L'ultima estorsione della Ue: ​il risparmiatore ripianerà i debiti della propria banca

Una direttiva europea stabilisce che azionisti, obbligazionisti e correntisti dovranno risanare i bilanci della banche che rischiano il default

"Nelle prossime settimane il passaggio sulle sofferenze bancarie e sugli strumenti tesi a mettere il nostro sistema bancario sullo stesso piano degli altri Paesi europei troverà corso, dopo decenni di parole in libertà". Intervenendo alla sede della Borsa italiana di fronte ai vertici delle società quotate, il premier Matteo Renzi è tornato ad affrontare lo spinoso problema delle banche a rischio default. Dai dati diffusi il 30 aprile risulta, infatti, che le sofferenze bancarie sono arrivate a quota 186 miliardi di euro. Una cifra mostruosa che potrebbe rifarsi su azionisti, obbligazionisti e correntisti. Come denuncia ItaliaOggi, in base alla direttiva europea Banking recovery and resolution entrata in vigore il primo gennaio del 2014, i risparmiatori potrebbero essere chiamari a rispondere ai debiti della propria banca.

Come spiega Massimo Longoni si ItaliaOggi, "lo Stato non interverrà più a salvare le banche in stato fallimentare: l'ingrato compito toccherà agli azionisti prima, agli obbligazionisti poi; se non fosse sufficiente interverranno anche i correntisti". Dalla "estorsione" benedetta dall'Unione europea la faranno franca soltanto i conti fino a 100mila euro. Al di sopra di questa cifra tutti i risparmiatori dovranno fare la propria parte contribuendo di tasca propria ad appianare il buco. Secondo il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, la direttiva europea è tesa a sgravare la collettività dal salvataggio degli istituti di credito che si avviano al default. Peccato che, una volta dichiarato il bail in, scatterà in automatico il blocco delle transazioni su titoli azionari e obbligazionari e sui conti correnti e, una volta quantificato il buco, sarà divisa tra i vari correntisti la somma da appianare.

Commenti
Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 04/05/2015 - 14:11

Il solito FURTO a vantaggio di banche d'assalto e finanzieri ed a danno dei cittadini europei. La BCD sta divenendo un covo di grassatori.

agosvac

Lun, 04/05/2015 - 14:17

O questi sono completamente cretini oppure sono dei veri delinquenti!!! Posso capire gli azionisti, ma che c'entrano i correntisti che hanno depositato i loro soldi per poterli utilizzare per le proprie spese o altro??? Mi rifiuto di credere che possano essere così idioti!!!!! Così, ad occhio e croce, questo potrebbe essere l'ultimo parto della scemenza di cruccolandia!!!!!

sbrigati

Lun, 04/05/2015 - 14:20

Questi sono tutti pazzi! Se un'azienda fallisce, e le banche sono aziende come le altre, ci rimettono i soci e gli eventuali obbligazionisti, perdendo il loro capitala, ma che debbano ripianare i debiti altri creditori, cioè chi ha affidato alla banca il proprio danaro, è al di fuori di qualsiasi logica. Sarebbe molto più giusto che avendo percepito lauti stipendi e portato l'azienda al fallimento paghino gli amministratori. Ma cane non mangia cane.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 04/05/2015 - 14:29

Ma tutti quelli che hanno portato alla bancarotta saranno perseguibili o chi ha dato ha dato e chi ha avuto ha avuto.No perchè in questo paese funziona così.La magistratura ??????????????'

umbro80

Lun, 04/05/2015 - 14:44

agosvac- purtroppo ti devo confermare che i soldi dei correntisti sono utilizzati per qualunque speculazione finanziaria.Noi cittadini smuovendo pochi spicci al giorno non ci accorgiamo di niente. Se ritirassimo tutti insieme i nostri soldi la banca non ce li potrebbe dare perché sono investiti non si sa dove e come. L'addebito obbligatorio dello stipendio e la fine dei contanti ti dice niente?

SanSilvioDaArcore

Lun, 04/05/2015 - 14:52

Ma la rivoluzione non si fa, bisogna seguire il calcio in tv...

