Dalla mini patrimoniale alla Tobin Tax. Ecco la stangata sui risparmi

Dalla mini patrimoniale alla Tobin Tax. Ecco la stangata sui risparmi. Dal primo gennaio debuttano le nuove imposte sui titoli, fondi e obbligazioni. Record per i Btp nel 2012

Sarà un triste risveglio nel nuovo anno per i risparmiatori: scatta dal primo gennaio infatti la mini patrimoniale sulle attività finanziarie, che vedranno l'imposta salire dall'1 per mille al 1,5%. A farne le spese saranno i titolari di fondi, polizze, azioni, obbligazioni, titoli di Stato e buoni fruttiferi postali, mentre l'imposta di bollo sui conti correnti per le persone fisiche salirà a 34,2 euro.

Debutta poi la Tobin Tax, che porterà alla tassazione del 0,12% sui titoli azionari sui mercati regolamentati e dello 0,22% sugli altri. Per i contratti derivati, poi, ci sarà un'imposta compresa tra 0,1 e 100 euro a seconda del nozionale.

Nonostante questo, vanno sempre meglio i Btp italiani che hanno portato il mercato delle obbligazioni e dei titoli di stato gestito da Borsa Italiana al massimo storico nel 2012 per numero di contratti scambiati (6,3 milioni, +36,4% su 2011) pari a 320,2 miliardi di euro (+57,1% su 2011).

Commenti
Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 28/12/2012 - 15:18

E così un altro po' dei residui capitali rimasti in Italia prenderanno il volo per altri, più ospitali lidi... l'ennesimo capolavoro del governo Monti, il governo preferito da quelli che l'IMU non la pagano (vero, Eminenza Bagnasco?).

primula

Ven, 28/12/2012 - 15:52

LADRONI-LADRONI-LADRONIma con molta sobrietà,serietà,credibilità in loden e sempre più in salita,nell'alto dei cieli. amen a frà massoni.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 28/12/2012 - 15:57

SOLITO... SEMPRE PIU' TASSE. PERCHE' NON TOLGONO IL FINANZIAMENTO AI PARTITI? ANDREMO A VOTARE, SPERANDO CHE NON SIA L'ULTIMA VOLTA, E SPERANDO CHE LA GENTE SI RICORDI AL MOMENTO GIUSTO DI QUESTI GOVERNANTI DI M...

m.m.f

Ven, 28/12/2012 - 16:01

......DAL PRIMO GENNAIO 2013 I CAPITALI CHE ANDRANNO ALL'ESTERO QUADRUPLICHERANNO! HO COME LA VAGA IMPRESSIONE CHE ENTRO LA FINE DEL 2013 QUI NON CI SARANNO PIU' SOLDI,IMPRESE E CITTADINI............

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 28/12/2012 - 16:21

Visto che molti partiti cercano di rifarsi la verginità al cospetto del popolo bue, ricordo a tutti che si tratta di un'altra chicca votata dal duetto vincente PD-PDL.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 28/12/2012 - 16:22

sempre meno conveniente investire in Italia, ma voi continuate a votare monti, bersani e l'omosessuale Vendola vedrete che andrà molto meglio Babbei e bimbominkia.

Boxster65

Ven, 28/12/2012 - 16:23

@fritz 1996 ma cosa sta dicendo??? La mini patrimoniale la pagano solo i poveri cristi, cioè quelli che hanno dossier titoli non rilevanti (cioè quelli che hanno visto in questi anni i loro sudati risparmi sparire nel cesso della speculazione). Chi ha ancora depositi titoli consistenti in Italia il balzello non lo pagano perché hanno potere contrattuale con le banche. Quindi il loro 1 per mille loro NON LO PAGANO sotto la minaccia di spostare il dossier titoli ad altra banca. Il risultato è che le banche pagano il balzello dei ricchi depositanti ed addebitano tale costo sui servizi dei tanti poveri cristi (aumentando commissioni sui servizi ecc..). Quindi i poveri cristi (come sempre) si pagano le tasse loro e quelle dei ricchi!! Viva l'Italia!!

