MONTE PASCHI Attività di back-office e amministrative da gennaio a Fruendo

Raggiunto l'accordo tra Mps, Fruendo e sindacati per il passaggio all'azienda del gruppo Bassilichi delle attività amministrative e di back-office. L'intesa sarà valida dall'1 gennaio 2014 e permetterà la creazione di un polo di back-office con 1.100 addetti. Prevista anche la prosecuzione del rapporto di lavoro con il Ccnl del credito e il mantenimento del welfare di Mps. Un ricorso contro la cessione del ramo d'azienda di Mps è però stato depositato ieri da 34 dipendenti della banca. Chiesto un pronunciamento del Tribunale di Siena.