La cinese Alibaba sceglie Wall Street

Il colosso cinese dell'e-commerce Alibaba ha deciso: si quoterà a Wall Street. Uno sbarco che «ci renderà una compagnia più globale e più trasparente», spiega un comunicato.

Scartata, quindi, la Borsa di Hong Kong, a causa della particolare struttura azionaria che attribuisce ogni potere ai fondatori nonostante siano soci di minoranza.

Alibaba prepara un'Ipo che si stima possa raccogliere circa 15 miliardi di dollari, contro i 16 miliardi ottenuti da Facebook nel 2012.

Alcuni importanti fondi hanno valutato il valore della capitalizzazione del gruppo asiatico guidato da Jack Ma in 120 miliardi di dollari, contro i 170 miliardi di Amazon e i 73 di eBay.