st.it

Ven, 28/12/2012 - 16:28

si potrebbe passare direttamente alla confisca senza bisogno di girarla tanto.una volta si chiamava chiarezza,adesso per derubare la gente si fa una legge incomprensibile,ma il risultato non cambia.Legalizzare i furti non risolve i problemi:li aggrava.

rinci

Ven, 28/12/2012 - 16:29

L'imposta sui titoli (1,5 per mille) è un provvedimento del governp BERLUSCONI. La tobin tax è stata introdotta dal governo tecnico Monti con il voto del PDL.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Ven, 28/12/2012 - 16:31

Nella maggior parte dei casi saranno, infatti, le banche e non i clienti a dover sobbarcarsi il nuovo onere considerato che, nelle previsioni contrattuali più diffuse (vedi tabella a lato), è l'istituto di credito che si accolla l'imposta di bollo, come enfatizzato spesso anche nei messaggi pubblicitari. di Adriano Melchiori e Gianfranco Ursino - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/TImIs

vince50

Ven, 28/12/2012 - 16:35

E difentato un gioco al massacro,non credo sia possibile invertire questa tendenza,siamo sovrani inermi e impotenti.non ho più voglia di aggiungere ulteriori commenti,la rabbia e il disgusto me lo impediscono.Quando si avrà fame la disperazione collettiva ci porterà alla devastante vendetta.Ma ci vorrà del tempo perchè ci porteranno ala povertà molto lentamente e sopporteremo anche questo.

marco.iso

Ven, 28/12/2012 - 16:37

non sopporto certi titoli, e in questo sono uniformi tutti i quotidiani e i telegiornali. queste imposte sono state decise e votate già da tempo e fiumi di parole e di inchiostro sono già stati sprecati. a fare così sembra che si tratti di cose nuove e invece erano già decise. non si toglie nulla alla sostanza ma getta noi ancora più nello sconforto. si tratterà mica di una tattica pre-elettorale? a parte il grossolano errore: l'imposta di bollo passa dall'1 all 1.5 PER MILLE (e non %... la differenza non è da poco...)

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 28/12/2012 - 16:39

Succhiate, succhiate. Fra non molto sucherete la minchia.

cittadino587

Ven, 28/12/2012 - 16:39

Vedo che sono tutti occuapti a commentare con insulti e critiche... Qualcuno si è accorto che l'articolo contiene un errore macroscopico? La cosiddetta "mini patrimoniale" passa a 1,5 per mille, non a 1,5 per cento. Oppure basta mostrare un bersaglio e siamo tutti pronti a criticare "a prescindere"? Sarebbe segno di buona professionalità che l'articolista Luca Romano lo correggesse. In ogni caso queste non sono notizie nuove, queste norme sono state approvate, pubblcate e commentate oltre 1 anno fa...

antes1

Ven, 28/12/2012 - 16:47

E quindi per evitare che i ricchi esportino i capitali non facciamogli pagare le tasse. Non mettiamo in galera i ricchi evasori, come fatto tutti i paesi civili, ma mettiamoli in condizione di non evadere facendo pagare le tasse ai poveri. Bella logica la vostra.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 28/12/2012 - 16:47

Purtroppo non sono un possidente, non ho un'attività industriale o imprenditoriale, altrimenti col cavolo che me ne starei in questo Paese, che scivola verso la comunistizzazione

chinawa58

Ven, 28/12/2012 - 17:03

Ma cosa si vuole tassare di più se è rimasta solo l'aria che respiriamo,non c'è bisogno attendere la fine del 2013 ha vedere lo sfascio d'aziende messe in crisi e sacrifici risparmi dei cittadini volatizzati come fumo,e i signori politicanti cercano di distogliere l'attenzione dei nuovi salassi a venire imposti da un governo che ha prevalso solo ed esclusivamente per l'interesse delle banche e che ora cerca invano a coalizzarsi di modo che non si disperda il grande lavoro da loro fatto all'impovirimento del cittadino,grande dimostrazione di parte della sinistra e dei democratici di centro che lottano assieme per tenere in vita il dracula Monti con l'avvallo di re giorgio e della magistratura politicizzata di sinistra e lo si vede con le discese in campo di alti magistrati che avevano ruoli importanti nella giustizia italiana.Credo effettivamente che il Berlusca avesse ragione nei confronti dei magistrati e i fatti lo dimostrano.

