Monti verso le dimissioni, Piazza Affari in ribasso e lo spread va oltre i 350 punti

All'indomani delle dimissioni di Monti, è arrivato il messaggio della finanza a sostegno dei tecnici: spread alle stelle, bancari in ribasso. La Spagna: "Allarme contagio dall'Italia"

Operatori alla Borsa di Milano

Erano mesi che Piazza Affari non vedeva un inizio di settimana tanto disastroso. Una pioggia di vendite ha subito penalizzato i titoli bancari in scia al balzo dello spread tra i Btp decennali e i Bund tedeschi che, nel giro di una manciata di minuti, è letteralmente schizzato oltre la soglia dei 350 punti base. L’indice principale Ftse Mib, su cui il peso delle banche è preponderante, è crollato del 2,2% dopo esser arrivato a cedere, in apertura di contrattazioni più del 3,6%.

Rimandando alla cerimonia per i saluti con le alte cariche dello Stato le valutazioni sulla crisi di governo che si è aperta sabato sera, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto aspettare a vedere cosa si sarebbero messi i mercati. Non c'era certo bisogno della palla di cristallo per predire che anche la finanza, che un anno fa aveva dato il suo contributo all'ascesa di Mario Monti a Palazzo Chigi, sarebbe entrata a gamba tesa nella campagna elettorale. Più che una sfiducia al sistema Italia, sembra più un assist al Professore che, dopo aver portato la crescita a zero e innalzato le tasse a livelli record, è in picchiata nei sondaggi e non riesce a fare un bis a Palazzo Chigi. "In Europa abbiamo bisogno di un’Italia forte e stabile", ha affermato il presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso lodando apertamente Monti per aver dato "un grande contributo al dialogo europeo".

È stato il settore bancario a pagare il prezzo più caro della seduta nera della Borsa, che comunque ha concluso al di sotto delle perdite massime di giornata. Mediolanum ha chiuso con un calo del 5,9%, Mps del 5,8% mentre Unicredit e Intesa hanno ceduto il 5,15%. Debole nel settore finanziario Generali, che ha segnato un ribasso finale del 3% dopo aver registrato anche un breve passaggio anche in asta di volatilità. Già venerdì scorso, quando il Pdl aveva di fatto "sfiduciato" il governo astenendosi dalla votazione di due decreti, Piazza Affari aveva reagito male e il differenziale sui titoli di Stato era tornato sopra la soglia dei 300 punti. Ogggi l'asticella è stata alzata sopra i 350, arrivando a toccare i 360. E in molti temono che lo spread possa raggiungere cifre psicologicamente negative come già era stato nei mesi scorsi. È la spallata della finanza. Da una parte fa schizzare all'insù lo spread, dall'altra attacca i bancari facendo così precipitare i listini. Tanto da far scattare varie sospensioni delle contrattazioni per eccesso di ribassi, e anche su altre blue chip, mentre gli sviluppi italiani hanno finito per trainare al ribasso tutte le maggiori Borse europee, sebbene con flessioni più moderate. Una tensione che si riverbera anche sugli altri Paesi membri dell'Eurozona. "Quando sorgono dubbi sulla stabilità di un paese vicino come l’Italia - ha spiegato il ministro dell’Economia Luis de Guindos - a sua volta percepito come vulnerabile, ci contagiano subito".

Video che ti potrebbero interessare di Economia

Commenti
Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Lun, 10/12/2012 - 09:43

mi sa che arriveranno a 500 cosa ne pensate?

gioninardo

Lun, 10/12/2012 - 09:47

ehi ragazzi, avete dato un'occhiata all'apertura dei mercati? Vabbè si sa che la borsa sale e scende... Sempre tutto un caso! Per molti che ancora hanno la sfacciataggine e la superficialità di dire che agli Italiani dello spread non frega niente voglio solo dire: 1) siete molto ignoranti. 2) Se lo Stato o qualunque ente dovesse ancora diminuire l'erogazione di qualche servizio si sappia che è dovuto all'ulteriore debito che ogni volta si forma quando lo spread aumenta. E' vero che avviene nel mercato secondario (per i più raffinati) ma poi all'emissione di nuovi titoli si riflette sul bilancio del tesoro. Sempre avanti amici!

Stan75

Lun, 10/12/2012 - 09:49

Un assist al professpre!?!?! a me sembra un chiarommessaggio al cavaliere!

ilsignorrossi

Lun, 10/12/2012 - 09:49

ecco gli amici in aiuto.........

clandest

Lun, 10/12/2012 - 09:49

Berlusconi è un vero attila della politica e dell'economia italiani: come si muove fa danno.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 10/12/2012 - 09:51

Usciamo da euro e europa e sfasciamo tutto il baraccone nazicomunista che hanno messo in piedi. Riprendiamoci la nostra sovranità. Oggi siamo schiavi, non è ancora ben chiaro di chi.

tuccir

Lun, 10/12/2012 - 09:51

Quando tutto questo sarà finito, ed ormai manca poco, metteremo anche questo sul conto di Silvio. E questa volta non avrà via di scampo.

Tiziano Alfonsi

Lun, 10/12/2012 - 09:51

Diciamo "grazie" a Silvio e ai suoi tirapiedi, compresi voi del Giornale. Questi soldi bruciati dovremmo prelevarli direttamente dai vostri conti. Sarete spazzati via dalla furia degli italiani.

clandest

Lun, 10/12/2012 - 09:52

Vai così Berlusconi! Demolisci tutto. Dell'Italia non deve restare pietra su pietra.

FrancescoCeC

Lun, 10/12/2012 - 09:54

Effetto Silvio. Chi ha tra i propri risparmi titoli di stato oggi gli è stato regalato un -3%, auguri.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 10/12/2012 - 09:55

E' in atto un tentativo, neppure troppo velato, di intimidazione alla politica ed alla democrazia in Italia. Basta con lo spread, basta con i tecnici anti-italiani e pro-banche.

qualunquista?

Lun, 10/12/2012 - 09:55

ecco la prova! Monti ci ha preso per i fondelli per un anno, era il pravento della speculazione, ci ha torchiato risanando solo i conti della Merkel

clandest

Lun, 10/12/2012 - 09:55

Siamo ormai al muoia Sansone e tutti i Filistei. Berlusconi non vuole cadere da solo e così cerca di portarsi dietro tutta l'Italia.

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Lun, 10/12/2012 - 09:55

Apertura borse in ribasso, al punto che c'è una raffica di sospensione dei titoli. Lo spread è attualmente a 358 punti. Cosa avevo detto sabato? E sarebbe questo il salvatore della Patria?

emulmen

Lun, 10/12/2012 - 09:56

CHE SCHIFO....CHE VERGOGNA....guarda caso dopo che Berlusconi ha detto di tornare in campo! se qualcuno non ci credeva ancora ormai abbiamo la conferma che le banche e la culona tedesca vogliono a guida dell'Italia un leccapiedi come Monti che continui a far pagare al nostro paese i debiti della Germania e del resto d'eEuropa affamando gli italiani e distruggendo quel poco di buono che ci restava! VERGOGNA! FUORI DELLA'EUROPA! IMMEDIATAMENTE!

clandest

Lun, 10/12/2012 - 09:56

Ormai Berlusconi ha la stessa valenza politica ed economica di un disastro naturale.

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Lun, 10/12/2012 - 09:57

Parlo di Berlusconi, ovviamente.

clandest

Lun, 10/12/2012 - 09:57

...e io pago

duxducis

Lun, 10/12/2012 - 09:57

Il debito pubblico va pagato dai vecchi politici e dirigenti. Hanno mangiato e devono pagare il conto.

fishnchips

Lun, 10/12/2012 - 09:58

Pare proprio che a certi Paesi piaccia vedere l'Italia affossata ....

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 10/12/2012 - 09:59

"spread alle stelle, bancari in ribasso". chiaro segnale che il governo Monti lavorava solo per favorire le banche! A CASA, A CASA!!!!!! ELEZIONI SUBITO!

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Lun, 10/12/2012 - 09:59

Avete visto? E' confermato gli amici finanzieri di Monti si presentano. E' normale hanno perso l'uomo della cassa!!!!!

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Lun, 10/12/2012 - 10:00

Caro Segio Rame, lei e i suoi direttori non volete mettervi in testa che la situazione non è quella che è perché Monti gli sta simpatico. Semplicemente, si teme un ritorno di Berlusconi, cioè di colui che un anno fa aveva portato il lo spread alla soglia dei 600 punti, grazie ad una politica scellerata fatta di negazione della crisi. Questo è solo un segnale, vedete di interpretarlo nella maniera giusta. I complotti esistono solo nei film.

conenna

Lun, 10/12/2012 - 10:00

Il Cav, con il suo ultimo governo, è riuscito nella bella impresa di portare il rapporto deficit/Pil da quello scombiccherato governo Prodi - che lo aveva rilevato dal Cav nel 2006 al 107% e portato ad un più mite 103% nel 2008- al 120%. Se voi foste un finanziatore dello Stato italiano, cioè uno che acquista BOT, BTP etc... sareste contenti di ritrovarvi al Governo uno che ha aumentato i debiti anziché diminuirli? Al di là di qualsiasi altra considerazione i mercati guardano, come farebbe qualsiasi avveduto imprenditore, alla capacità di far fronte ai debiti delle persone a cui si prestano i soldi. O no?

andrea c.

