Il Mef riacquista 700 milioni di titoli di Stato

Il Tesoro ha concluso ieri il riacquisto su BTp e CcTeu per un totale di 700 milioni. Lo ha reso noto un comunicato di via XX Settembre aggiungendo che per effettuare l'operazione di buyback sono state utilizzate le giacenze del Conto disponibilità del Tesoro. Nel dettaglio è stato riacquistato il CCTeu scadenza 15/11/2019 per 150 milioni, il CcTeu scadenza 15/12/2020 per 400 milioni e il BTp scadenza 01/05/2020 per 150 milioni.

Nel frattempo, sempre ieri, Lo spread tra Btp e Bund ha chiuso in lieve calo a 237 punti base rispetto ai 239 dell'apertura di oggi e ai 240 punti della chiusura di giovedì. Il tasso del decennale è al 2,707%. Il differenziale tra Bonos e Bund sale a 102,3 punti con un rendimento dell'1,362 per cento. Il prossimo 27 giugno, inoltre, il Tesoro offrirà in asta Bot semestrali per 6,5 miliardi (in scadenza ci sono Bot semestrali per lo stesso importo).