linoalo1

Ven, 28/12/2012 - 17:08

E' strano che ancora nessuno abbia detto che è colpa di Berlusconi!Lino.

conversano

Ven, 28/12/2012 - 17:09

ha ragione RINCI dobbiamo ringraziare TREMONTI,l'altro monti a solo applicate le genialate di TREMONTI.

m.m.f

Ven, 28/12/2012 - 17:10

...........e così continua il deflusso di capitali,a questo punto questi o,sono davvero scemi e,a guradarli bene in faccia ci stà,o non sanno cosa fanno!

scipione

Ven, 28/12/2012 - 17:18

Che disastro ha compiuto il non mio Presidente comunista .E Bagnasco lo sostiene .Lo vorro' vedere Bagnasco quando i comunisti con Vendola,la CGIL e la Fiom in testa e Monti in coda,chiederanno e otterrano di eliminare i crocifissi dalle scuole e dagli uffici pubblici,di eliminare l'ora di religione.....Bravo Bagnasco ,le chise saranno sempre piu' vuote e il 5 per mille andra' sempre piu' ad altre associazioni benefiche.Bravo BAGNASCO|||||||||||Sei proprio un..... VOLPINO.

amedori

Ven, 28/12/2012 - 17:20

Quando ne avremo piene le palle non ci armeremo solo di forconi ma anche di Kalasnikov, bombe a mano, sintex e stingher. 1000 persone sono sufficienti, 5 per ogni persona fatta suicidare da Monti, a fare piazza pulita di tutti i ladroni operanti in italia. Non credano che l'esercito e la polizia li difenda, questo è solo un sogno, gli avete sputato addosso per troppe volte, fra l'altro a voi la storia non ha insegnato nulla e l'unico motivo è che non l'avete studiata. LUIGI XVI SI INIMICO' IL TERZO STATO, I NOBILI E PER FINIRE I PRELATONI SANGUISUGHE E PERSE IL COLLO LUI E TUTTA LA SUA FAMIGLIA.Adesso succede la stessa cosa nessuno difende il popolo bue dalla ibris, tracotanza dei politici, neanche la morammazzata della chiesa e sarà lo loro morte e quella dei politici e canteremo tutti: sono morte due orgqanizzazioni bischere, aprite le porte del cataburgo che sono attese migliaia di persone che devono entrare.

ROBERTSPIERRE

Ven, 28/12/2012 - 17:24

ONESTA' E CHIAREZZA DEL GIORNALE: chi le ha votate ? Berlusconi ed il PDL non possono titarsi indietro e lanciare accuse dopo averle votate insieme al PD. Non è serio nè onesto. Mi ricordo quando nel 2006 fu votato l'indulto da quasi tutti (PDL -Destra,Berlusconi D.S. e Bertinotti)ma al primo delitto commesso da beneficiati dell'indulto scattò l'attacco ai buonisti della sinistra incolpandoli della clemenza concessa con l'indulto. Ora si ripete la stessa cosa con leggi e decreti fiscali ? Non pensate che gli Italiani siano così scemi da abboccare sempre....

Ritratto di pischello

pischello

Ven, 28/12/2012 - 17:28

per lino: è strano che nessuno ti abbia informato che questa tassa è stata partorita dalla premiata ditta berlusconi-tremonti quando hanno firmato con l'europa il pareggio di bilancio per il 2013; è strano anche che all'articolista sia sfuggito questo piccolo dettaglio, ma questo basta perchè voi vi scateniate con la sequela di insulti verso monti e c. ma perchè non vi informate un pò prima di pigiare a vanvera sui tasti. per fortuna che fra 57 giorni tutto questo finirà e la democrazia riprenderà inl sopravvento sulle fandonie e sui buffoni di corte. saluti

amedori

Ven, 28/12/2012 - 17:32

Dei mie ex alunni di tripoli almeno un centinaio è rimasto all'estero. Quelli di Casalecchio di Reno e' da quel dì che spariscono dall'italia. Quella cagona della ministra choosy ci fa vedere che cosa ha pubblicato e pubblica, tutti gli anni, la figlia come profia universitaria??? E' bello fare la profia e non fare un cazzo ma deve finire anche questo andazzo.