Lun, 10/12/2012 - 10:00

Ma guarda un pò..... chi mai se lo sarebbe immaginato!!!! Tranquillo Silvio.... non ci dimentichiamo di niente.... al momento giusto ti mettiamo in conto anche questo!!!

minestrone

Lun, 10/12/2012 - 10:00

Vogliono tutti silvio ahahhawhwahahwwhahawhwahwhawahhwahwahwa lanciatelo

Raoul Pontalti

Lun, 10/12/2012 - 10:02

A me non sembra un messaggio a sostegno dei prof. ma un segnale di disprezzo nei confronti del Cav.

laura

Lun, 10/12/2012 - 10:03

Forza Monti, fai qualche telefonatina alle sale operative dei tuoi amici. Fallo andare almeno a 400, altrimenti, un rialzo di 20/25 bp (punti base) si potrebbe interpretare solo come una correzione di mercato. Ce la puoi fare, qualche conoscenza nel mondo della finanza ce l'hai. Non essere timido.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 10/12/2012 - 10:04

Diciamoci la verità... I mercati (Francia, Germania, Usa, GB) non vogliono Berlusconi perché aveva stipulato ottimi contratti (per noi) in campo energetico. Per mandarli a monte si sono inventati una guerra in Libia (e Napolitano in chiave anti-italiana l'ha appoggiata), e siccome a Putin non potevano far nulla, hanno mandato in panico il paese con lo spread per costringere Berlusconi alle dimissioni. Monti l'avevano messo al potere solo per svendere Eni e Finmeccanica, ma Berlusconi gli ha rovinato la festa.

Patrick

Lun, 10/12/2012 - 10:06

Se la democrazia oggi sono i mercati allora chiudiamo il parlamento e tutte le sue cariche, anzi togliamo tutti i parlamenti. Da oggi in poi l'unica maniera per influenzare un paese sara' con investimenti in Piazza affari e non con il voto.

minestrone

Lun, 10/12/2012 - 10:06

questo qui ci manda veramente in malora bloccategli i conti prima che scappi all'estero

Soldato

Lun, 10/12/2012 - 10:07

Fuori dall'euro e qualche calcio nel sedere ai leccaculo dei tedeschi.

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Lun, 10/12/2012 - 10:08

Caro Segio Rame, lei e i suoi direttori non volete mettervi in testa che la situazione non è quella che è perché Monti gli sta simpatico. Semplicemente, si teme un ritorno di Berlusconi, cioè di colui che un anno fa aveva portato il lo spread alla soglia dei 600 punti, grazie ad una politica scellerata fatta di negazione della crisi. Questo è solo un segnale, vedete di interpretarlo nella maniera giusta. I complotti esistono solo nei film.

Sawarak

Lun, 10/12/2012 - 10:08

Il CAV fa più danni di uno tsunami!

no b.

Lun, 10/12/2012 - 10:08

ed ha solo annunciato che FORSE si candiderà! Pensate se vince le elezioni!!

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Lun, 10/12/2012 - 10:09

Caro Segio Rame, lei e i suoi direttori non volete mettervi in testa che la situazione non è quella che è perché Monti gli sta simpatico. Semplicemente, si teme un ritorno di Berlusconi, cioè di colui che un anno fa aveva portato il lo spread alla soglia dei 600 punti, grazie ad una politica scellerata fatta di negazione della crisi. Questo è solo un segnale, vedete di interpretarlo nella maniera giusta. I complotti esistono solo nei film.

no beluscao

Lun, 10/12/2012 - 10:10

Ancora è poco , speriamo che crollino anche i titoli mediaset ...poichè x lui è solo quello che gli importa

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Lun, 10/12/2012 - 10:11

Dove sono tutti quelli che "lo spread non e' colpa di bellachioma"? Ulteriore dimostrazione, semmai ce ne fosse stato bisogno, che questo individuo livoroso e mezzo fallito vuole davvero portare a termine il suo progetto: la distruzione dell'Italia.

gicchio38

Lun, 10/12/2012 - 10:11

SI STA METTENDO IN MOTO IL SOLITO "MOLOSSO" PER CONTRASTARE BERLUSCONI PRIMA ANCORA DI ESSERE ELETTO. MA NOI SIAMO CONVINTI NON SOLO CHE VINCERA' LE ELEZIONI PERCHE' NOI LIBERALI SIAMO TANTISSIMI E VOI "FORCAIOLI" AL MASSIMO POTETE FARE UN PO' DI PENA. SE IL CAVALIERE SARA' CHIARO E PRECISO E SOPRATTUTTO MANTERRA', A QUALUNQUE COSTO LE PROMESSE CHE FARA' IN PROGRAMMA, NOI CONTINUEREMO A SOSTENERLO CON IL VOTO. SPERIAMO CHE LE PASSATE ESPERIENZE GLI SIANO SERVITE A RENDERLO PIU' FURBO PERCHE' DEVE COMBATTERE CONTRO LUPI E IENE MOLTO ALLENATE AL TRADIMENTO. SI SAPPIA SCEGLIERE I SUOI COLLABORATORI E LI LASCI LIBERI DI PARLARE E CONSIGLIARE. SII SERIO NON SOLO PER IL TUO RUOLO, MA ANCHE E SOPRATTUTTO PER NOI CHE TI SOSTENIAMO E CHE SOFFRIAMO QUANDO "PAGLIACCI QUALSIASI SENZA ONORE PERCHE' NON LO HANNO MAI CONOSCIUTO, SI PERMETTONO DI ERGERSI A professorini COME QUELLI CHE STATE CACCIANDO VIA.

aladino77

Lun, 10/12/2012 - 10:11

Per fortuna che sto all'estero, anche se un pò mi piange il cuore vedere il mio Paese che affonda nel disastro più totale per colpa di una parte minoritaria di imbecilli che ancora si lascia abbindolare da favole, menzogne e slogan triti e ritriti. Loro meritano la fine che stanno per fare, mi dispiace solo per i loro figli innocenti e per gli altri che il cervello ancora non l'hanno portato all'ammasso

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 10/12/2012 - 10:11

Certo che i commenti sono esilaranti. Quando Berlusconi sta a governo e le cose vanno male è colpa sua, quando esce dal governo e sostiene le fallimentari misure di Monti (imposto dalla finanza col tradimento di Napolitano), è colpa sua perché le vota, quando toglie la fiducia a Monti e lo spread sale è sempre colpa sua (e non delle misure del professorone, che non servivano a niente pure se sono state messe in Costituzione). Qualsiasi cosa faccia, per gli illustri commentatori piddini che infestano il sito, Berlusconi sbaglia a prescindere.

duxducis

Lun, 10/12/2012 - 10:12

Lo spread corretto per i titoli di stato italiani, con il paese governato da questa casta di usurpatori incompetenti (Monti&C. compreso) è tra 750 - 1000bps Il fatto che sia stato sotto i 500bps per alcuni mesi è solo il frutto di una frode concordata con la BCE, che stampa soldi a nome nostro e li usa per mantenere la casta. L'austerity sbandierata da Monti è una frottola, perché ha rapinato gli Italiani e a fatto pure più debito per mantenere e aumentare gli sperperi. Se così non fosse, oggi lo spread non cambierebbe di una virgola, invece sale perché lo schema Ponzi rischia di saltare.

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Lun, 10/12/2012 - 10:12

monti lancia il grido dall'allarme e i finanzieri rispondano presenti. Andrebbe fatto notare che ormai il governo monti era in agonia con la maggioranza degli italiani che non ne può più di essere no tassati, di più, tartassati. bersani non doveva diventare presidente del consiglio? mi dite cos'è cambiato da venerdi? niente. Se basta che berlusconi rientri "in campo" vuol dire che la fiducia dei mercati se ne fotte di bersani & C. Ma chi volete che abbia fiducia di un governo con vendola e kompagni vari.

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Lun, 10/12/2012 - 10:12

Caro Segio Rame, lei e i suoi direttori non volete mettervi in testa che la situazione non è quella che è perché Monti gli sta simpatico. Semplicemente, si teme un ritorno di Berlusconi, cioè di colui che un anno fa aveva portato il lo spread alla soglia dei 600 punti, grazie ad una politica scellerata fatta di negazione della crisi. Questo è solo un segnale, vedete di interpretarlo nella maniera giusta. I complotti esistono solo nei film.

Dario40

Lun, 10/12/2012 - 10:13

ormai è risaputo da tutti che il prof Monti è legato alla Merkel, e questi danni sono la sua vendetta . A pensar male si fa peccato, ma molte volte ci s'azzecca, come diceva Andreotti.

Amedeo Nazzari

Lun, 10/12/2012 - 10:14

STENOS ma si questo e' un baraccone nazicomunista e tu hai ragione, ma adesso stai calmo che ti dobbiamo legare le lunghe maniche di questa bella camicia... a te e a chi come te sostiene che la soluzione e' quella prospettata nel tuo savio intervento.

maxmello

Lun, 10/12/2012 - 10:14

Silvio per favore basta! Vuoi proprio portarti tutti gli italiani a fondo con te? Abbi pietà di noi e sparisci per sempre.