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 04/05/2015 - 15:11

Scusate, con il tasso miserabile che danno la banche,questa è l'occasione per tirare fuori tutti i soldi del conto e lasciarle a piedi. Capisco che se si ha controllo su una banca si ha anche l'onere di ripianare eventuali debiti. Questa Europa sta diventando troppo dittatoriale. Usciamone prima di esserne ulteriormente schacciati

badboy

Lun, 04/05/2015 - 15:28

Ma perchè vi fate agitare dagli sempre stessi articoli anti-europa senza capire niente di quanto succede: non piú salvare le banche che falliscono dagli stati, cioè dai cittadini/contribuenti era una delle consequenze piú richieste dopo la crisi finanziaria del 2008. E chi ha capito qualcosa dev'essere assolutamente d'accordo: non è piú accettabile che noi cittadini paghiamo le perdite dei grandi speculatori del mondo. Se una banca fallisce paghino prima i proprietari (gli azionisti), obligazionisti e alla fine anche i grandi creditori. O volete che succeda un'altra volta come è successo in Cipro, che le piccole banche del paese speculavano alla grande (100x il Pil del paese) con i soldi neri e criminali degli oligarchi russi e quando fallivano avrebbero dovuto restituire i contribuenti europei (cioè noi!) i milioni e miliardi agli oligarchi russi ? Volete questo ? Siete matti ?

badboy

Lun, 04/05/2015 - 15:34

@venividi: informati prima, i piccoli creditori sono protetti fino a 100000 Euro da una specie di assicurazione. Solo i grandi correntisti, cioè quelli che danno i milioni alla banca per speculare e alla fine per creare i danni devono pagare, dopo gli altri come terza categoria sulla scaletta. Ed è giusto così ! Questa non è dittatura da parte della CE, ma finalmente una tutela dei cittadini/contribuenti ad un livello che i singoli stati non avrebbero mai fatto, visto gli intralazzi troppo forti tra politiche locali e banche... Ringraziamo l'Europa!

giovauriem

Lun, 04/05/2015 - 15:51

è una vita che dico , di togliere i soldi dalle banche, le stesse vi hanno riempiti di bancomat , carte di credito , conti correnti , e amenità varie e tutti si sono sentiti dei paperoni , pur non avendo un euro , le banche(in special modo quelle italiane) bisogna farle fallire , gli ultimi 3 governi hanno dato più soldi alle banche che al welfare , questa consorteria di ladri, governo , politica e banche ci porteranno al tracollo finale.

Rossana Rossi

Lun, 04/05/2015 - 15:56

Semplicemente pazzesco......ha perfettamente ragione SanSilvioDaArcore......caro badboy i tuoi ragionamenti contorti non offrono alcuna scusante al fatto che aziende mal gestite come le banche in perdita debbano esser risarcite dai clienti...ti pare che se la mia azienda fallisce vado a chieder soldi ai miei clienti? Via, siamo seri........che bella questa ue!!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 04/05/2015 - 16:08

Bravo bad non finiremo mai di ringraziare l'europa.Con tutti i soldi che versiamo,sappiamo la curvatura delle banane,il diametro dei piselli e tante altre cose sconosciute.Ma non sapremo mai chi ha trafugato i soldi della banca e pagheranno solo quelli che si sono creati col lavoro un gruzzoletto per la vecchiaia.Ringraziamo l'europa!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di lordvader

lordvader

Lun, 04/05/2015 - 16:21

Se davvero i cittadini dovranno veramente salvare i ladri nelle banche con i propri risparmi, allora presto scorrerà sangue. La gente si vendicherà per questa e altre molte ingiustizie e tradimenti da parte dei politici e governanti.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 04/05/2015 - 16:21

Caro sig. "badboy", al punto in cui siamo, se fossi in lei, io non mi sentirei protetto neanche se avessi depositato in banca un solo centesimo, figuriamoci 100.000,00 euro. Affamati come sono, soprattutto dei nostri soldi, tutti i burocrati o i banchieri, europei o italiani che fossero, non sputerebbero nemmeno su 0,01 centesimo di euro. E lei che ci viene a parlare di protezione su 100.000,00 euro. Ma chi gliel'assicura? Gente così è capace di lasciarci in mutande da un giorno all'altro con il cambiamento di una leggina. Per caso ci siamo scordati di Amato?

