Mediolanum, da sempre un altro modo di “fare banca”

La testimonianza del professionista finanziario di Banca Mediolanum Pietro Ardito: "Una banca molto attenta alle relazioni, con una struttura operativa snella e veloce"

La principale qualità che il cliente di una banca cerca è la chiarezza. Il campo finanziario non è qualcosa di cui tutti hanno consapevolezza, quindi il cliente chiede a noi, professionisti e banca, di essere informato in maniera corretta sulle varie proposte e sui vari prodotti» osserva Pietro Ardito, entrato nel 2013 in Banca Mediolanum come Private Banker dopo 26 anni di esperienza e carriera in due diverse banche tradizionali. E in poco più di un anno di attività in Banca Mediolanum ha già realizzato risultati di raccolta molto importanti.
«Il nostro lavoro è come il lavoro di un sarto» fa notare con una metafora, «confezioniamo per ogni singolo cliente il “vestito finanziario” che gli caschi a pennello, con professionalità e competenza, conoscendo bene le sue caratteristiche ed esigenze, e trovando “il modello” più adatto per lui».

Quali sono le principali caratteristiche di Banca Mediolanum, rispetto alle banche tradizionali?
«Mediolanum rappresenta da sempre un altro modo di “fare banca”. Una banca molto attenta alle relazioni, con un'organizzazione specifica, tecnologie e strumenti all'avanguardia, una struttura operativa snella, dinamica, veloce, e anche per questo realmente vicina a ogni cliente».

In cosa consiste questo altro modo di “fare banca”?
«È una banca realmente attenta alle esigenze del cliente. Mediolanum è interessata prima di tutto alla relazione umana con le persone. È da un'adeguata relazione e conoscenza delle persone che può poi derivare e svilupparsi tutto il resto, con piena soddisfazione reciproca, per il cliente e per chi ha il compito di tutelare i suoi interessi e valorizzare le opportunità».

Cosa significa per Lei lavorare in questa realtà?
«Lavorare in Banca Mediolanum è sentire che la passione nel fare bene il proprio lavoro coinvolge tutti, a ogni livello. E ciò fa sì che il servizio che viene dato ai clienti sia al Top».

In questo periodo, non facile per risparmiatori, famiglie e imprese, come si può descrivere il rapporto tra la Banca e i clienti?
«Ampliando ancora di più, come sta avvenendo in questi anni, l'operatività sul credito verso i nostri clienti, attraverso l'erogazione di mutui, fidi, prestiti, finanziamenti alle aziende e linee di credito alle imprese della nostra clientela, riusciamo in maniera sempre più evidente e importante a rappresentare per i clienti la principale, e spesso l'unica, banca di riferimento per tutte le loro esigenze di carattere finanziario».

Azioni e attività importanti per superare la crisi?
«Certamente. E, nonostante il periodo di crisi per l'economia e per molte aziende, e anche per Istituti di credito tradizionali, Banca Mediolanum continua a investire massicciamente in tecnologia e in formazione. Sono le carte vincenti per continuare a fornire servizi eccellenti ai nostri clienti, e a essere protagonisti sul mercato del futuro».

Commenti
Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Gio, 15/01/2015 - 14:06

... azz, pubblicità mascherata in malo modo da articolo. A chi apparterrà questa banca?

flip

Gio, 15/01/2015 - 17:37

allora, cominciasse a calcolare gli interessi sui mutui e/o finanziamenti in modo corretto e non unirci al coro di tutte le altre banche. p.s. le banche sui mutui e/o finanziamenti fanno la cresta.

glasnost

Gio, 15/01/2015 - 17:47

@angelo ecc. Ma è possibile che la gente abbia sempre fretta di scrivere senza leggere??? Se lei avesse letto,avrebbe visto che c'è scritto all'inizio "informazione pubblicitaria" e si sarebbe risparmiato una figura di me.da. Saluti P.S, mi viene da pensare che lei sia una persona di sinistra..perché in genere sono i sinistri ad agire così.

Anonimo (non verificato)

gianni59

Gio, 15/01/2015 - 18:45

glasnost...già, peccato che però l'impaginazione è identica agli altri articoli e la scritta "pubblicitaria" è piccola...d'altronde cosa aspettarsi da chi fa della truffa una filosofia di vita...

tzilighelta

Gio, 15/01/2015 - 18:46

glasnost, tu invece sei di sicuro un bananas, soltanto i coglionazzi agiscono così.

releone13

Ven, 16/01/2015 - 08:30

CERTO........DARE I PROPRI RISPARMI DI UNA VITA IN MANO AD UN CONSULENTE FINANZIARIO E' PROPRIO UNA GRANDE IDEA......SE GUADAGNI LUI GUADAGNA SU DI TE.......SE PERDI......."EH MA QUESTI SONO I RISCHI DI INVESTIMENTO............"........DISCORSO GENERALE, NON SOLO DI MEDIOLANUM........ RENDITA GARANTITA?????????NEMMENO L'OMBRA!!!!!!!!!!!!!!FACCIAMO INVECE CHE SE IO GUADAGNO GUADAGNI ANCHE TU, SE PERDO INVECE I SOLDI CHE CI HO RIMESSO ME LI RIDAI TU.............NO??????????????????????????TROPPO COMODO RAGAZZI, TROPPO COMODO!!!!!!!!