Thefibber

Lun, 10/12/2012 - 10:16

come detto da me ieri oggi i comunisti diranno : è colpa di silvio...come da me dimostrato ieri invece i mercati diranno: cavolo monti non paga più e alle prossime elezioni vincerà al 90% bersani&comunisti qui allora vendiamo tutto.CAPITO!!!I MERCATI VEDONO SEMPRE AL FUTURO!! CHI VINCERà LE ELEZIONI? LA SINISTRA AL 90% . CHE STA FACENDO LA BORSA? STA CROLLANDO. CHE VUOL DIRE? CHE LA BORSA NON SI FIDA DEI COMUNISTI...VI è CHIARO IL CONCETTO?

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 10/12/2012 - 10:16

Questa è la prova provata che chi comanda sono le banche e la finanza, ormai siamo schiavi di questo vortice assassino dell'economia farlocca e dell'euro, ogni colpo di tosse degli stati sovrani deve essere controllato dai professori che devono tenere in vita il grande malato attaccato alla macchina dello spred a prescindere dalle cellule periferiche che stanno morendo giorno dopo giorno...non c'è scampo!

enemy_of_all

Lun, 10/12/2012 - 10:16

ecco come un uomo solo reisca a far fallire un continente.... vivi complimenti.....

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Lun, 10/12/2012 - 10:17

Quello che più necessita all'Italia é un Capo di Stato capace di prendersi la responsabilità e quida lo Stato intero affinché sia efficiente e difende il paese contro tutti i mali! Il Capo dello Stato deve essere in grado di discernere e licenziare chiunque non ha le qualità di rappresentare lo Stato! Il Capo dello Stato deve essere in grado di diminuire le spese della politica e dell'amministrazione pubblica rendendo lo Stato intero più efficiente! Egli deve anche provvedere alla salute del popolo Mens Sana In Corpore Sano! Per far questo deve provvedere che ci sia Lavoro Per Tutti e difendere l'ambiente su totto il territorio! Il TAV per esempio si costruisce solo per importare molto di più e rendere il paese ancor più dipendente da altri paesi! Invece di aumentare sul territorio Italiano la produzione di generi alimentari e la loro qualità; produrre anche quasi tutto quello che si importa dando lavoro a tutti e utilizzando tutte le risorse umane e del territorio, difendendo in questo modo l'ambiente ed il popolo! Bisogna anche stoppare al 100% l'immigrazione! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Lun, 10/12/2012 - 10:18

qualunquista?, forse non vi è chiaro che l'apertura delle Borse di stamattina non è una presa per i fondelli, ma la diretta conseguenza dell'ennesima candidatura di Berlusconi. Tutti, in Europa, lo temono. Possibile che voi siate gli unica a vederlo come un fatto positivo?

chiara63

Lun, 10/12/2012 - 10:18

Lo spread lunedì scorso era sceso ben sotto i 300 punti oggi siamo oltre i 350. Noi poveri risparmiatori sapremo "ringraziare" Berlusconi al momento del voto...Ma possibile che per i puri interessi di poltrona nel Pdl non siano in grado di far desistere il Cav. da non fare danni. Ormai è acclarato che la sua credibilità in Europa è sotto zero e certe dichiarazioni fanno solo il male del paese. Povera Italia con questo Pdl e Lega!!!

totoprest

Lun, 10/12/2012 - 10:18

Lo SPREAD sale per le dimissioni di Monti o per la discesa in campo di Berlusconi? In ogni caso ringraziamo il Cavaliere, come riesce a farlo salire lui alle stelle non ci riesce nessuno!

Ritratto di norman55

norman55

Lun, 10/12/2012 - 10:18

La Storia ci racconta che ogni volta che l'Italia vuole dire la sua viene zittita dai padroni di sempre.Nel 1938 furono proprio le nazioni coloniali europee a sanzionare la giovane potenza coloniale italiana(loro potevano,noi no).Quella decisione ci mandò tra le braccia di Hitler e fu determinante per gli anni a seguire,che portarono la catastrofe della guerra.Dovrebbe essere ormai chiaro a tutti che,come allora,siamo sotto schiaffo delle potenze europee e della mafia bancaria internazionale.Non entro nel merito del giudizio politico su Berlusconi,ma sul dirittto che ogni cittadino ha di mettersi nell'arena politica e proporsi come leader,sottoponendosi al giudizio delle urne.Di fatto noi non possiamo decidere di scegliere il leader che ci pare,dobbiamo proporre persone che risultino in linea con il volere dei potentati del FMI, della BCE e del governo tedesco.Al solo sentore che possiamo decidere di testa nostra,questi signori mandano le loro cannoniere di sempre,adesso molto più sofisticate.Basta manovrare qualche potente fondo d'investimento e la nostra borsa va a picco,con il consueto e servile compiacimento dei Giuda di casa nostra,sempre in posizione prona verso l'Europa,sempre pronto a parlare male del proprio paese.Bisogna avere un definitivo scatto d'orgoglio,anche a costo di un periodo di vera povertà(adesso lo siamo di già, quindi cambierebbe poco),ma andar via per sempre dall'Europa dei banchieri e uscire da quell'organizzazione di cravattari che si chiama FMI.

luigi civelli

Lun, 10/12/2012 - 10:19

Novello re Mida,il Cavaliere Ottenebrato trasforma in m.. tutto quello che tocca.

robytopy

Lun, 10/12/2012 - 10:19

mi dispiace per i risparmi degli italiani ma con questa mossa il cavalierino si è dato la zappa sui piedi. Addio pdl, fra non molto precipiterà l' italia ma alle prossime elezioni il partito di plastica non entrerà nemmeno in parlamento.

Michele Calò

Lun, 10/12/2012 - 10:19

E un bel “CHISSENEFREGA!” non lo mettiamo? Vogliamo ancora farci fregare dallo spread (parolaccia inglese che in italiano vuo dire forbice, delta, differenziale ma, ATTENZIONE!, in gergo famigliare indica banchetto, festino)? Salgon i tassi di interesse dei mutui? C’è ancora qualcuno che può comprarsi casa? Costa di più il denaro? Qualcuno sa di una qualsiasi banca che eroga credito a chi ne ha bisogno? E’ stupefacente la schizofrenia che dilaga in questo paese tra gli imbecilli che ancora osannano questo governo pseudo tecnico ma di fatto politicissimo di cattosinistra, sinistra e ultrasinistra. Monti arriva dalla segreteria democristiana passando per Cirino Pomicino, altro scienziato dell’economia parassita di stato. Balduzzi, non lo ricorda nessuno con la Rosy Bindi, più bella che intelligente, che ha dato la spallata definitiva al SSN? Barca, con il simbolo PCI tatuato nel cuore. De Vincentis, stuoino della Turco? Riccardi, paraguru di S.Egidio e autore della Caritas, vera macchina finanziaria e di potere che lucra sugli immigrati? La Fornero, imperatrice di posti universitari per sé e famiglia nonché di consigli di amministrazione bancari, che è riuscita in pochi mesi a distruggere il faticosissimo cammino indicato dal povero Biagi? E così via per il resto della ciurma sino all’etereo Passera, noto venditore di fumo ma a Roma ancora più noto per la sua numewrosissima scorta tra cui persino l’elicottero! E allora fanculo a Monti, ai suoi professori somari e a Banalitano, consegnato alla Storia per avere ordinato un colpo di stato senza militari. E che si ritorni al voto: chiunque sia almeno avrà il consenso dei sudditi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 10/12/2012 - 10:20

Re Giorgio ieri aveva pubblicamente invitato i suoi padroni banchieri a speculare contro l' Italia.

emulmen

Lun, 10/12/2012 - 10:21

@StefOmega - hai forse la mortadella sugli occhi? ma non ti accorgi che questa è la dimostrazione che le banche e la culona tedesca hanno paura di Berlusconi, vogliono solo un leccapiedi come presidnete del consiglio per finire l'opera di distruzione del nostro paese e per farci pagare i debiti del resto d'europa? non ti ricordi che lo spread è stata solo una manovra per far fuori Berlusconi?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 10/12/2012 - 10:21

Ormai i mercati finanziari sono il luogo dove le oligarchie del denaro esercitano pressioni e RICATTI a nazioni intere.

Manuela1

Lun, 10/12/2012 - 10:21

Che squallida disinformazione.

aladino77

Lun, 10/12/2012 - 10:21

Per fortuna che sto all'estero, anche se un pò mi piange il cuore vedere il mio Paese che affonda nel disastro più totale per colpa di una parte minoritaria di imbecilli che ancora si lascia abbindolare da favole, menzogne e slogan triti e ritriti. Loro meritano la fine che stanno per fare, mi dispiace solo per i loro figli innocenti e per gli altri che il cervello ancora non l'hanno portato all'ammasso

robytopy

Lun, 10/12/2012 - 10:22

ma quale finanza in campagna elettorale ? siete sempre più patetici e molto ignoranti in materia finanziaria.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 10/12/2012 - 10:22

Va bene ragazzi, facciamoci governare dal sig. Spread e dai suoi SACERDOTI. Che si faccia avanti il dittatore globale, almeno ne vediamo finalmente la faccia. Lo SPREAD ha già deciso che devono governare Bersani, Sventola e la compagnia delle solite cariatidi? Bene, tutti in ginocchio, ha parlato dio. Egregi, sbaglio o lo stesso SACERDOTE MONTI ha detto di non essere succubi dello spread?

ferna

Lun, 10/12/2012 - 10:22

speriamo che si trovi un asso nella manica per fronteggiare questa situazione in Italia, anche perchè la sinistra offre poco di nuovo.....per i fautori di 'fuori dall'euro' vorrei vedere se non si potessero più pagare anche le pensioni basse (assistenza) in Italia, altro che povertà....il debito c'è ed il PIL non sale e di finanziamento estero c'è bisogno...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 10/12/2012 - 10:23

la tirannia della usurocrazia è ormai conclamata. Solo gli imbecilli continuano a voler interpretare le cose nei termini delle contese di partito.

