Martedì Saviotti ridisegna la rete

Conto alla rovescia per la riorganizzazione commerciale della rete del Banco Popolare. L'amministratore delegato Pier Francesco Saviotti porterà il dossier in consiglio martedì 25 giugno: la direzione dovrebbe essere quella di eliminare l'attuale duplicazione dei marchi sul territorio e comunque di sacrificare le filiali più piccole, perché non profittevoli. Del fatto sono già stati informati i sindacati, impegnati ieri a valutare nell'ambito del piano industriale, tre giornate di solidarietà per tutti i dipendenti del Banco e un aggiornamento dei prepensionamenti attraverso il fondo esuberi. Intanto Saviotti sta completando il suo «Giro d'Italia» degli sportelli: questa settimana è in Toscana per la Cassa di risparmio di Lucca, Pisa e Livorno.