Lse-Piazza Affari ok dell’Antitrust

Nozze in discesa tra il London Stock Exchange e Borsa Italiana. In attesa della celebrazione del matrimonio Londra-Milano – le assemblee degli azionisti si terranno domani – è arrivato il via libera dell’Antitrust per cui «l’operazione non ha effetti restrittivi della concorrenza». L’Autorità non si aspetta un rialzo delle commissioni di negoziazione di Borsa «oltre il tasso d’inflazione». Al contrario, la previsione dei due gruppi è una riduzione dei costi per gli investitori e le imprese, grazie a economie di scala e aumento della liquidità.