Alansite

Lun, 10/12/2012 - 10:23

Amici e nemici: Amici: l'Economia Reale Nemici: La finanza fittizia in tutte le sue forme La finanza condiziona la nostra vita quando gli diamo troppa importanza. Lo Spread calerà veramente solo quando si riprenderà l'economia reale. Sino ad allora sarà solamente un indice "manovrato" dai potenti. Non parlo dei nostri politici che ormai non hanno più alcun potere. Qualche potere lo potrebbero prendere remano contro: ma scusate, la miglior difesa è l'attacco, no? Ecco al rientro in campo di Berlusconi che potrebbe essere per loro potenti una "spina nel fianco" subito ci hanno attaccato alzando spread ed affondando i listini dei bancari...E allora? Ottimo, significa che gli facciamo un pò paura, significa che la strada giusta per toglier loro il telecomando è questa. Io sto con meno austerità che storicamente ha sempre portato a grandi recessioni, io sto con chi osa dire No ai potenti e con chi può ridare fiato alle aziende e conseguentemente a tutti i cittadini. Io sto con Forza Italia

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 10/12/2012 - 10:23

@tuccir. yes.

FrancescoCeC

Lun, 10/12/2012 - 10:23

Mercati a -3.25% scattato il selloff su Debito italiano e Italia in genere. Berlusconi piace ai mercati, dai che si torna al 2011.

rinci

Lun, 10/12/2012 - 10:24

Un sentito grazie al cavaliere e alla sua banda di servi e ruffiani. Il cavaliere rischia di portare l'italia dove l'aveva lasciata, sull'orlo del fallimento. Grazie, la Grecia si avvicina!!!!....ma tornatene in Kenia

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 10/12/2012 - 10:24

franco@Trier, a lei cosa gliene fotte. E' in crucchilandia, si sta arricchendo sulla nostra pelle.Sei tu lo SPREAD.

marvit

Lun, 10/12/2012 - 10:24

tuccir+cladest. Complimenti:grande spirito critico (alla rovescia).Domandina semplice:chi,secondo i sondaggi,è accreditato a sostituire il "grande" professore alla guida del paese??Fatevi prima consigliare sulla risposta e solo dopo rapportatela all'evoluzione della borsa e dello spread

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Lun, 10/12/2012 - 10:25

ora il caro becchino è anfdato in giro per l'europa dicendo , io darò le dimissioni e voi fate salire lo spread . e così è avvenuto . gli adoratori di monti non si sono accorti dei danni fatti dall'idiota di stato , a me di berlusconi non importa niente , che lo mettano in galera subito , e tranquilli monti o non lo spread sale . la germania deve pagare i suoi debiti , e ha trovato un popolo di imbecilli , che si mette in ginocchio . tedeschi crepate tutti insieme ,

HANDY16

Lun, 10/12/2012 - 10:25

Viviamo in un paese ostaggio di un vecchio babbione. Quando tutto questo finirà, e spero che presto la divina provvidenza se lo porti via, sarà una liberazione. Non ne possiamo più di vederlo in TV e di sentirlo parlare.

nonmi2011

Lun, 10/12/2012 - 10:25

Ritorna Silvio, la borsa affonda, lo spread alle stelle, l'Italia torna ad essere lo zimbello del mondo. Grazie, Silvio, mille volte grazie.

Cobra71

Lun, 10/12/2012 - 10:25

La solita minestra riscaldata: il potere finanziario europeo non vuole il Berlusca perché non è un loro burattino e di conseguenza è ingestibile e imprevedibile! E quindi ci fanno pervenire il loro dissenso con le solite scemenze dello spread, la speculazione, bla bla... Solo per questo mi viene voglia di votare Berlusconi! L'Europa ha rotto i cosiddetti ciufoli! O si cambia o sarà rivoluzione, questo è certo!

airasecatnas

Lun, 10/12/2012 - 10:25

Il messaggio è chiarissimo. Cari Italiani, votare è inutile, beccatevi sto' Monti ora e sempre, altrimenti.....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 10/12/2012 - 10:26

Invito chi oggi vede nella reazione della borsa una logica conseguenza del ritorno in campo di Berlusconi (che né voglio né stimo, premetto) a riflettere un po': vi rendete conto che oggi la finanza compie vere e proprie pressioni e ricatti sui governi e le economie. E' accettabile che succeda? Se accadesse su un governo a voi gradito (non berlusconi) vi parrebbe normale? Cerchiamo di essere imparziali e guardare al di là del proprio orticello e parrocchia

maidisinistra

Lun, 10/12/2012 - 10:26

Mi dispiace contraddire ... ma il problema non è Monti e la Finanza .... il problema è il Presidente del Milan ... (che arriverà si e no al 6%) e pensa ancora di esser creduto ..... non ho mai votato a sinistra ... ma per ora contro Grillo e Berlusconi sono gli unici credibili ..... (e quanto mi dispiace)

Acquila della notte

Lun, 10/12/2012 - 10:27

+gioninardo bene, tu che sai tutto e non sei ignorante, mi spieghi perché quando lo spread si riduce in un anno, poi mancano i soldi per la sanità ed il debito non si riduce, come in quest'anno, dove è invece aumentato a dismisura. ma finitela con queste stupidaggini, con quelle quattro cose che ripetete a pappardella. singoli titoli venduti ad alti tassi non condizionano nulla, è nel lungo termine che si hanno problemi. dire che mancano i soldi per i servizi perché lo spread per qualche settimana vola vuol dire veramente essere ignoranti, perché con monti abbiamo toccato e superato quota 500 per giorni e giorni senza alcun catastrofismo: fino a qualche settimana fa eravamo a 360 anche con monti ed abbiamo viaggiato oltre 400 per settimane. studiate di più prima di dire baggianate.

laura

Lun, 10/12/2012 - 10:28

TItoloni per l'aumento (scontato) della speculazione e quindi dello spread, mentre il crollo della produzione industriale (molto piu' grave) passa in sordina. BRAVO MONTI, NIENTE BIS, PER FAVORE!!IPOCRITI!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 10/12/2012 - 10:28

StefOmega - qui infatti non ci sono complotti. C'è una REALTA'. Papandreu propose un referendum sulle misure di austerità volute dalla Troika. In pochi giorni venne sostituito da un uomo di Goldman Sachs. In Italia uguale. La sovranità nazionale non esiste in Europa e tutto il potere è nelle mani della speculazione finanziaria. Signori anonimi possono declassare stati, indirizzare ed esercitare manovre di speculazione. Questo venne fatto in Asia nel 1997. E' la finanza che comanda. Lasci perdere Berlusconi. Vale per tutti, potenzialmente. Che votiamo a fare se poi i giudici reali dei governi e dell' economia sono a Wall Street?

biricc

Lun, 10/12/2012 - 10:29

Da questo governo di tecnici ci hanno guadagnato solo le banche, lo dimostra il fatto che ora senza Monti i titoli bancari affondano. Per quanto riguarda le imprese sono già affondate da un pezzo. Questo doveva essere il governo dei timonieri, si del Titanic.

pagano2010

Lun, 10/12/2012 - 10:29

manca solo una strizzatina al costo delle linee creditizie di Mediaset e poi si che SB tornerà all'ovile...lui non rinde realmente conto contro chi si sta mettendo. (chiaramente troverà la maniera di fare pagare il tutto agli altri/noi contribuenti intendevo)

Silvano Tognacci

Lun, 10/12/2012 - 10:30

se "mortadella" va al governo lo spread scende a 1 ... lo chiede ai suoi soci della Dagong ...

ilfatto

Lun, 10/12/2012 - 10:30

grazie silvio...ma la colpa oltre che sua è in ugual misura divisa tra tutti quelli che gli danno ancora CREDITO!

