Per Monte dei Paschi un aumento da 5 miliardi entro fine anno

Lanciato l'aumento di capitale, subordinato al via libera da parte della Consob

Il cda di Monte dei Paschi ha deliberato dilanciare l'aumento di capitale di 5 miliardi di euro, da sottoscriversi entro la fine del 2016. L'avvio effettivo rimane subordinato all'ottenimento dell'ok della Consob.

Il cda ha confermato il prezzo massimo in 24,9 euro per azione, prevedendo un prezzo minimo 'tecnicò di 1 euro "per consentire - afferma una nota - la gestione della prelazione agli azionisti".

Il 35% dell'aumento sarà destinato al pubblico indistinto in Italia, di cui almeno il 30% in prelazione agli azionisti della banca, mentre il 65% sarà destinato al collocamento istituzionale riservato a investitori qualificati italiani ed esteri.

Il consiglio di amministrazione di Mps ha confermato l'estensione di dell'offerta internazionale Lme ai titoli 'Fresh 2008', "essendo stati completati gli approfondimenti di natura tecnica". E' quanto si sottolinea dall'istituto in una nota.

Commenti

Blueray

Gio, 15/12/2016 - 16:22

Le operazioni di ricapitalizzazione delle banche sono manovre molto pericolose per l'azionista. Spesso, come successo con Unicredit, il titolo può perdere molto in Borsa, dato che il mercato non risponde bene a queste operazioni di tipo assai tecnico e speculativo. In pratica il consueto dilemma è tra 1)Vendere tutto prima (accusando irrimediabilmente una perdita in genere) 2) Vendere i soli diritti di opzione senza esercitare l'acquisto delle nuove azioni (tenendo conto che anche questi potrebbero rapidissimamente sprofondare nella quotazione) 3) Turarsi il naso e esercitare le opzioni acquistando le nuove azioni nella speranza che non segua il crollo del valore di borsa delle stesse o che poi a breve si riprendano. In pratica ci vuole la sfera di cristallo. E se il rischio è alto per tutti gli azionisti Mps, chi ha convertito in azioni i bond subordinati è finito dalla padella nella brace.

Siciliano1

Gio, 15/12/2016 - 17:20

mah

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 15/12/2016 - 23:56

i sinistri, si definiscono maghi dell'economia. Falliscono ovunque, distruggendo interi stati, da tanto sono "capaci" per autoreferenziazione.