Il ministro greco: "La liquidità sta finendo"

Il ministro Varoufakis lancia l'allarme: "Pronti ad accettare tutte le condizioni, se hanno senso"

"La liquidità sta finendo". L'ultimo urlo di disperazione arriva dal ministro delle finanze greco, Yanis Varoufakis, intervenuto a Washington al Brooking Institute. "La Grecia spera di raggiungere un accordo con l’area euro entro fine giugno", ha aggiunto il ministro. Che poi si è detto pronto ad accettare tutte le condizioni se "hanno senso".

Intanto, nonostante la mancanza di progressi nei negoziati con Atene, la Commissione europea rimane convinta della necessità di trovare un accordo con le autorità elleniche ed "è impegnata a facilitare" questo processo. "La Grecia costituisce il 2% del Pil europeo. Se non risolviamo questo problema, ci rendiamo ridicoli", ha detto l'ex premier italiano Enrico Letta, in un'intervista al tedesco Handeslblatt. "Gli investitori di Shangai e di altre parti del mondo direbbero, 'l'Europa è strana, investiamo altrovè". "I greci ci appartengono - continua -. Naturalmente con un ministro delle Finanze come Varoufakis non è facile, questo lo so per esperienza. Ma è anche vero che le sanzioni da sole non portano a nulla". "Abbiamo bisogno di misure precauzionali. E se condividiamo una moneta, dobbiamo poter reciprocamente verificare i nostri bilanci"

Commenti

magnum357

Ven, 17/04/2015 - 00:28

USA LA CARTA IGIENICA !!!!!!

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Ven, 17/04/2015 - 08:47

che non si preoccupino ci sarà la Italia ad aiutarli economicamente.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 17/04/2015 - 09:36

E sti ca**i????

Ritratto di filatelico

filatelico

Sab, 18/04/2015 - 04:39

I crediti tedeschi andranno in fumo e saranno wurstel amari per gli amici della Kulona !!! Che ridere !!!