Ritratto di fluciano

fluciano

Lun, 10/12/2012 - 10:30

Probabilmente, anzi sicuramente, di finanza non e ne intendo molto. Ma c'è una cosa che non capisco nei commenti: fino a ieri tutti a lamentarsi di Monti per le tasse imposte, perchè non si arriva a fine mese, etc. etc. Ora che il Pdl non sostiente più Monti e le sue tasse, ora che Berlusconi annuncia la sua corsa, tutti a incolpare lui e Pdl. Io in tutto questo ho capito una cosa: noi, io compreso, siamo un popolo di cap.... e mentre le banche si arrichiscono con i nostri soldi ci perdiamo in considerazioni che non hanno senso.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 10/12/2012 - 10:32

Che cosa ci si aspettava che la borsa stappasse la bottiglia di champagne? E' come dire cari banchieri rideteci i soldi che il vostro cliente Monti-Merkel vi ha depositato per mettervi in sicurezza e per rimacinare utili, mentre il popolo bue muore di fame...le riserve sono finite ed anche il tempo della semina sta finendo sig. Monti lasci la cadrega con tranquillità è ora che il pallino ritorni alla politica sovrana, il suo mandato è scaduto e che vinca il migliore!

cgf

Lun, 10/12/2012 - 10:32

Una soluzione? togliamo respiro alle banche che aiutano il PD, praticamente tutte, preleviamo tutto dai c/c e stiamo a guardare, tanto per quello che ti danno... sono solo costi. Ora abbiamo la conferma, purtroppo per i cattocomunisti aspiranti banchieri la democrazia non la fanno i mercati, è esattamente il contrario.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 10/12/2012 - 10:32

Vi aspettavate qualcosa di diverso? Tutto il resto dell'europa a trazione germanica sta facendo il possibile per imporci il "loro" governo, e questo è l'unico modo in cui possono farlo. E quel sordido comunistaccio sul colle esulta e gongola.

marco.iso

Lun, 10/12/2012 - 10:33

a tutti quelli che pensano che i "mercati" vogliano influenzare la politica italiana: se ho prestato dei soldi a qualcuno, pretendo che me li restituisca, possibilmente con gli interessi. se vedo che questa persona continua a chiedermi denaro e se vedo soprattutto che non fa investimenti per migliorare la sua situazione, quando torna a chiedermi dei soldi gli chiedo maggiori garanzie e/o maggiori interessi. Noi siamo liberi di sceglierci il governo che più ci piace ma poi non ci possiamo lamentare se gli investitori non ci vorranno più prestare denaro. e senza denaro lo stato non potrà più pagare gli stipendi, continuare erogare i servizi (già talvolta sotto i livelli di guardi), pagare le imprese che hanno appalti. a mio parere questa sarebbe l'inizio di una recessione ben peggiore di quella che già ora paghiamo...

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Lun, 10/12/2012 - 10:36

E' uno squallido tentativo della lobby finanziaria anti-berlusconiana di intimorire il Cavaliere, richiamandolo al suo grande senso di responsabilità che egli ha già utilizzato per far governare il pagliaccione per un anno (tappandosi il naso). Stavolta non ci cascherà, perchè le dinamiche sono note e chiare. Lo spread e i mercati si riprenderanno in pochi giorni.

Alexej

Lun, 10/12/2012 - 10:36

Ma quanti testoni vigliacchi scrivono i commenti su questo spazio? Meglio vivere da pecoroni timorosi? Ma davvero non vi siete accorti che la lobby sta tentando disperatamente di intimidirci? Ma davvero non vi siete accorti che invece di salvarci ci stanno mangiando a pezzetti e che alla fine saremo niente? Era meglio uscire dall'Euro un anno fa. Avremmo fatto un brutto scivolone ma adesso staremmo già riprendendoci. E poi davvero credete che l'Europa dell'Euro avrebbe retto il colpo? E'tutto un bluff. La Germania ha lucrato sulle disgrazie degli stati poveri pur avendo i conti truccati. Se avessimo gettato in aria il cappello, le cose sarebbero oggi diverse ed anche la signora dalle poderose terga non sarebbe più al suo posto. La verità è che l'Euro non può resistere perchè la concorrenza sui mercati internazionali è troppo forte. Una volta eravamo trasformatori di materie prime importate. Oggi, cosa siamo?

cgf

Lun, 10/12/2012 - 10:37

lo spread da Maggio in poi è stato spesso oltre 400, dove è la novità? i titoli che perdono? basta guardarli... @StefOmega tra lugio ed agosto 2012 quanto era lo spread? s'informi. cmq aspettiamo otto giorni come ha detto Napolitano, ok aiutare il PD ma nessuno è masochista fino in fondo.

Cobra71

Lun, 10/12/2012 - 10:37

Quanti commenti ridicoli che tocca leggere! L'ignoranza non ha confine! Se siete convinti che lo spread a 600 sia docuto all'incompetenza di Berlusconi, fate proprio ridere! Lo volete capire che Berlusconi è SCOMODO al progetto lobbistico-finanziario europeo? Lo volete capire che noi rientriamo in un programma di SCHIAVISMO FINANZIARIO-SPECULATIVO che nessuno deve avere la presunzione di mettere in discussione? Il Berlusca questa presunzione ce l'ha e di conseguenza è iniziato il solito rito mediatico contro di lui per troncarlo sul nascere. Io però qua leggo i soliti italianucoli comunisti che si sognano Berlusconi di notte e di giorno... MA SVEGLIATEVIIIIIIIIII!!!!

Ritratto di copyleft

copyleft

Lun, 10/12/2012 - 10:39

Grande Silvio! Sei un grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!! Grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Lun, 10/12/2012 - 10:39

piazza affari affonda mentre mediaset sale .... processare subito il berluscaz e fargli pagare differnza spread

Ritratto di Geppa

Geppa

Lun, 10/12/2012 - 10:42

Silvio grazie, grazie davvero...

idleproc

Lun, 10/12/2012 - 10:43

Pensavo che fossero più intelligenti, avrebbero dovuto aspettare un po' per non collegare in modo così plateale gli eventi politici col ricatto economico e la guerra finanziaria. Usciamo dall'euro e riprendiamoci moneta e sovranità, questi hanno come unici obbiettivi, l'esproprio per salvare la finanza globale e demolire totalmente il nostro sistema produttivo. Su questo ci si schiera, abbiamo già avuto molti morti suicidi e altre morti da una politica estera difficilmente ascrivibile agli interessi e al desiderio di pace e di convivenza della cultura Italiana. lasciamo andare la banda dell'euro e della criminalità finanziaria per la sua strada e senza di noi. Ricostruiremo la nostra finanza insieme al nostro sistema produttivo e con le nostre regole.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Lun, 10/12/2012 - 10:43

In matematica questo si chiama "Come volevasi dimostrare". I mercati e l'Europa anno dato il loro parere inequivocabile sul ritorno di Berlusconi in politica. Monti infatti non ha escluso una sua discesa in politica, quindi la reazione non si riferisce alla caduta di questo governo.

duxducis

Lun, 10/12/2012 - 10:46

Se i conti fossero a posto, ora lo spread non si muoverebbe. Quindi gli strozzini stavano speculando su quando ci spellava Monti e poi se ne sarebbero scappati, altro che serietà. A Monti e Napolitano va chiesto un risarcimento per i danni che hanno causato al paese.

aredo

Lun, 10/12/2012 - 10:46

@StefOmega: Berlusconi ha portato lo spread a 600 ? La mafia della sinistra da Obama ad Hollande alla Merkel aveva alzato lo spread per instaurare una dittatura in Italia. L'islamico Barack Hussein Obama, piaga del mondo votata da un branco di schiavi senza cervello abbindolati dalle balle della sinistra di livello da ritardati mentali con i cani, gli orticelli e le canzoncine dei menestrelli, lavora per piazzare tutti comunisti della fratellanza islamico-comunista nei vari paesi. In Italia il pupazzo della mafia delle banche Mario Monti ha fatto il loro sporco lavoro distruggendo l'economia in Italia.

endrius79

Lun, 10/12/2012 - 10:47

ma sì....tanto dalle dichiarazioni che ho sentito nei giorni scorsi presumo che la risposta sia già pronta...e cioè che lo spread è un'invenzione(comunista?) per tarpare le ali all'italia. Per il resto il centrodestra italiano è impresentabile, avevano promesso rinnovamenti rivoluzionari, invece tutto è come prima e non hanno nemmeno concesso all'elettorato di poter esercitare un minimo diritto di scelta tramite primarie. Tutto questo per gli interessi personali di una sola persona riguardo ai propri processi.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 10/12/2012 - 10:48

Questa è l'ennesima prova provata che se un paese sovrano indice delle libere elezioni democratiche (o sta per indirle), anche con un solo mese di anticipo sulla scadenza naturale, può accadere il finimondo...e non venitemi a dire che la colpa è di Berlusconi e se lo credete basterebbe non votarlo...ma la crisi è più profonda, siamo schiavi dello spred, dell'euro e della Germania, non illudetevi che basta estirpare il dente bucato per debellare il tumore!

leo.nar.do

Lun, 10/12/2012 - 10:51

E allora che facciamo ci facciamo dettare dallo spread, comandato dalla Germania, chi deve governarci in Italia ?... E Draghi che diceva di aver sistemato la faccenda della speculazione sui titoli nazionali ? Ora che fa? Interviene con la Bce per calmierare la speculazione ?... O è d'accordo pure lui con gli Stati che vorrebbero comandare l'Europa e mettere a governare l'Italia dei loro manichini ?...

