Macingo.com, nasce da una start up calabrese l’Uber del trasporto merci

Le aziende acquistano un trasporto merci in modo facile come prenotare un hotel e risparmiano

Così come oggi si acquista su internet un viaggio aereo, un passaggio in auto (bla bla car), un’assicurazione (segugio.it), un camera in hotel (booking.com), Macingo.com permette a chiunque di acquistare con pochi click un trasporto merci direttamente on line con risparmi fino all’80%.

È questa l’idea di Antonio Bonfiglio (esperto informatico) e dei fratelli Furfaro Daniele (ingegnere gestionale) e Samuele (master in finanza) di Melicucco (RC) che hanno fondato, nel cuore della Piana di Gioia Tauro, Macingo.com la start up che rivoluziona il trasporto merci e che facilita la vita di migliaia di PMI che hanno bisogno di effettuare un trasporto merci.

“Un sito web – dice il CTO Antonino Bonfiglio- che, in modo digitale - dinamico – intelligente, facilita il match tra domanda ed offerta di trasporto merci attraverso l'utilizzo di un algoritmo di ottimizzazione del carico e permette l'acquisto diretto del trasporto sulla piattaforma in maniera intuitiva e facile come acquistare un viaggio in aereo. Grazie al suo approccio Mobile first, Macingo.com consente a trasportatori e Pmi di interagire costantemente con il proprio smartphone o tablet, anche in viaggio o fuori dall'ufficio. L’idea nasce da un problema sorto nell’azienda di famiglia dei fondatori. “Dopo aver acquistato pallet di merce in Puglia o in Lombardia ci attaccavamo al telefono a cercare dei trasportatori disponibili ad effettuare il carico fino al nostro stabilimento in provincia di Reggio Calabria. I trasportatori ci facevano aspettare settimane per la consegna perché per mettersi in viaggio dovevano riempire il proprio mezzo oppure ci facevano pagare un carico intero per avere la merce in tempo”. Questa situazione accomuna la stragrande maggioranza delle aziende e dei trasportatori stessi. Il sistema della compravendita di trasporti merce in Italia, che poggia sull’uso esclusivo della telefonata, è infatti totalmente inefficiente e penalizzante in termini di tempo e di costo economico sia per le Pmi (perdono giornate intere a trovare un trasportatore che consegni la merce in tempi e prezzi ragionevoli) che per i trasportatori (spesso costretti a passare notti fuori casa in attesa di ripartire carichi). Secondo statistiche ufficiali il 50% dei mezzi di trasporto che vediamo per le strade italiane viaggia semivuoto o totalmente vuoto.

Macingo.com risolve il problema di molte pmi chi devono trasportare merce e dei trasportatori. Come funziona? Un’azienda che deve trasportare della merce (porte e finestre, materiale da costruzioni, prodotti agroalimentari, etc. ) o un privato che deve effettuare un trasloco o trasportare una moto o un auto da Roma a Milano, inserisce su Macingo.com alcune informazioni inerenti la città di carico e di consegna e fornisce indicazioni sulle dimensioni della merce da trasportare. In pochissimo tempo trasportatori con disponibilità di carico compatibili da un punto di vista geografico , temporale e dimensionale con la richiesta del cliente inviano la propria offerta economica che poi il cliente ordina sulla base del prezzo offerto, rating del trasportatore, recensione altri utenti, distanza e data di esecuzione del trasporto. Scelta l’offerta più conveniente, il cliente prenota direttamente sulla piattaforma il trasporto e paga solo alla consegna della merce. Ad oggi, Macingo.com conta oltre 500 aziende di trasporto registrate ( il numero più consistente è concentrato in Lombardia) ed con oltre 2000 mezzi di trasporto censiti riesce a soddisfare qualsiasi esigenza di trasporto merci su tutto il territorio nazionale A quattro mesi dal lancio, macingo.com riceve un traffico settimanale di quasi 100 richieste di trasporto. Le aziende che hanno prenotato un trasporto merci su macingo.com ottengono risparmi anche fino all’80% mentre i trasportatori riescono, rispondendo alle offerte di trasporto che arrivano sulla piattaforma, a riempire i propri mezzi e non viaggiare più a vuoto. Rispetto ai concorrenti Macingo.com non è una borsa di carico, non offre servizi in abbonamento e non è un software da scaricare sul pc. Ha un orientamento forte verso la clientela business ma offre un servizio utile anche al privato che deve effettuare un trasloco o trasportare un auto con bisarca. Macingo.com (originariamente “Share your transport”) ha vinto il secondo premio della Start cup Calabria 2013, è stata finalista del Premio nazionale dell’Innovazione di Genova e dell’Intesa Start Up Iniziative di Milano. A giugno 2014 ha ricevuto un importante riconoscimento per il Premio Best Practice di Salerno da parte di Banca Sella ed è stata di recente presente con un proprio stand allo SMAU CALABRIA riscuotendo enorme successo da parte di visitatori ed investitori.