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Ven, 28/12/2012 - 17:35

.........e c'è chi li vota !....ma davvero più conosco gli uomini e più voglio bene agli animali.

vince50_19

Ven, 28/12/2012 - 17:39

Se qualcuno torna a richiedere la presenza di questo ineffabile personaggio in "carico" al Bildeberg Club, in mano alle Ue, Bce etc., a condurre il nostro governo alle prossime elezioni politiche, dopo non si DEVE lamentare se l'esosistà raggiunge livelli inusitati. Specie con la gente che ha buttato il sangue per decenni, per poi vedere i propri risparmi erosi da un misero omuncolo che si guarda bene dal promuovere la crescita economica e dal toccare i veri padroni della Ue: LE BANCHE. Monti dovresti vergognarti e sparire dalla faccia della terra come regalo per gli italiani dal 1° gennaio 2013! Grazie

ARNASCAG

Ven, 28/12/2012 - 17:40

@giorgio.peire che afferma:" SPERANDO CHE LA GENTE SI RICORDI AL MOMENTO GIUSTO DI QUESTI GOVERNANTI DI M...". Le voglio rammentare che ogni POPOLO ha il GOVERNO che si merita. Quindi se, come dice Lei, i Governanti sono di M.... , gli ELETTORI non possono essere che della stessa MATERIA per qualsiasi PARTITO essi votino. Dico questo senza offesa per NESSUNO e mi assumo la mia parte di responsabilità.

Cosean

Ven, 28/12/2012 - 17:40

Le mani (Italiane) dello Stato sui risparmi degli italiani. Ma cosa vuol dire?

amedori

Ven, 28/12/2012 - 17:42

Mi avete convinto tutti, ho imparato più dai commenti che da 3000 articoli. Nel mese di novembre del 2013 l'italia non esisterà più e verremo occupati da truppe tedesche e francesi, non ci sarà più un soldo per pagare gli stipendi pubblici, la sanità, la scuola, l'esercito, la polizia, i carabinieri, i giudici di ogni ordine e grado. A quel punto togliatti verrà considerato una educnda, ma non dite che ve la siete cercata.

Nebbiafitta

Ven, 28/12/2012 - 17:46

Tassazione indiscriminata dei risparmi partendo dal basso senza alcuna franchigia in nome della par-condicio. Saggia decisione. Così a pagare saranno come sempre i poveracci che risparmiando a frutto di sacrifici una vita avevano messo da parte qualche migliaio di euro per la vecchiaia. Il governo tecnico di Monti ha fatto centro un'altra volta.

al59ma63

Ven, 28/12/2012 - 17:54

Questo e' il vero eroe che ci difende e non e' neppure italiano!! E' NIGEL FARAGE http://www.youtube.com/watch?v=khKz_NOaX3w http://www.youtube.com/watch?v=eJn___ql5-U http://www.youtube.com/watch?v=_3QoUEHDqog

