa è la realtà vera!!! e non minchiate teoriche campate in aria dalla chiara e netta ideologia comunistoide.I politici ladri e farabuttti non fanno che dire:pagare tutti per pagare meno.É esatttamente il contrario,pagare meno per pagare tutti,ma è pura utopia.Perchè se ci privassimo di tutto fino all'ultimo centesimo pagando tasse,non basterebbero in ogni caso.

Roberto Monaco

Lun, 17/06/2013 - 14:49

Ogni anno, l'evasione fiscale costa 120 miliardi, e la corruzione ne costa 60, senza aggiungere quanto ci costa la criminalità organizzata. Bisogna essere dei veri babbei se si pensa che anche solo recuperando la metà di questi crimini (non dico tutta, la metà) si potrebbe essere il paese più benestante d'Europa, con i servizi migliori, etc etc. Bisogna essere babbei. O collusi.

pagano2010

Lun, 17/06/2013 - 15:55

Roberto Monaco... sono collusi! non ci sono altre spiegazioni: sono talmente collusi che ci mettono i lori uomini a gestire la cosa pubblica così il meccanismo si autoalimenta!

Ritratto di giancarlo.busso

giancarlo.busso

Lun, 17/06/2013 - 16:16

La lotta all'evasione non la vogliono fare le SpA chiamate partiti perché verrebbe a chiudersi quel foro dentro il quale solo i grossi speculatori sanno come infilarci il denaro all'insaputa di tutti. Perché per esempio non fanno una legge della durata di cinque anni, dove ogni contribuente possa scaricare tutte le spese fatte e documentate, sarebbe una cosa meravigliosa, troppo meravigliosa per delle SpA chiamate partiti ai loro AD. e azionisti, quindi non la faranno mai. Come non faranno mai una legge che protegge tutti i milionari che percepiscono stipendi e pensioni incomprensibili, perché non si fanno delle leggi che tagliano del 75% tutto cio che eccede i 100.000€, togliere con legge tutte le migliaia di consulenti pagati a peso d'oro, gli assessori che non sono in grado di svolgere il proprio lavoro devono essere sostituiti, devono sfruttare le risorse dei dirigenti e funzionari che li circondano. Quello che preoccupa è il fatto che personaggi che vengono visti come dei maghi dell'economia come Saccomenni e Monti commettano errori sul fare delle leggi che aumentano l'IVA come fossero dei principianti, ha scritto più volte al Pres, della Repubblica che se al posto di monti avesse messo un ripetente della seconda elementare avrebbe fatto delle leggi che ci avrebbero sicuramente salvati già da due anni.

adalberto49

Lun, 17/06/2013 - 16:24

speriamo che lo mettano in pratica!

Duka

Lun, 17/06/2013 - 17:13

Castigare gli evasori va benissimo ma va altrettanto bene, giusto, sacrosanto, doveroso TAGLIARE le spese inutili di casta,, giustizia, sanità. Ci pensi sig. Saccomanni parlare è fin troppo facile per tutti.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 17/06/2013 - 17:40

Maledetti lavoratori dipendenti, sporchi evasori!

citano39

Lun, 17/06/2013 - 18:23

Sappiamo tutti benissimo chi sono quelli che non denunciano il proprio reddito.Perchè non vengono smascherati. Perchè non pubblicare i redditi di tutti i cittadini italiani? Ne vedremmo delle belle.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Lun, 17/06/2013 - 18:37

In questo paese siamo arrivati al punto da considerare disonesto colui che persegue il reato mentre è onesto colui che delinque poichè lo fa per le PROPRIE necessita.

franco@Trier -DE

Lun, 17/06/2013 - 18:39

Riferendosi ad alcuni dati recenti, la banca americana JP Morgan fa notare che la fetta di grandi depositi non assicurati è probabilmente vicina alla metà circa dei depositi totali dell’Unione europea e consiglia : portate via i soldi dalle banche di questi paesi. Da quali paesi bisogna scappare? Dai paesi periferici della Zona euro : Italia, Cipro, Irlanda, Portogallo, Grecia e Spagna. Con i depositi che già si stanno spostando da questi paesi verso zone considerate più sicure, la fragilità dell’intero sistema bancario è evidente. (Fonte : Wall Street Italia.com)

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 17/06/2013 - 18:51

Una domanda per saccomanni, zanonato e franceschini: se non ci sono i soldi per evitare l'aumento dell'iva, dove pensate di trovare nel 2014 (cioè fra sei mesi) quelli per il fiscal compact? No... così... solo per curiosità... dato che siete tanto bravi a inchinarvi ai voleri della culona.

Ritratto di padania

padania

Lun, 17/06/2013 - 19:03

Visto gli stipendi e le liquidazioni dei burocrati e come sti autonominati gestiscono i soldi pubblici è un dovere di tutti i cittadini non pagare le tasse x rendersi complici delle loro ruberie.

Ritratto di padania

padania

Lun, 17/06/2013 - 19:03

Visto gli stipendi e le liquidazioni dei burocrati e come sti autonominati gestiscono i soldi pubblici è un dovere di tutti i cittadini non pagare le tasse x rendersi complici delle loro ruberie.