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Lun, 10/12/2012 - 10:52

Urka!... Re Giorgio I° non è soltanto capace di marchingegni ehm... extra costituzionali (ovviamente a parole ossequiando il "sacro testo")... Ha anche i poteri della preveggenza!!!... Preveggena o "pre-veggenza" (concordata con la solita massa degli speculatori istigata dall'ineffabile Monti)??? Non gli sono bastati gli eloquentissimi pasticci internazionali combinati come (pessimo) consigliere della Golden Sachs, della Lehmann Brothers, dei bond argentini, della banca greca (fallita per prima), della FIAT e, da ultimo, delle sequenza di schifezze fatte in veste di "premier", ancora "blindato" dall'imbeccatore Re Giorgio I°??? Se Berlusconi "scende nuovamente in campo" (con la speranza di non scegliere troppi imbecilli e fedifraghi), Bersani è sempre in campo, tutti ben dimostrando che "il nuovo" NON DEVE emergere... Ma perché, allora, lo spread vien fatto risalire al sol suono del nome di Berlusconi? Staremo a vedere quale sarà stata l'affluenza alle urne per le consultazioni elettorali: auspico pari allo zero (sinistri esclusi): facciano un governo, se sono in grado!!!... GLI ITALIANI HANNO LE P...E PIENE DI QUESTE PORCATE, sotto sotto gestite dagli imperterriti BOIARDI DI PALAZZO, davanti ai quali stanno, appunto, i burattini, ossia i cosiddetti "politici di professione" che, ormai hanno rotto e rotto a sufficienza!!!

rokko

Lun, 10/12/2012 - 10:52

stenos, esci da solo dall'Europa e dall'euro, per favore. Non coinvolgerci.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 10/12/2012 - 10:52

Secondo voi è mai possibile che berlusconi non sapesse che oggi sarebbero spariti soldi dalle tasche degli italiani? L'IMU da lui imposta e i danni di oggi fanno parte di un piano ben preciso. Di certo non a sua insaputa visto che viene dichiarato come persona molto intelligente

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 10/12/2012 - 10:53

Secondo voi è mai possibile che berlusconi non sapesse che oggi sarebbero spariti soldi dalle tasche degli italiani? L'IMU da lui imposta e i danni di oggi fanno parte di un piano ben preciso. Di certo non a sua insaputa visto che viene dichiarato come persona molto intelligente

luigi civelli

Lun, 10/12/2012 - 10:53

E' pronto il primo slogan della nuova campagna elettorale del Cavaliere Ottenebrato: 'Siamo tutti Tafazzi!!!'

Kenwood

Lun, 10/12/2012 - 10:54

E cosa c´é di nuovo? 20 Anni per mandare il Paese allo sfascio e poi ci si lamenta che in 13 mesi non si e´ fatto il miracolo (che ipocrisia!). Almeno Mmonti non ha fatto leggi per se, e ha cercato di non farci fare la fine della grecia! Le tasse non piacciono a nessuno, questo e´ vero, ma almeno i conti dello stato si stanno aggiustando. Cosi´ dato il compito infame a Monti di riempire il salvadanaio in nostro amico CAV lo rivuole di nuovo indietro, adesso che é´ di nuovo mezzo pieno, grazie ai sacrifici degli italiani. E cosa promette? MENO tasse. Ma ci credete davvero al paese dei Balocchi?Un Paese pieno di debiti come il nostro puo´ mantenere ospedali, scuole strade, polizia promettendo meno tasse? Cosi i sacrifici di questi mesi sono stati fatti per niente, noi faremo la fine peggio della grecia. Magari come quella della bancarotta argentina nel 2001, e in paragone i terribili giorni che stiamo vivendo saranno solo un BEL sogno, in confronto con il vero inferno. Se questo accade allora ce LO SIAMO MERITATO! Aprite gli occhi!

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Lun, 10/12/2012 - 10:54

Visto che da sabato a stamani, di reale non è successo niente, neanche le dimissioni effettive di Monti, mi pare ovvio che l'andamento di Borsa e Spread è una questione di umori. Fermamente pilotati da coloro che temoni ogni cambiamento.

maxmello

Lun, 10/12/2012 - 10:54

La cosa migliore che potesse capitare al centro sinistra è berlusconi!

rokko

Lun, 10/12/2012 - 10:55

emulmen, a me non sembra la prova che i tedeschi vogliano Monti al governo, quanto piuttosto che Berlusconi sia percepito dai mercati allo stesso modo delle sette piaghe di Egitto.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 10/12/2012 - 10:55

Bravi - S.Omega - & Ko(?). continuate a vaneggiare e a cacciare la testa, come gli struzzi: Berlusconi ha "negato" la Crisi per non gettarvi nel panico e sottoporrvi alla cura da cavallo che vi ha imposto, anche coi manganelli, Monti. La stessa identica cura, ma accettata "supinamente" a mo' di "clistere", se non peggio. E con risultati ancora più disastrosi e nefasti: Negatelo se ne siete capaci. Un minimo di dignità, via, se non rispetto della residua intelligenza, via.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Lun, 10/12/2012 - 10:55

x StefOmega: Favole!... I complotti costituiscono la spina dorsale di questa repubblica delle banane!!!... Tutta la sua storia è costellata di "misteri" mai risolti... Ma, Lei, vive su Plutone oppure ha le fette di prosciutto sugli occhi???

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Lun, 10/12/2012 - 10:57

"...Più che una sfiducia al sistema Italia, sembra più un assist al Professore che, dopo aver portato la crescita a zero e innalzato le tasse a livelli record..." La seconda parte di questa frase é assolutamente veritiera, riguardo crescita e tasse. Per finirla aggiungerei "Con l'aiuto di Berlusconi che lo ha proposto a Napolitano un anno fa e lo ha appoggiato per un anno intero, dissaguando il povero popolo italiano. Mi raccomando ricordiamecolo tutti quando saremo nella cabina elettorale.

Gioortu

Lun, 10/12/2012 - 10:57

Tiziano Alfonzi.Prima di parlare collegare la lingua al cervello,altrimenti si rischia di scrivere bischerate.Tra non molto,ci sarà,in Italia,un'altra nevicata,naturalmente per colpa di Berlusconi.

Arruffato

Lun, 10/12/2012 - 10:58

Reazione puramente politica dei "mercati", in ogni caso in 30 gg il governo Monti sarebbe arrivato a fine mandato. E che dire di una forza politica come il M5S al 20% di consensi? Non spaventava prima una forza come quella? Saranno le banche tedesche che per quel poco che compravano di titoli italiani stanno facendo sciopero. Nel qual caso l'effetto sarà molto limitato, il loro peso è ridotto al 5% del totale del debito. In pochi giorni la tempesta nel bicchier d'acqua sarà finita.

Soldato

Lun, 10/12/2012 - 10:58

StefOmega, lo spread era a 500 l'estate scora e sopra 350 a novembre e Berlusconi non c'entrava nulla. Andate a pascere voi, l'euro, l'UE e tutti gli adoratori di queste entità burocratiche e antidemocratiche.

Ritratto di FalliMonti Marionetta

FalliMonti Mari...

Lun, 10/12/2012 - 10:59

La cupola della neurozona sotto il controllo germanico, la Trilateral Commission e il gruppo Bilderberg, la finanza senza regole e senza scrupoli nemica dei popoli di cui FalliMonti era il capo mandamento in italia ha iniziato la campagna elettorale per rimetterlo in sella e ricolonizzare l'italia... ITALIA LIBERA DALLE CASTE, VIA DALLA NEUROZONA E DAL NEURO, BASTA RICCATTI DELLA NEUROMAFIA

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 10/12/2012 - 10:59

SOLITA TATTICA DELL'IMPERO MASSONICO, DOPO INIZIERANNO I MAGISTRATI AD INVERTARSI NUOVE ACCUSE, ED IL POPOLO BABBEO NON SI ACCORGE DI NULLA. ANDATE A VEDERVI IL FILM MATRIX E RIFLETTETE .

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Lun, 10/12/2012 - 11:01

Ahahahahah! Reinhard, certo che voi berluschini avete una fervida immaginazione!

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Lun, 10/12/2012 - 11:02

L'Italia sempre più schiava della Borsa! Non si deve abbondonare il paese in mano agli speculatori! Quello che più necessita all'Italia é un Capo di Stato capace di prendersi la responsabilità e quida lo Stato intero affinché sia efficiente e difende il paese contro tutti i mali! Il Capo dello Stato deve essere in grado di discernere e licenziare chiunque non ha le qualità di rappresentare lo Stato! Il Capo dello Stato deve essere in grado di diminuire le spese della politica e dell'amministrazione pubblica rendendo lo Stato intero più efficiente! Egli deve anche provvedere alla salute del popolo Mens Sana In Corpore Sano! Per far questo deve provvedere che ci sia Lavoro Per Tutti e difendere l'ambiente su totto il territorio! Il TAV per esempio si costruisce solo per importare molto di più e rendere il paese ancor più dipendente da altri paesi! Invece di aumentare sul territorio Italiano la produzione di generi alimentari e la loro qualità; produrre anche quasi tutto quello che si importa dando lavoro a tutti e utilizzando tutte le risorse umane e del territorio, difendendo in questo modo l'ambiente ed il popolo! Bisogna anche stoppare al 100% l'immigrazione! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper!

rinci

Lun, 10/12/2012 - 11:03

Smettiamola di dire che la colpa è deglia altri: Bossi, Casini, Fini, cattocomunisti, toghe rosse, la Merkel,Napolinato, poteri forti, Schulz,.... l'unico vero responsabile è uno solo, BERLUSCONI che ha trasformato un'area politica di destra in un partito padronale assevito agli ordini del padrone.

aladino77

Lun, 10/12/2012 - 11:04

Patrick, il problema non è che la democrazia la fanno i mercati, ma che la politica italiana che ha portato il Paese alla rovina, non riesce ancora a presentare una personalità politica tale da ricereve la stima e la fiducia degli investitori. Ma tu investiresti i tuoi soldi in titoli di stato greci? Sicuramente no, e allora perchè uno dovrebbe investire in un Paese dove ci sono intere fazioni politiche zeppe di corrotti e malavitosi capeggiate da incapaci o incantatori di serpenti?