Ritratto di fioellino

fioellino

Ven, 28/12/2012 - 17:58

A me pare che il Potere non sia certo in mano al popolo. Chi lo gestisce si è talmente "indiato" da non pensare più a chi lo ha legittimato, cioè il voto popolare. La dimostrazione di quanto affermato sta nei fatti. 1) Le leggi si varano al bisogno. Al bisogno di chi governa: occorre un gettito maggiore di entrate? Si tassa la gente attraverso l'IMU, sui risparmi, sugli abbonamenti, con polizze obbligatorie, oppure con l'aumento di balzelli vari. 2)Se chi è "affratellato" alla Casta deve cautelarsi si varano nuovi regolamenti "ad personam": nuove regole di par condicio, slittamenti per le riforme dei costi della politica, e altro ancora. 3) Si invita la gente ai Referendum o alle Elezioni, ma poi non se ne tiene conto: finanziamento ai partiti, responsabilità dei magistrati, elezione del PDL, tutto annullato. Legittimato solo chi non è stato votato. 4)I Media tutti accucciati di fronte al Grande Fratello o per paura o per opportunismo. Ma. Tutti parlano dal Balcone col megafono, IN NOME DEL POPOLO. Io sono stufa. Parlo per me, ma guai a chi mi rimprovera di non andare più a votare. Altrimenti siamo alla rivoluzione. E quel buffone di Benignini vorrebbe spiegare a me la Costituzione. A me! Io sono una persona, non un manichino. Cassandra

Ritratto di fioellino

fioellino

Ven, 28/12/2012 - 18:00

A me pare che il Potere non sia certo in mano al popolo. Chi lo gestisce si è talmente "indiato" da non pensare più a chi lo ha legittimato, cioè il voto popolare. La dimostrazione di quanto affermato sta nei fatti. 1) Le leggi si varano al bisogno. Al bisogno di chi governa: occorre un gettito maggiore di entrate? Si tassa la gente attraverso l'IMU, sui risparmi, sugli abbonamenti, con polizze obbligatorie, oppure con l'aumento di balzelli vari. 2)Se chi è "affratellato" alla Casta deve cautelarsi si varano nuovi regolamenti "ad personam": nuove regole di par condicio, slittamenti per le riforme dei costi della politica, e altro ancora. 3) Si invita la gente ai Referendum o alle Elezioni, ma poi non se ne tiene conto: finanziamento ai partiti, responsabilità dei magistrati, elezione del PDL, tutto annullato. Legittimato solo chi non è stato votato. 4)I Media tutti accucciati di fronte al Grande Fratello o per paura o per opportunismo. Ma. Tutti parlano dal Balcone col megafono, IN NOME DEL POPOLO. Io sono stufa. Parlo per me, ma guai a chi mi rimprovera di non andare più a votare. Altrimenti siamo alla rivoluzione. E quel buffone di Benigni vorrebbe spiegare a me la Costituzione. A me! Io sono una persona, non un manichino. Cassandra

gian paolo ledda

Ven, 28/12/2012 - 18:00

Ora che il bocconiano Monti gode dell'alta protezione della Chiesa (stucchevole e meschino il supporto degli scribi dell'Osservatore Romano!),sembra non porre più freni alla sua sfrenata corsa volta a rovinare,purtroppo,non solo l'umore,la soprattutto le tasche degli italiani.Pare una caccia spietata contro tutti coloro che a fronte di sacrifici e risparmi di una vita sono riusciti a farsi una casa d'abitazione,a racimolare qualcosa come bene di protezione (fondi,buoni postali,ecc.).Giù balzelli di ogni tipo,con una fantasia fiscale che rasenta la perfidia ed il gusto sadico di un esattore impietoso.Un ringraziamento particolare,oltre che alla Chiesa che pare lo stia elevando al rango di un nuovo "uomo della Provvidenza",a tutti quei "poteri" (non certo deboli)che lo hanno collocato nel posto giusto per arrecarci disgrazie.Tutti questi provvedimenti,utili a racimolare la gabella utile a riempire i buchi di una disastrosa amministrazione dello Stato,costituiscono il primo manifesto elettorale di Monti e la sua pervicace ostinazione alla persecuzione fiscale.

chiara63

Ven, 28/12/2012 - 18:02

Perchè non specificate che l'imposta dell'1 per mille che salirà al 1,50 per mille nel 2013 è un provvedimento del luglio 2011 del governo Berlusconi?

raf.zal

Ven, 28/12/2012 - 18:05

Nuova bastonata al ceto medio povero! I vostri risparmi o depositi di poco superiori ai 5000 euri se li mangeranno in tasse e vi scambieranno per ricchi! Voi tenete da parte i risparmi per sopravvivere alle spese impreviste e loro ve li rubano indegnamente! Davvero geniale il bocconiano. Fate sparire ogni soldo dalle banche altrimenti c'è chi lo farà x voi!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 28/12/2012 - 18:08

@al59ma63 - hai capito male, Farage sta difendendo solo gli interessi della Gran Bretagna, se questi possano coincidere o meno con quelli dei cittadini italiani lo diranno solo i posteri..

