Mediaset rinnova il cda Vivendi non presenta la lista

La maggioranza andrà ai consiglieri di Fininvest

Nessuna sorpresa in vista del rinnovo del consiglio di amministrazione di Mediaset. Sono state depositate solo due liste di candidati da sottoporre al voto dei soci nell'assemblea del 27 giugno. E nessuna lista è arrivata da Vivendi che è il secondo socio di Mediaset con il 29% del capitale, ma che ha dovuto trasferire il 19% del capitale in un trust. Fininvest, che ha il 40,28% della società, ha presentato la sua lista di consiglieri guidati da Fedele Confalonieri (attuale presidente) che comprende Pier Silvio Berlusconi (vicepresidente e ad), Marco Giordani (cfo), Gina Nieri, Niccolò Querci, Stefano Sala, Marina Berlusconi, Danilo Pellegrino, Carlo Secchi, Marina Brogi, Francesca Mariotti, Andrea Giovanni Canepa, Teresa Naddeo, Maria Enrica Mascherpa e Emanuela Bianchi.

Le principali novità rispetto all'attuale board sono la mancata riconferma di Bruno Ermolli e Giuliano Adreani oltre all'ingresso dell'ad di Fininvest Danilo Pellegrino. La lista di minoranza proposta da Assogestioni, a cui spettano tre poltrone, vede invece Giulio Gallazzi, Costanza Esclapon e Raffaele Cappiello. Fininvest proporrà di determinare in 15 il numero dei componenti del cda.