Holmert

Lun, 04/05/2015 - 16:27

Questi funzionari europei sono dei pazzi, sciolti dalla chiusura dei manicomi, strano che abbiano guadagnato con estrema facilità posizioni di comando, per cui dei pazzi condizionano la vita dei savi. E così se i promoter bancari si giocano il cxlo giocando ai derivati, ecco che l'incolpevole correntista o azionista del parco buoi, che non siedono alla stanza dei bottoni, sono chiamati a metterci una pezza. Ormai siamo al delirio permanente effettivo. Ma nessuno li porta dallo psichiatra a farli curare quelle bestie?

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 04/05/2015 - 16:28

Avrà pure ragione badboy che cerca di spiegarci che chi ci preleva soldi dal nostro conto in banca lo fa per il nostro bene, ma io sono troppo stupido per capirlo. Per questo motivo sto pensando di ridurre il mio conto a qualche migliaio di euro, tanto per mantenere in piedi domiciliazione delle bollette, accredito della pensione, bancomat e carta di credito. Considerando il tasso di interesse creditore (Sanpaolo 0,010%, cioè 10 € lordi annui per ogni 100.000 € depositati, pari a 7,4 € netti), conviene tenere i soldi nel materasso o sotto la mattonella.

sbrigati

Lun, 04/05/2015 - 16:50

Che gran economista questo badboy, pensa davvero che chi ha grandi capitali depositati nelle banche aspetti che queste falliscano prima di trasferire i propri soldi altrove? A questo punto a chi chiederanno i soldi ? A tutti gli altri piccoli risparmiatori. Cerca di vivere nel mondo reale, non delle favole che ti raccontano i tuoi capoccia.

Paul58

Lun, 04/05/2015 - 16:50

pazzesco. folle.demenziale.... e queste luride banche ti trattano anche a pedate.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 04/05/2015 - 16:51

Dunque, ricapitolando. Mi obbligano ad avere un conto corrente, dove io metto soldi veri che la banca usa come liquidità e a me da lo zero virgola virgola d'interessi. Quando poi io chiedo alla banca di prtestarmi dei soldi, anzichè aspettarmi lo zero virgola virgola d'interessi, mi chiede il 25%... Non solo... la banca rischia il default ed i soldi ce li metto io, quindi se io rischio il default i soldi ce li mette la banca e a fondo perduto?

albertzanna

Lun, 04/05/2015 - 16:51

BADBOY - sei proprio un badboy, ma dentro la testa. Tu sei convinto di ragionare da grande economista, come uno che mastica finanza e investimenti tutti i giorni. Chissà perché mi ricordi uno che diceva di vivere a Mosca da dove faceva grandi investimenti in borsa e vantava guadagni da oligarca......., poi imparammo che era solo un esaltato a cui la mamma diceva, giorno e notte, che era un genio intelligentissimo. Lei lo sa perché le banche italiane, soprattutto quelle che un tempo venivano chiamate BIN - banche di interesse nazionale, hanno dovuto farsi assorbire per salvarsi? perché avevano sempre i cordoni della borsa aperti per politici e aziende a partecipazione statale, mentre facevano storie se un privato andavo a fare un piano di finanziamento per sviluppare la propria azienda, che produceva guadagni. Questa è l'EU, che sta cercando di farci diventare tutti più poveri. I miei soldi li ho in banche che non fanno parte dei circuiti europei.

Paul58

Lun, 04/05/2015 - 16:52

com'e che se fallisco io la banca mi rincorre sino al bagno?

polonio210

Lun, 04/05/2015 - 17:04

Da domani in banca a ritirare contanti.NON lasciate i vs soldi in banca ritirateli.Tra poco vi esproprieranno il c/c per ripianare i loro debiti,non crediate che i conti fino a 100.000 Euro siano al sicuro,intanto lo stato può impedirvi di prelevare i vostri soldi con un decreto anche retroattivo e poi la banca bloccherà le casse permettendovi di prelevare pochi euro al giorno se va bene.Salvate i vostri soldi furto del vostro lavoro e della vostra fatica dalle mandibole dello stato pescecane.Vi assicuro che è così:già da alcuni anni(avvento dell'euro) le banche hanno studi e simulazioni su un eventuale ripianamento da parte dei correntisti e sul blocco della messa a disponibilità del contante.Ci ho lavorato per anni.