Ritratto di WI Maya

WI Maya

Ven, 28/12/2012 - 18:11

Per gli italiani ormai la scelta e tra LIBERTA' e SCHIAVITU'... quando andrete al voto ricordate chi ha votato queste leggi CONTRO IL POPOLO ITALIANO

Dario40

Ven, 28/12/2012 - 18:12

che bello sarebbe cambiare 10 Euro in monetine da 1 centesimo e tirarle addosso a Monti e compagni quando faranno i comizi !!!!!!

Paoligno15

Ven, 28/12/2012 - 18:19

E' vero, ma purtroppo il Professore andava fermato prima quando ci ha dato le varie mazzate tra le quali l'IMU" e questo è costato il crollo dei consensi del PDL e l'impossibilità di svolgere un efficiente ed efficace contrasto a questo disatro: La scienza delle finanze recita: l'Aliquota perfetta ( di uno Stato comprese le Tasse e l' inposte locali) è quella che ,secomdo il diritto naturale, e ritenuta equa. anche per il sociale, nel rapporto costi/benefici ed essa scinza considera che al di sopra di un certo livello finisce per produrre una minore entrata fiscale per lo stato nel suo complesso . Il comportamento sconsiderato del PDL sta trasformando il suo elettorato in una massa di poveri che saranno pronti per votare dall'altra parte.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Ven, 28/12/2012 - 18:24

Monti deve essere eliminato dal voto, caso contrario se il centrino unito a Monti dovessero aiutare le sinistre, la frittata è fatta e gli italiani o pagano o per loro è la fine. Ormai i capitali sono stati tutti trasferiti all'estero e i capitali dei potenti amici di Monti riusciranno a farla franca e i soliti a pagare saranno gli italiani classe media e operaia che non contano nulla. Attenzione la sola arma è il voto, cancellate i centrini e Monti, la sinistra da solo non ce la farà

aladino77

Ven, 28/12/2012 - 18:26

Berlusconi oltre che l'IMU, ha messo anche questa di tassa??? Andiamo bene, PDL partito delle tasse e della corruzione, ormai è assodato (d'altra parte lui stesso ha ammesso che il Governo Monti è stata soltanto la prosecuzione del suo operato tutte tasse e sprechi!)

st.it

Ven, 28/12/2012 - 18:30

Xrinci bersani no lui ha fatto solo cose sagge e quegli obbrobri sono passati solo col voto del pdl........complimenti per l'obbiettività

Duka

Ven, 28/12/2012 - 18:30

Tempo fa si diceva: " le mani dello stato nelle tasche dei cittadini" ora, forse perchè, il prof. disse di non amare questi termini volgari si dice la stessa cosa in modo differente. Che cosa cambia per i cittadini ce lo spieghierà alla prossima lezione in aula magna (una volta sola).

fiflo59

Ven, 28/12/2012 - 18:31

Visto che molti partiti cercano di rifarsi la verginità al cospetto del popolo bue, ricordo a tutti che si tratta di un'altra chicca votata dal duetto vincente PD-PDL :=bersani e il mitico BERLUSCONI scritto in grande xché egli dice DI NON AVERLO VOTATO "pinocchio".