Ritratto di padania

padania

Lun, 17/06/2013 - 19:04

Roma, ospedale con 17 letti e 16 primari devo pagare le tasse x questi cialtroni?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 17/06/2013 - 19:05

faranno chiudere altre imprese e liberi professionisti, mentre i dipendenti pubblici continueranno a fare i doppi e tripli lavori in nero indisturbati.

km_fbi

Lun, 17/06/2013 - 19:44

Dice Saccomanni: "...che, per quanto riguarda i debiti della Pa nei confronti delle imprese, il suo ministero assicura "l’attuazione concreta dell’iniziativa di accelerazione del pagamento che, per la rapidità di esecuzione e la dimensione complessiva, si caratterizza come una vera e propria manovra anticiclica di sostegno all’economia"....Forse i concetti di "accelerazione" e di "rapidità di esecuzione", entrando nel linguaggio della pubblica amministrazione a Roma, hanno la fortissima tendenza a smorzarsi e ad assumere uno spagnolesco senso del rinvio al domani (c'è sempre un domani...), tanto i membri della PA sono sempre gli stessi, sono sempre lì, ed hanno tanto, tanto tempo... Chi perde il posto di lavoro per i ritardi inenarrabili nei pagamenti della PA, si consoli pensando a quella vera e propria manovra anticiclica di sostegno all’economia" di cui chiacchiera Saccomanni.

fedele50

Lun, 17/06/2013 - 21:47

I VERI EVASORI SONO LA CASTA , GENTAGLIA , LA SCUSA DELL'EVASIONE , è DIVENTATO UN MANTRA, CI AVETE SUCCHIATO TUTTO, ADDIRITTURA NON POSSIAMO PIU SPENDERE I NOSTRI SOLDI, PENA ACCERTAMENTO, LO SO SIAMO IN DITTATURA , E FORSE NON CE NE SIAMO ACCORTI, CI SCUSIAMO E ATTENDIAMO UNA TESTA SANA, CHESSO' QUALCHE MILITARE SERIO , CHE VI GETTI IN GALERA TUTTI FINO ALLA FINE DEI VOSTRI GIORNI, POPOLO DI FESSI, A QUANDO LA PIAZZA , SE NON ADESSO??

carygrant

Lun, 17/06/2013 - 22:12

giusto ma aumentare le tasse e/o rifiutarsi di diminuirle non fa che incoraggiare l'evasione e lo sperpero di risorse

carygrant

Lun, 17/06/2013 - 22:12

meditate, gente, meditate

franco forte

Lun, 17/06/2013 - 22:13

Ma questo "ci è o ci fa?". Passare per "manovra anticiclica di sostegno all'economia" la restituzione di un debito che lo Stato ha contratto con i privati e finora si è ben guardato dal restituire è un'affermazione "da bocconiano" o da abilissimo mestatore, visto che poi parla della solita evasione, tanto per mettere un contribuente contro l'altro (tipo divide et impera) come dimostra questo blog! Ma mi faccia il piacere! Pensi a vendere caserme dismesse, ad evitare spese inutili, a ridurre i dirigenti dello Stato (non i grandi, ma quelli piccoli: ogni Ente Pubblico ha il suo Direttore provinciale, il suo Direttore regionale, tutti ovviamente con i Vice, i vicari, i sottopoancia, le segretrie e compagnia bella cantando, ed un Direttore Generale, e tutti rubacchiano uno stipendio immeritato per quello che fanno! Mehr Lichit!

ney37

Lun, 17/06/2013 - 22:37

saccomanni dovrebbe essere un diretto testimone della vergogna rossa MPS.

libertà primo amore

Mar, 18/06/2013 - 07:35

M.m.f ### portati i comunisti al potere non vi era e non vi sarà mai altra soluzione! Coi comunisti scompare il cittadino, ma assurgono le masse. Il popolo sono loro, tutto è del popolo e tutto si fa per il popolo. Meditiamo gente libera, meditiamo ...

Duka

Mar, 18/06/2013 - 07:36

Non dimentichi, comunque, sig. Saccomanni che i primi grandi evasori sono proprio i suoi colleghi parlamentari TUTTI stato regioni provincie. Compensi da Euro 20.000/mese non si dissolvono nell'aria e, prima o poi, anche lo IOR spalancherà gli archivi( tanto per citare un rifugio nemmeno tanto lontano )-

swiller

Mar, 18/06/2013 - 07:36

Rubate e sprecate meno e vedrete quanti soldi in più ci saranno fate schifo.

libertà primo amore

Mar, 18/06/2013 - 08:06

La prima è più forsennata evasione, cui nessuno pone rimedio, sta nelle spese insulse di cui è costellata l`Italia. Stanno affamando le genti quelli della casta. Sperpero a gratis per loro e fame per gli altri. Questa è la unica realtà di cui sono capaci i comunisti! Vero compagni? Meditiamo gente libera, meditiamo ...

franco@Trier -DE

Mar, 18/06/2013 - 09:42

come dice JP Morgan fate sparire quei 2 soldi che avete in Italia o sarà troppo tardi.

m.m.f

Mar, 18/06/2013 - 18:27

la stampa italiana aiuta la crisi spargendo terrore mediatico.