badboy

Lun, 04/05/2015 - 17:05

Mi dispiace, ma devo dire: troppe risposte da gente che non ha capito niente. Non so a chi rispondere prima. Va bene, siete arrabiati e volete sfogarvi con l'Europa. ok, continuate così, ma se continuate ad informarvi solo da questo giornale rimarrete ignoranti per sempre, perchè vi raccontano balle. Io come contribuente che paga le tasse (TUTTE) non voglio piú pagare per i grandi speculatori criminali, ne per quelli italiani ne per quelli europei, come l'abbiamo dovuto fare nel passato. E se avete paura per i vostri soldini in banca siate tranquilli, non ve li garantisco io, ma delle assicurazioni europee, delle quali mi fido di piú di ogni associazione nazionale. Se propiro ve li volete mettere sotto il materasso fatelo pure, è ridicolo, ma nessuno ve lo impedisce. Io però come imprenditore ho bisogno di banche serie per investimenti, anche se al momento con gli interessi ti derubano tutti...

Blueray

Lun, 04/05/2015 - 17:06

Tutto sommato sono sufficienti pochissime precauzioni. Evitare le azioni bancarie, le obbligazioni lower tier 1, 2, 3, e se proprio uno avesse deciso di investire in banca preferire sempre le obbligazioni senior che sono le ultime ad essere bloccate. I c/c sono garantiti dalla Banca d'Italia fino a 100.000 euro. Non mi sembra complicato! Per contro i quattrini di incolpevoli cittadini non verranno più utilizzati per ripianare banche fallite.

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 04/05/2015 - 17:12

scassa lunedì 4 maggio 2015 Fare questo ai correntisti risparmiatori,è come dopo aver infinocchiato il popolo , scappare con la cassa !!! Detto in chiaro :Europa e governo LADRI ,prima ,durante e dopo ,tipico del SOCIALISMO REALE ,che vede la casta ignorante ,ma straricca,mentre tutti gli altri schiene piegate e ...muoversi Dio stramaledica i bari !!!!!!!scassa.

badboy

Lun, 04/05/2015 - 17:19

@albertzanna: lascia stare con le offese, non hai capito niente. Informati prima di sputare in faccia ad altra gente...

polonio210

Lun, 04/05/2015 - 17:20

2° parte. Se avete azioni o obbligazioni di banche italiane,vendetele al più presto anche a costo di perderci.In fin dei conti è meglio perdere ora poco che tutto il capitale poi quando vi bloccheranno il deposito titoli.Se sul vs c/c avete appoggiato i pagamenti di bollette o altre incombenze,ritirate i vs soldi lasciando sul c/c una cifra adeguata a saldare le suddette.Tenete,anche per anni,i moduli di prelevamento del contante(eventualmente fotocopiateli e metteteli in posti sicuri).Per gli acquisti superiori ai 1000 euro di legge( ma vi siete mai chiesti come mai siano stati imposti?Non certo per l'evasione fiscale)versate il contante(precedentemente prelevato in c/c e tenete i moduli di versamento(la finanza potrà venirvi a trovare e saranno i giustificativi tra uscite per prelievi ed entrate per versamento di contanti poi spesi tramite assegni carata di credito o bancomat)

badboy

Lun, 04/05/2015 - 17:21

Invito tutti ad informarsi meglio su Internet, ci sono anche siti seri se li volete trovare. Cercate termini come "Unione Bancaria" etc. Solo come sintesi: con questa legge per una banca fallita pagheranno in ordine: 1. gli azionisti (i proprietari), 2. Obligazionisti (creditori), 3. i grandi correntisti (con euro 100000 tutelati da un fondo salva-banche). Questi i fatti, non le mie invenzioni.

polonio210

Lun, 04/05/2015 - 17:29

3° parte.Tecnicamente,nella cassetta di sicurezza.in banca tra le altre cose non si potrebbe detenere del denaro contante.Tutti lo tengono ed anche la stessa banca(agenzia)usa cassette vuote per tenerne.Perciò potreste metterlo in una cassetta e prelevarlo alla bisogna.Nel dispositivo non si parla di cassette di sicurezza e poi sarebbe impossibile chiamare gli intestatari a rispondere in solido per il fallimento della banca in quanto nessuno(tranne il proprietario)sa cosa ci sia nella cassetta.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 04/05/2015 - 17:34

Questo una Banca Svizzera non lo farebbe MAI!!!Tenete nelle banche italiane(ed europee...),il meno possibile,tanto quanto basta per pagare i conti "correnti".

giovauriem

Lun, 04/05/2015 - 17:36

badboy , mi sbaglio o suonavi il trombone nella banda municipale di tivoli .