PieroLupo

Ven, 28/12/2012 - 18:34

Ha ragione Grillo: "Buttiamoli tutti fuori i ladroni massoni". Le mani allo stato glie le bruciamo propio. La cuccagna dei ladroni é finita. Non vi facciamo neanche arrivare alle elezioni COMBINATE, vi carichiamo nel carroccio e vi portiamo direttamente alla fogna "la Bilderberg" da dove siete usciti. Non vogliamo piú cadaveri viventi e massoni ladroni. SVEGLIATEVI!

billyjane

Ven, 28/12/2012 - 18:35

Che banda di bastardi. Ora ci si mette anche la chiesa a dire la sua. Ma che si preoccupasse piuttosto dei cristiani ammazzati in ogni angolo del mondo, uno ogni 5 minuti. BASTARDO GOVERNO DI M. BASTARDO VATICANO idem

piertrim

Ven, 28/12/2012 - 18:45

Nonostante le difficoltà italiane, continuano a spremerci a più non posso. Le imprese non ce la fanno più, qualche imprenditore si suicida, gli operai restano senza lavoro, ma lo Stato non ne vuol sapere di pagare i debiti contratti con i privati e che potrebbero dare una boccata d'ossigeno a molti ed anche evitare fallimenti. Ma in che razza di mondo viviamo?

gippi04

Ven, 28/12/2012 - 18:45

Secondo Voi; chie e´che porta i capitali all'estero ??? Sono forse i dipendenti?. I piccoli artigiani?. Le piccole imprese?. I pensionati?. O, SONO PROPRIO LORO. I NOSTRI ONOREVOLI, insieme alle BANCHE???...Che vogliono intascare anche gli ultimi risparmi insieme alla CASA, con le imposte,ormai non piu´proponibili ???? MALEDETTI FIGLI DI P.tt.na!!!.. A MORTE.....

Ritratto di JAHTJS

JAHTJS

Ven, 28/12/2012 - 19:02

Carogne assetate di sangue! Presidente, li fermi!

roberto zanella

Ven, 28/12/2012 - 19:03

ci vuole un bastone nodoso,è ora di finirla.Ma quand'è che chiediamo l'intervento di un Generale?

rinci

Ven, 28/12/2012 - 19:06

Per si.it. L'imposta del 1,50 per mille è un provvedimennto del governo Berlusconi, è un'imposta partorita dalla mente di Tremonti. Purtroppo l'articolo, essendo poco preciso, genera disinformazione nei lettori.

Ritratto di marystip

marystip

Ven, 28/12/2012 - 19:07

E' ora del mitra.

gippi04

Ven, 28/12/2012 - 19:10

Popolo Italiano SOVRANO!..Dobbiamo bloccare la CASSA DELLO STATO... Uniche spese ammesse: Sanita`,Assistenza,Istruzione, Spese Comunali, Giustizia(con riserve,eventualmente dopo riforma radicale)....NIENTE a;-Stato-esercito-pensioni statali-province-regioni,enti ,ecc.. Certamente non e`facile; ma non possiamo continuare a votarli,questi FARABUTTI!!!

tzilighelta

Ven, 28/12/2012 - 20:33

La ricetta è molto semplice, io farei pagare mille euro a tutti quelli che hanno votato Berlusconi dal 94 ad oggi! Una sorta di class action per rimediare al danno compiuto! Mi sembra democratico, eh!

Walter68

Sab, 29/12/2012 - 00:34

Chi specula e gioca in borsa è giusto che paghi.

levy

Sab, 29/12/2012 - 07:45

Un governo disperato fa' cose disperate

canaletto

Sab, 29/12/2012 - 11:16

PORTARE TUTTO ALL'ESTERO NEI PARADISI FISCALI E SE MONTI VUOLE SOLDI LI CHIEDA A BERTONE E BAGNASCO....

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Sab, 29/12/2012 - 18:51

ma e' semplice vendete tutto e non comprate niente roba italiana.m.m.f speriamo cosi vedremo le belle camicie nere andare al potere e mettere ordine e disciplina come ai bei tempi quando l'Italia contava nel mondo ed era rispettata.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 02/01/2013 - 12:54

Una sequenza impressionante di commenti da "stupidi",per una verita' semplice : prima dell'entrata nell'euro l'Italia esportava meta' della produzione manufatturiera in Germania, ora esportiamo solo cibo,cibo e competenze umane di primissimo ordine inattive nell'Italia economica abituata a contributi "a pioggia" nei vari settori economici.Tutto il resto è noia..e debiti che comunque peseranno come macigni sul futuro economico di casa Italia.