Montezemolo, Frau e la Poltrona a 4 ruote


È una poltrona a quattro ruote l'eredità che Luca di Montezemolo lascia agli americani di Haworth, futuri proprietari di Poltrona Frau. Ieri il gruppo di design ha presentato i conti del 2013, gli ultimi della gestione italiana controllata dal fondo Charme, che vedono numeri brillanti: ricavi in aumento, utile quadruplicato e indebitamento ridotto di dieci milioni. Un vero canto del cigno, caratterizzato, però, da una stranezza: a fare il botto non sono tanto le vendite di arredi per la casa, quanto quelle di interni per auto - di altissimo livello, ça va sans dire, da Ferrari, Maserati e Jaguar - le uniche che crescono a doppia cifra. Chissà se i nuovi proprietari, specializzati in arredamento per ufficio, apprezzeranno i successi del «Luxury in Motion», come lo chiamano a Tolentino, o gireranno il timone verso business più tradizionali, indifferenti alla Grande Bellezza.