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 04/05/2015 - 18:03

Questa è solo una pazzia che se avallata dal nostro (im)potente governo farà girare i cog@@@ni vorticosamente e non so con quali risultati da parte dei derubati. OCCHIO!

badboy

Lun, 04/05/2015 - 18:04

giovauriem, che domanda intelligente. Ma ti stai sbagliando completamente...

marcomasiero

Lun, 04/05/2015 - 18:09

fate fate ... tanto il conto (a dispetto di ogni imposizione di stato) noi lo si chiude e poi vediamo le signore banche che fanno ! finchè non rubo posso usare tutto il contante che voglio !!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/05/2015 - 18:15

ahahhaha Occidente sempre più schifosamente vicino alla tirannia orwelliana.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/05/2015 - 18:16

Sempre più schiavi della plutocrazia!

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 04/05/2015 - 18:32

Semplicemente pazzesco...basta non tenere i soldi in banca tanto tra bollo tasse...sono a rimessa.

ghorio

Lun, 04/05/2015 - 18:34

Abbasso l'Ue!

albertzanna

Lun, 04/05/2015 - 18:35

BAD BOY- Offese? Ora dire la verità è una offesa? Io di mestiere, da una vita, faccio l'imprenditore. Ho un amico che era presidente di una banca, nella bassa modenese. Ascoltandolo imparai tante cose, grazie alle quali io non ho mai comperato azioni o obbligazioni bancarie. I miei investimenti li decido io. Alle due banche in cui ho i miei soldi, mi illudo che siano più sicure del materasso, ho fatto addirittura proibizione di suggerirmi investimenti o altro di simile, che se devo perdere dei soldi sono capace di farlo per conto mio, e almeno so a chi dare del cxxxxxo. Per quanto riguarda lei, ho il terrore dei guru esperti come lei e suoi simili. Quanto all'Europa Unita, fra quella e i vari Prodi, Monti, Ciampi ecc., un certo anno decisi che la vita valeva la pena di viverla mantenendo la mia libertà mentale, e me ne andai. Amo l'Italia, ma pare che l'Italia non ami gli italiani. Leider, aber dast die traurige Realität ist.

FRANZJOSEFF

Lun, 04/05/2015 - 18:39

QUESTA E' LA PIU' SCHIFOSA LEGGE BANCARIA E MAFIOSA CHE DA UNA MENTE DI M....DA POTEVA ESSERE EVACUATA. COINVOLGERE I CORRENTISTI, DI AMATO RICORDO, DI FURTI E IMPOSIZIONI SONO LA PIU' LURIDA POLITICA DI SINISTRA CHE SI POTEVA ESCOGITARE. PRIMA DISTRUGGONO I BILANCI BANCARI CON ARTEFICI BOCI DI BILANCIO, CON LA COMPLICITA' DEI GOVERNI. LADRI LADRI LADRI SE QUESTA E' L'EUROPA MI VIENE IL VOMITO A RIPENSARE AI CD PADRI DELL'EUROPA ADENAUER MARTINO DE GASPIRE ED ALTRI. CHE SCHIFO. MARTINO POTEVA STARE BENISSIMO NEL LUNGO MARE DELLO STRETTO.

Anonimo (non verificato)

pier47

Lun, 04/05/2015 - 18:44

buonasera, ma cosa pretendete da questi ladroni/idioti/incapaci? Aderite e fate aderire a:www.nopecoroni.it saluti

Ilpassatorcortese

Lun, 04/05/2015 - 18:56

Questa è l'ultima volta che scrivo un commento . Grazie

Anonimo (non verificato)

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 04/05/2015 - 19:23

da parecchi mesi ho disinvestito tutto ciò che ho potuto, tengo sul c/c il necessario per pagare le bollette e la spesa al super mercato. Ho avuto timore che apparisse sulla scena un altro individuo che, come successe anni fa, mise le mani nei c/c degli italiani. Il mio conto era, ahmè, in rosso quindi non riuscì a rubarmi nulla!!AH AH AH

vince50_19

Lun, 04/05/2015 - 20:27

Cari "signori" della Ue, torneremo presto al vecchio metodo dei soldi nel materasso e solo lo stipendio o la pensione in banca, prelevato salvo pochi spiccioli il giorno stesso dell'accredito. Così ve la farete in ... voi e tutte quelle emerite teste "gloriose" che non siete altro.

elpaso21

Lun, 04/05/2015 - 20:43

Quindi non depositate soldi in banche piccole o sconosciute ok?

