Il mondo della calzatura al Micam tra seduzione e tendenza sneakers

Collezioni autunno e inverno di 1.300 espositori italiani e stranieri dal 10 al 13 febbraio in Fiera Milano. Esportazioni di scarpe made in Italy cresciute del 3,9% in valore nei primi 10 mesi del 2018, all'estero l'85% della produzione nazionale

Le seduzioni infinite delle calzature fra stile e tendenze, affari e spettacolo in un salone che a ogni edizione propone il meglio della produzione mondiale con la capacità di stupire. È Micam, la manifestazione internazionale leader del settore promossa da Assocalzaturifici che si tiene nel polo espositivo di Fiera Milano dal dal 10 al 13 febbraio e prosegue il viaggio allegorico della calzatura attraverso la Divina Commedia perché il 2019 è l’anno del Paradiso.

A “sfilare” negli stand e sulla catwalk le nuove collezioni autunno e inverno proposte da 1304 espositori - 716 italiani e 588 stranieri - con un’offerta completa, ricca di contenuti e qualità, design e innovazione, tecnologia e artigianalità, grandi brand e Pmi. Con new entry e ritorni come Camper, Dirk Bikkembergs, Harley Davidson, Jeffrey Campbell, Lumberjack, Pajar
E in Fiera, in primo piano, c’è il made in Italy con le sue eccellenze, la più alta espressione della creatività e della qualità di un comparto che vale oltre 14 miliardi di euro, occupa 76.600 addetti ed esporta l’85% della produzione chiudendo il 2018 con una tenuta in valore e il raggiungimento dell’ennesimo record assoluto dell’export, nonostante la stagnazione della domanda interna e le difficoltà su diversi importanti mercati esteri. Edizione che sarà inaugurata alla presenza del vice premier e ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio.

"Sarà un momento importante di confronto con il ministro - dice Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici - al quale presenterò le richieste di un settore manifatturiero che ha bisogno di essere sostenuto. I risultati dell’indagine a campione condotta dal Centro Studi di Confindustria Moda per Assocalzaturifici evidenziano a preconsuntivo annuo un calo in quantità della produzione italiana del 2,6%, e una crescita dello 0,7% in valore - aggiunge -. Secondo le cifre ufficiali Istat, nei primi 10 mesi 2018 le esportazioni nazionali sono cresciute del 3,9% in valore rispetto all’analogo periodo del 2017. Tra gennaio e ottobre sono stagti venduti all’estero oltre 176 milioni di paia di calzature con un valore che supera gli 8 miliardi di euro: un contributo importante al saldo commerciale settoriale che, pur in lieve flessione nei primi 10 mesi vale 3,65 miliardi di euro”.

TANTE NOVITÀ E IL FORMAT PLUG-MI

Creatività e originalità sono da sempre uno dei fili conduttori della manifestazione che guarda alle tendenze del mercato, così quest’anno in occasione dell’edizione di settembre nasce PlugMi. The Sneakers Culture Experience, nuovo format business to business dedicato al dinamico mondo delle sneakers e ai millennial, inventori delle tendenze più rivoluzionarie e promotori delle abitudini di consumo contemporanee.
“Tra sport e produttori di calzature c’è uno scambio continuo di suggestioni: dallo sport emergono esigenze, sfide e opportunità che le aziende trasformano in modelli performanti con grande contenuto moda – sottolinea Annarita Pilotti –. Per questo, nel padiglione 7, c’è uno spazio dedicato al ruolo che le calzature sportive per eccellenza, le sneakers, rappresentano per il settore e per i clienti finali: un laboratorio di idee per scoprire come nascono mode e tendenze e quali caratteristiche possono fare di una calzatura sportiva un vero e proprio cult e per lanciare la prima edizione di Plug-Mi a settembre 2019”.

Nel padiglione 4 apre un nuovo spazio riservato agli Emerging Designer: 12 talenti nazionali e internazionali, selezionati da una giuria di esperti, presentano le loro collezioni all’interno di dodici architetture espositive sostenibili. Si tratta di Anna Baiguera, Maison Ernest, Adult, Annie Gestroemi, Marie Weber, Seven allaround,Balluta, Panafrica, Paolo Ronga, Me.Land, Andrea Mondin, King Ping.
Grande visibilità invece nello spazio Young Italian Emerging Designers Around The World a cura di Ice nella FashionSquare al padiglione 1 dove vengono esposte dieci paia di calzature di aziende emergenti che si affacciano sui mercati internazionali.

Di richiamo amche il focus speciale dedicato al grande mercato della Cina con cinque top influencer del Paese del Dragone e con il seminario Social Media and e-commerce, a Chinese Marriage, in programma domenica 10 febbraio alle ore 16.45 e propone un’interessante visione sugli scenari in atto sul fronte della commercializzazione.

SPETTACOLO E MICAM AWARDS

Affari ma anche intrattenimento nell’area PlugMi dove domenica 10 sarà presente il mitico Bobo Vieri che fa da testimonial al mondo delle snakers fra Dj Set e, selfie e dirette Instagram. Il giorno dopo, lunedì 11, nuovo scenario dalle 18.30 con la consegna dei Micam Awards nella Fashion Square presentata da Kay Rush, giornalista e dj. Carlotta Maggiorana, Miss Italia 2018 e lo stilista Tommy Hilfigera consegneranno i premi ai migliori retailer italiani e stranieri. Poi via allo spettacolo Priscilla. Queen of Micam con il cast del Musical “Priscilla. La regina del deserto” che si esibirà live con i più celebri brani del musical.

Tutte le informazioni su: www.themicam.com, Instagram (@micam.milano), Facebook (MICAM Milano)e sul magazine di Assocalzaturifici italianshoes.com