MICROSOFTAnalisti delusi Pesano pc e tablet

Microsoft accusa il rallentamento delle vendite nel settore dei personal computer, e nel secondo trimestre dell'anno non batte le stime degli analisti, registrando ricavi per 19,9 miliardi di dollari (-10%). A penalizzare il gigante dei software è stato un taglio ai prezzi dei tablet Surface Rt che ha pesato sui conti del gruppo per 900 milioni di dollari. In crescita, invece, le vendite della divisione Windows (a 4,4 miliardi).