Raoul Pontalti

Lun, 04/05/2015 - 21:04

Sottoscrivo badboy. I fallimenti delle banche se li paghino azionisti, obbligazionisti e clienti con depositi da ricconi che dalle banche ricevono ogni genere di favori. Holmert hai più di 100 mila euro in banca? Ripartiscili in più banche, potrai garantirTi da ogni rischio: non tutte le banche falliscono e sotto la soglia dei 100 mila sei assicurato.

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 04/05/2015 - 21:19

Quale sarebbe il problema? Come si può constatare la mentalità di sinistra si è trasferita in Europa. Pertanto se vogliono fare dei cambiamenti cosa ci si può aspettare? Che qualquno continui a pagare. Prima era lo stato che per le rubberie e gli allegri bilanci ripianava il tutto aumentando poi le tasse. Ora vengono chiamati in causa i diretti cittadini. In fondo ai soliti delinquenti i soldi arrivano lo stesso. Classico esempio il Monte con un CDA tutto sinistro messo su Baffino che ci è costato miliardi ripianati con le tasse dai cittadini.

elpaso21

Lun, 04/05/2015 - 22:20

Ma poi, come facciamo a sapere che non sia una manovra per rubare i nostri risparmi?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 05/05/2015 - 00:37

Di soldi ne ho pochini ma li tengo sulla Sparkasse Nürnberg!

primair

Mar, 05/05/2015 - 01:12

ma che furto e dittatura!! dobbiamo uscire dall'euro!!! e cambiare il sistema politico la mentalita e mandare in esilio tutti i politici corrotti!! praticamente tutti ")

levy

Mar, 05/05/2015 - 05:13

Vogliono abolire il contante per obbligarci a tenere il risparmio in banca, ma tenere il denaro in banca significa consegnarlo nelle mani di chi te lo confischerà per salvare la banca stessa: un furto legalizzato.

levy

Mar, 05/05/2015 - 05:18

È consigliabile che chi ha denaro in banca lo recuperi prima che sia troppo tardi, e lo investa in beni reali che abbiano le caratteristiche dell'oro o dell'argento.

levy

Mar, 05/05/2015 - 05:22

Io credo che qualunque cosa che non sarà posseduta personalmente, segretamente e fisicamente, verrà tassata oltremisura o confiscata.

levy

Mar, 05/05/2015 - 05:28

Anche se vi diranno che una assicurazione proteggerà i risparmi sotto i 100.000 non credeteci.

tatoscky

Mar, 05/05/2015 - 07:33

No ma scusate, una buona volta bisogna ribellarsi, per prima cosa usciamo da questa Europa che ha impoverito tutti, Grecia, Portogallo, Spagna, Italia ecc. Poi, stiamo molto attenti quando andremo a votare, andremo a votare???

bruno.amoroso

Mar, 05/05/2015 - 10:08

come sempre gli stupidi bananas si fermano al titolo, fatto apposto "ad effetto" dal giornalaio di turno. La domanda di base, dopo aver letto l'articolo, è: chi è l'idiota che tiene fermi 100mila euro nel conto in banca? E comunque trattasi di norma sacrosanta, perchè prima erano gli stati a salvare le banche e cioè tutti noi, compresi i più poveri! Idioti bananas, devono togliervi il diritto di voto

badboy

Mar, 05/05/2015 - 11:20

L'ideale sarebbe davvero togliergli il diritto di voto. La democrazia puó essere la forma di potere migliore che l'umanità fin'ora ha sviluppato. Ma sicuramente non è quella ideale. Dico sempre: la democrazia è il dominio degli ignoranti. Ciò dimostra il fatto che tutti i bananas che commentano qui alle elezioni hanno diritto ad un voto intero, e questo nonostante la gigantesca ignoranza che dimostrano... Bastano due bananas e già hanno il doppio peso democratico della persona piú intelligente, piú informata e piú colta del mondo.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mar, 05/05/2015 - 13:41

giovauriem, e se falliscono le banche chi vi da il lavoro a voi? Sai come funziona e a cosa serve una banca?