Man accelera a Francoforte

Chiusura in calo per le Borse europee dopo i massimi delle ultime sedute e a causa dell’andamento incerto di New York. A Francoforte in evidenza Man (più 3,3%), sulle indiscrezioni di stampa secondo cui Ferdinand Piëch, già presidente del consiglio di sorveglianza di Volkswagen, dovrebbe ricoprire lo stesso ruolo nel gruppo. Bene anche Infineon (più 1,6%), promossa a «buy» da Ubs. In rosso Metro (meno 2,2%), Bmw (meno 1,7%), Siemens (meno 1,7%) e Bayer (meno 1,3%). A Parigi bene Alcatel-Lucent (più 1,6%) e Saint Gobain (più 1,4%), entrato nella lista dei titoli preferiti di Goldman Sachs. A Londra sugli scudi il produttore di apparecchi ortopedici Smith & Nephew (più 6,1%) che ha annunciato un buy back da 1,5 miliardi di dollari.