Han Solo

Lun, 10/12/2012 - 11:05

Fuori dall'euro subito, moneta sovrana subito. La democrazia non deve subire i ricatti dei mercati.

Ritratto di ilmax

ilmax

Lun, 10/12/2012 - 11:05

Non capisco perché tanto chiasso! perché preoccuparsi se si sa già che a governare saranno altri? ditelo ai burattinai che sarà un altro a governare l'Italia!

Ritratto di randel

randel

Lun, 10/12/2012 - 11:05

Un altro ottimo risultato del Cavaliere e del suo partito di solidali. Non c'era modo peggiore di uscire di scena.

moranma

Lun, 10/12/2012 - 11:07

e bravo Berluska! in un solo giorno sei riuscito a far riavvicinare l'Italia al baratro, spero che gli italiani te ne saranno grati e renderanno plastica questa gratitudine alle prossime elezioni!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 10/12/2012 - 11:08

Spread a 500 ? Andrà ben oltre, simo solo all'inizio. E chi se ne frega ! Il Cav. è sceso in campo contro la finanza malata e contro l'Euro e l'Europa: il Suo popolo, devoto, compatto e fedele, lo segue. (Ghisleri: 98 % di consenso, lo rivoteremo TUTTI e manca ancora l'apporto della campagna elettorale !) Un grande leader prenderà le redini in Europa e per gli speculatori, e per il loro servo Monti, è finita. Siamo in guerra, Silvio l'ha dichiarata ed in guerra si devono sopportare sacrifici, un default controllato e gestito dalla genialità di Renato Brunetta vivificato dallo spirito del Cav. è un ben debole prezzo da pagare: il Cav. ci indica un futuro di ONORE, ORGOGLIO NAZIONALE, LIBERTA' DAL COMUNISMO. Non saremmo degni di Lui se non fossimo disposti a pagare il prezzo della guerra. Il nostro condottiero deve sapere che lo seguiremo sempre : la pancia per i fichi appartiene al passato.

Ritratto di fluciano

fluciano

Lun, 10/12/2012 - 11:08

Leggo i commenti e mi prude l'a.. Si evince in tutto questo che Berlusconi fa paura, non per lo spread, non per la finanza, ma a Bersani e tutto il PD perchè l'entrata del Cav. scompone tutti i loro piani. Infatti, se leggete i giornali dei giorni scorsi, Bersani si sentiva giò capo del nuovo governo, Monti o Prodi nuovi eleggibili a sostituire il napoletano. Non parliamo di Casini, Di Pietro e Fini che ormai contano meno del due di coppe a briscola. Sii, mi prude veramente e mi fa ridere.

beep

Lun, 10/12/2012 - 11:09

Perché Berlusconi fa tanta paura. Avete detto che era finito, il futuro con le primarie era Bersani e company . Le elezioni si devono fare o no ? Se si devono fare e Monti ha detto più volte che l'Italia è in sicurezza . Dove è il problema ? Lo spread si alza , la borsa cala, ma è la prova evidente che sono dati manipolati non reali. Mi viene il dubbio che lo erano anche quando è salito in cattedra Monti. Povera Italia rimarrai "un bellissimo giardino" come ha detto un altro razza tedesca tanto tempo fa.

no b.

Lun, 10/12/2012 - 11:10

effetto berlusconi!!

onofri

Lun, 10/12/2012 - 11:11

banche ? Mediolanum S.p.A., i principali azionisti se non ricordo sbaglio sono la famiglia Doris (40,49%) ed il Gruppo Fininvest S.p.A. (35,97%).

aredo

Lun, 10/12/2012 - 11:11

@Kenwood: Sì, Monti ha fatto le leggi per le banche ed i banchieri di sinistra mafiosi per cui lavora. Ha distrutto la vita agli italiani e la sinistra di cui è pupazzo lo santifica.

G_Gavelli

Lun, 10/12/2012 - 11:12

Scusate, Signori, non eravate Voi, ieri, a gioire per la fine di Monti e, soprattutto, il ritorno di Berlusconi? Il mondo ormai "odia" il Cav e ne ha ben donde. Con l'assist fornito da Berlusconi, il Mondo ha iniziato la rottamaziome dell'Italia (non mi fa piacere) e dell'Utopia UE (mi riempie di gioia!!!).

aredo

Lun, 10/12/2012 - 11:12

Comunisti... le Coop devono incassare più soldi ed evadere meglio le tasse.. per questo Barack Hussein Obama vuole Bersani al potere.. sono miliardi che la sinistra mondiale succhia al popolo. E voi da bravi schiavetti ubbidite. Voi, elettori di sinistra, siete i veri ed unici servi di un'entità partito comunista che cambia nome ma nulla più.

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Lun, 10/12/2012 - 11:12

Vi rendete conto che noi non abbiamo il diritto di decidere chi ci deve governare? Vi rendete conto che siamo un Paese senza più sovranità e di fatto subiamo la dittatura dei banchieri? E' normale che in un paese chiamato DEMOCRATICO il popolo non possa esercitare il suo diritto all'autodeterminazione? Solo questo voglio dire, indipendentemente da chi si vota, noi non dobbiamo più decidere il nostro futuro. A questo puntavano e se non ci ribelliamo avranno raggiunto i loro scopi.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Lun, 10/12/2012 - 11:13

Personalmente spero lo spread arrivi al punto di dover attivare lo scudo antispread che comporterebbe un commissariamento della politica economica in Italia. L'intervista a Passera è stata illuminante, ha affermato infatti "siamo dovuti intervenire perché in caso contrario saremmo stati governati dall'esterno ed avremmo dovuto tagliare stipendi, pensioni, servizi sanitari"; bene, ma è proprio quello per cui questo governo dei tecnici era stato chiamato: TAGLIARE LE SPESE, NON AUMENTARE LE TASSE. Il CDX ha avuto una maggioranza bulgara e non ha concluso una mazza, il CSX è stato anch'esso al governo con mediocri risultati, il governo dei tecnici ha aumentato le tasse e difeso le varie caste, ergo, l'Italia ha bisogno di un Papa straniero per cambiare le cose...

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 10/12/2012 - 11:14

Gli amici si vedono nel bisogno. I Beneficiari di Monti glielo stanno dimostrando con i fatti.

therock

Lun, 10/12/2012 - 11:15

un tempo erano i sostenitori del centrodestra a invocare lo spauracchio dei mercati e dei paesi esteri contro i temuti comunisti che avrebbero ristretto le libertà dei poveri cittadini italiani oggi gli stessi, non rassegnati all'equazione berlusconi=instabilità, invocano i complotti...è certo che i mercati non sono tutto e i governi dovrebbero essere abbastanza forti da tenere conto delle indicazioni ma senza piegarsi completamente ma è altrettanto certo che i mercati risentono dei segnali più o meno forti e il ritorno in campo di berlusconi, lo si voglia o no, non è recepito nè come un segnale positivo nè come un segnale di stabilità...poi ve ne potete fregare e votarlolo stesso ma, per favore, smettetela di invocare il complotto non appena una cosa non va nel verso giusto per voi

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 10/12/2012 - 11:15

Suvvia 360 di spred che volete che siano??? Sono solo interessi sul debito che dovremo pagare noi tutti, ma l'importante è che Silvio c'è. Ne sarà contenta quella gran politica della Garnero

maxmello

Lun, 10/12/2012 - 11:16

Vi invidio, credetemi, cosa darei per avere anche io una fede cieca e totale verso qualcuno in questo periodo di crisi ed incertezza, vi invidio perché quando l'economia, la logica, praticamente ogni giornale liberale del Mondo dice che silvio è una disgrazia per l'Italia, quando sono soltanto i giornali italiani per giunta proprio di proprietà del vostro eroe che parlano bene di lui e non esiste leader democratico e liberale che spende una sola parola positiva per il suo ritorno o un commentatore o un politico o chiunque altro che non ne dicano peste e corna voi continuate a credere che tutto il Mondo sia in errore e che solo voi siate i custodi della verità, coloro che sanno come stanno le cose, non avete dubbi, non avete tentennamenti, vi invidio, credetemi.

robytopy

Lun, 10/12/2012 - 11:16

ma sapete che guadagni realizzano in borsa Silvio e i suoi compari ? Il nanetto sicuramente venerdì si sarà venduto tutti i suoi Btp.

