Manovra, allo studio il taglio dell'Irpef per i redditi più bassi

In base alle prime simulazioni il taglio sarebbe di un punto e riguarderebbe l'aliquota più bassa che scenderebbe così dal 23% al 22%

Un taglio dell'Irpef di un punto per i redditi più bassi da inserire nella prossima legge di bilancio. È questa una delle proposte a cui sta lavorando il gruppo degli esperti economici della Lega (di cui fanno parte tra gli altri Massimo Garavaglia, Armando Siri e Massimo Bitonci) e rientrerebbe nel progetto di riforma fiscale che comprende la flat tax.

Secondo alcune fonti di governo, l'operazione non si limiterebbe solo alle imprese ma comprenderebbe anche una riduzione delle tasse per le persone fisiche che rientrano nel primo scaglione di reddito, quello fino a 15.000 euro. In base alle prime simulazioni il taglio sarebbe di un punto e riguarderebbe l'aliquota più bassa che scenderebbe così dal 23% al 22%. Ma la riduzione si potrebbe applicare sulla prima parte anche dei redditi più alti.

Martedì prossimo si terrà la discussione delle proposte con il leader della Lega, Matteo Salvini.

Commenti

Ernestinho

Ven, 07/09/2018 - 19:37

Ma non doveva essere del 15%?

opuslupus

Ven, 07/09/2018 - 21:52

Ma dai non è una cosa seria. Un punto percentuale in meno , per reddito fino a 15000 euro annui lordi. Uno sconto pari a 150 euro lordi anno. Se e’ quesro la prossima volta alla cabina elettorale vengo con la vernice bianca è un pennello a scrivere buffoni.

Mogambo

Ven, 07/09/2018 - 22:23

Si, campa cavallo...Stiamo ancora aspettando il taglio delle accise sulla benza che aveva trionfalmente annunciato...STOP BALLS!!!

Ritratto di niki 75

niki 75

Ven, 07/09/2018 - 23:07

La montagna che partorì il topolino.!!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 07/09/2018 - 23:59

@Ernestinho - t u da buon komunsita segui il loro pensiero. Paga l'Iva al 30 %, e poi parla.

Gianni11

Sab, 08/09/2018 - 01:54

Fino a 15.000 euro le tasse dovrebbero essere ZERO. E nessuno dovrebbe pagare piu' del 23%. L'Italia muore di tasse.

Nick2

Sab, 08/09/2018 - 06:50

Azzo, questa è una scelta coraggiosa! Una riforma fiscale senza precedenti, una rivoluzione fiscale, direi. Vedete? Il governo del cambiamento mantiene ciò che promette. Mica sono come i komunisti...

cir

Sab, 08/09/2018 - 09:58

Gianni11 . no ! Mi sta bene lo zero fino a quella cifra , ma poi le tasse devono essere pagate anche fino al 90 % , ( NOVANTA per CENTO) secondo i casi.

lappola

Sab, 08/09/2018 - 10:05

No Salvini, NO. Abbatti gli scaglioni superiori; in quelli inferiori ci sono tutti i buonisti, quelli che ti contestano, che votano PD, che accettano i clandestini, che se ne fregano dei costi sulla comunità perché sono esenti da tutto; tiket, tasse, hanno agevolazioni di tutti i tipi, in più state preparando per loro anche l'aumento delle pensioni. Abbatti piuttosto gli scaglioni superiori di due punti, il costo è lo stesso ed il beneficio ti torna indietro.

cir

Sab, 08/09/2018 - 10:32

lappola : bravo ... Briatore, De benedetti e lap l' kan ringaziano anticipatamente. Pure tutte le multinazionali con sede in sud Africa che ti vendono la scarpe fatte in Pakistan!!!

Ernestinho

Sab, 08/09/2018 - 14:44

x "leonida55" Toh, non sapevo di essere comunista! E tu, oltre ad essere fascista, come fai ad essere intelligente?

Ernestinho

Sab, 08/09/2018 - 14:45

"leonida". Un nome pomposo per un tipo terra-terra!

Ernestinho

Sab, 08/09/2018 - 14:48

Ah "leonida" Ma non sai neanche scrivere? Cosa significa "komunsita"? Nella fretta di scrivere fesserie non ragioni neanche! Mi sento molto superiore a te, lasciatelo dire!