Momodesign, nuova svolta sui caschi da moto. Al via la partnership con Kss

Momodesign evolve nel segno di una sempre maggiore attenzione alla sicurezza e alla tecnologia

Il casco da moto Momodesign, che ha rivoluzionato lo stile legato alla protezione della testa di scooteristi e motociclisti, evolve nel segno di una sempre maggiore attenzione alla sicurezza e alla tecnologia, con l'obiettivo di rimanere sempre il nuovo punto di riferimento del mercato.

Il tutto nel rispetto della tradizione che vede il marchio italiano ai vertici nei settori della ricerca, dell'innovazione, della creatività e del design. Con l'accordo quadro sottoscritto con la multinazionale americana KSS (Key Safety System), leader mondiale dei sistemi di sicurezza avanzati per veicoli, la "cultura della sicurezza", propria del gruppo Usa e riconosciuta in tutto il mondo, sarà il fulcro attorno al quale ruoterá la strategia di Momodesign.

Un piano d'azione che ha l'obiettivo principale di portare a sempre più alti livelli i caschi da moto, prodotto centrale dell'azienda di proprietà della famiglia Cattaneo, e che successivamente si estenderà ai caschi per sciatori, ciclisti e a tutto l'abbigliamento tecnico. La tecnologia KSS, la cui direzione si trova a Sterling Heights, nel Michigan (Usa), è installata in più di 300 modelli di veicoli prodotti da oltre 60 differenti aziende clienti in tutto il mondo.

"KSS è una grande realtà specializzata nella sicurezza - afferma Marco Cattaneo, presidente di Momodesign - e l'accordo quadro che abbiamo firmato ci consentirà di sviluppare ancora di più il nostro marchio e far conoscere i nostri caschi sui mercati mondiali, incluse le grandi regioni della Cina dove KSS è molto introdotta. È importante sottolineare come l’unione di queste due filosofie di creatività e ingegneria siano del tutto diverse e più strutturate dei soli produttori di caschi. Siamo felici e orgogliosi di aver avviato questa collaborazione con KSS, multinazionale dalle elevate competenze in tema di sicurezza".

Grazie all'accordo con il marchio italiano, la Divisione "Special Products" di KSS includerà nel proprio catalogo gli esclusivi caschi da moto Made in Italy disegnati dal Centro Stile Momodesign. La direzione della multinazionale USA, che ha di fatto acquisito Logico Design, produttore e distributore in esclusiva mondiale dei caschi firmati Momodesign, ha anche deciso di trasferire l'attuale produzione di caschi nel nuovo impianto KSS di Tregnago (Verona), poco distante dal vecchio sito. "In questo modo - spiega Cattaneo - sarà possibile operare a un livello di efficienza più alto e di assicurare volumi di produzione superiori. La rete mondiale di KSS è costituita da 32 strutture di progettazione, produzione e vendita, e 5 centri tecnici principali situati negli Stati Uniti, in Germania, Cina, Giappone e Corea del Sud, per complessivi 11.000 dipendenti: tutto personale altamente qualificato. Momodesign, dunque, può ora contare su un partner di assoluto rilievo, un’azienda leader che nel 2014 ha fatturato nel mondo oltre 1,6 miliardi di dollari”. Soddisfatto e fiducioso sugli sviluppi dell'accordo è anche KSS. "L'intesa con Momodesign - commenta Tony Nardone, presidente della Divisione "Special Products" di KSS - riflette il nostro continuo impegno a espandere il business ed entrare in nuovi mercati. L'aggiunta dei caschi Momodesign al nostro catalogo di tecnologie legate alla sicurezza, permetterà a KSS di crescere ulteriormente in questo fondamentale ambito, anche sviluppando nuovi prodotti e nuove idee pensate e disegnate da Momodesign".