Ritratto di drazen

drazen

Lun, 10/12/2012 - 11:20

In realtà non c'è alcun motivo economico di una simile discesa delle quotazioni e di un aumento dello spread: l'Italia e la sua economia sono esattamente le stesse di venerdì scorso! Quindi la questione è solo politica. Ma gli investitori e la cosidetta Europa, dopo le dimissioni del professor tassante e la caduta del suo governo di dilettanti allo sbaraglio, dovrebbero temere molto di più un prossimo esecutivo a guida Bersani-Vendola o peggio di una influenza determinante di Grillo con le sue idee assolutamente peregrine. La legislatura è comunque finita e Monti tra pochissimo avrebbe dovuto in ogni caso o andare a casa o rinunciare al seggio di senatore a vita e candidarsi, con quale esito dipenderebbe dalla scelta del partito al quale allearsi, perchè con UDC, FLI e Montezemolo non andrebbe da nessuna parte. O forse Napolitano e lo stesso Monti pensavano di ripetere l'investitura del premier dall'alto? Gli italiani, prima o dopo, dovranno ben votare! A meno che il Colle non voglia instaurare un vero e proprio regime dittatoriale giustificato dallo spread e per salute pubblica. Berlusconi fà tanta paura al solo candidarsi, anche se i sondaggi lo vedono perdente? Tutti dovremmo aver paura di ben altro: del Bildeberg, della Merkel, di Bersaqni-Vendola ecc. In fondo, Berlusconi non è riuscito a realizzare integralmente il suo programma (grazie a Fini-Casini e compagni magistrati), ma qualcosa ha pur fatto e di positivo, non aumentando le tasse, realizzando qualche riforma importante. La sua supposta impresentabilità dipende dai sorrisetti Merkel-Sarkozy? Gente che in vita sua ha solo fatto danni (per Sarkozy è già chiaro, per la Merkel basterà aspettare fino a quando emergeranno i trucchetti con cui ha occultato la reale situazione della Germania e i suoi operai cominceranno ad agitarsi per la crisi, e non manca molto.)

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 10/12/2012 - 11:20

lo abbiamo capito o no il "giochetto"??? ma ancora ci si cade?? alla banda delle lobby bancarie non interessa un bel nulla della ripresa economica del nostro paese e della ripresa della nostra qualità della vita, interessa che noi sia un mero serbatoio per attingere risorse e coprire le porcate della germania..e dei suoi capibastaone banchieri..nonchè un puro serbatoio da depredare fino al midollo, con la balla della Ue..con la balla della "credibilità" ritrovata..ancora ci si cade?? altro che popolo di "furbi"...franco@Trier er "tedesco" denonatri..i tuoi "conterranei" sono peggio dei biscazzieri..

maxmello

Lun, 10/12/2012 - 11:20

XThefibber,lei vince il premio per il ragionamento più capzioso del giorno, riassumiamo il suo pensiero: prima che silvio si candidasse lo spread era basso perché i "comunisti" non avrebbero vinto? Lui si presenta e quindi, secondo il suo ragionamento, la sinistra vince?Mettetevi d'accordo ma non erano tutti terrorizzati dal ritorno del vostro eroe? O è il contrario? Non mi è molto chiaro il concetto.

sevgiovanni

Lun, 10/12/2012 - 11:21

E' la chiara dimostrazione che avremo una sovranità sempre più limitata. Basta un SMS tra amici della finanza per influenzare i mercati e far si che venga imposto chi ci dovrà governare. Consiglierei a quelli della sinistra che ( sicuramente in questo momento godranno ), di stare molto attenti perchè orecchino SVendola quando governeranno, li porterà nella fossa.

Marco2012

Lun, 10/12/2012 - 11:21

C'È PROVA PIÙ ECLATANTE PER CAPIRE CHE MONTI E LA SINISTRA SONO LEGATI AI "MERCATI"? CHI SONO I MERCATI? GLI STESSI CHE STANNO AFFONDANDO L'ITALIA, LA GRECIA, LA SPAGNA,LA FRANCIA, ETC... O SI FA COME I MERCATI COMANDANO, O MORIAMO DI FAME. PURTROPPO GLI ITALIANI COGL...I SONO TANTI, E CREDONO CHE VOTANDO LA SINISTRA SARANNO PROTETTI. POVERETTI, SENTO GIÁ LE URLA DI DISPERAZIONE. AUGURI!!!

robytopy

Lun, 10/12/2012 - 11:22

prima di parlare a vanvera di spread, finanza,mercati, leggete tutti il post di MARCO.ISO

eglanthyne

Lun, 10/12/2012 - 11:22

C. V. D.,non avevo DUBBI !

cloroalclero

Lun, 10/12/2012 - 11:23

grazie, silvio..questo è il risultato della tua follia..ma a te cosa frega del paese..meno male che le possibilità di vittoria per il pdl siano meno di zero..

Bher

Lun, 10/12/2012 - 11:23

O perbacco!!! Chissà come mai!!??? Berlusconi a causa delle sue manie di grandezza sta portando tutti noi alla rovina... gli rimangono solo quei pochi deficenti intorno, Alfano, Santanchè, Gelmini, Brunetta, Cicchitto, etcc.... oltre a voi berlusconiani alieni finti e surreali che vi fate abbindolare!! Ma cdavvero vi sentite rappresentati culturalmente, umanamente, come italiani da un cartoneanimato?

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 10/12/2012 - 11:25

-Alenovelli- Pensa intanto alla sanguinosa intruppatura con vaselina Montiana e non ti preoccupare mai della Casta-catto-fascio-comunista, quella che l'Italia l'ha già saccheggiata, e continua a farlo con il massimo impegno, peggio, l'ha ormai svenduta per trenta denari ai neo-nazi, vostri colleghi - Ma siamo alla resa dei conti.

aredo

Lun, 10/12/2012 - 11:26

"http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/associata/2012/12/10/-INDUSTRIA-PRODUZIONE-OTTOBRE-6-2-ANNO-1-1-MESE-_7928989.html Industria: produzione ottobre -6,2% anno, -1,1% mese Istat, quattordicesimo calo tendenziale" -- Questi i grandi risultati di Monti. Per questo motivo la borsa ha senso che crolli. Piuttosto è stata tenuta ferma e buona insabbiando ogni cosa finora a comando. Ora per spaventare il popolo bue e non fargli votare Berlusconi lasciano le cose come stanno. Poi ovvio manipolano lo spread che si sono inventati per la grande truffa. Aggiungeranno qualche altro finora ignoto alle masse di indice finanziario per spaventare ancora di più un popolo ignorante e senza spina dorsale che si lascia schiavizzare e distruggere da un branco di criminali che si sono auto-legalizzati ?

rokko

Lun, 10/12/2012 - 11:26

Michele Calò: massì, chissenefrega!! Le nostre aziende si finanziano in banca a tassi del 12% e quelle tedesche al 5% ?!? e chissenefrega ! Non c'è più lavoro perché nessuno investe ? E chissenefrega ! Falliremo perché non saremo più in grado di ripagare gli interessi sul debito ? E chissenefrega !!! Il 65% del nostro debito è in mano a banche e privati italiani, falliranno; saremo costretti a fare default e lasceremo costoro con il cerino in mano, le banche fallite ed i risparmiatori sul lastrico: chissenefrega !! Dai Michele Calò: chissenefrega !

vittorioenrici

Lun, 10/12/2012 - 11:26

Prima Monti ha fatto chiudere migliaia di aziende e artigiani e negozi, adesso , finalmente spero di vedere in fallimento più di una banca.

kayak65

Lun, 10/12/2012 - 11:27

come nel 1939!e' partita la spartizione della nuova polonia cioe' l'italia da parte dei neonazisti (merkel) e neocomunisti ricchi (shulz).ricordate che la germania ha sempre perso le guerre con i suoi leader autoritari e dispotici e di questo passo fara' la stessa fine.

emulmen

Lun, 10/12/2012 - 11:28

@rokko - a me sembra che i sinistrati vogliano vedere solo quel che vogliono...ricorda che fino alla primavera scorsa lo spread sfiorava i 500 anche con Monti fino a quando ha fatto versare lacrime e sangue agli italiani....questa è la dimostrazione che le banche e la culona tedesca vogliono davvero solo dei leccapiedi a guida dell'Italia, uno che faccia pagare a NOI italiani i debiti della Germania ... Berlusconi non lo avrebbe mai fatto coi lucrosi affari che faceva con Putin e Gheddafi (fatto fuori apposta per buttare fuori da quella zona l'Italia)...STATE PURE TRANQUILLI CHE CON BERSANI PREMIER LO SPREAD SCENDERA' SOTTO I 200 PUNTI!!! è da un anno che noi did estra lo diciamo perchè abbiamo già capito come è l'andazzo...LA CULONA TEDESCA NON VUOLE UNO COME BERLUSCONI, UNO INDIEPDNETE CHE FA AFFARI PER CONTO SUO, e quini non vedo altra uscita che FUORI DALL'EUROPA E SUBITO!

Amedeo Nazzari

Lun, 10/12/2012 - 11:28

gicchio38 ausonio ricciolino... quando le parole non servono piu bisogna passare all'azione. se per mantenere il vostro reuccio bisogna calare le brage ancora NOI , DICO NO! adesso basta! bisogna ribellarsi!

aredo

Lun, 10/12/2012 - 11:29

@rokko: "i mercati" ? Cioè gli imprenditori evasori della sinistra che predicano bene e razzolano male? Che in Francia se ne guardano bene da pagare la folle tassa comunista del 75% appena messa dal loro compagno Hollande e che stanno tutti in massa chiedendo la cittadinanza in Belgio per evitare di pagare la super tassa... Ma quanto sono buoni i comunisti.. ma quanto predicano bene.. dei veri proletari.. eh! I soldi degli altri sono sempre pronti a prenderli, i proprio col cavolo che li danno!

Ritratto di ilmax

ilmax

Lun, 10/12/2012 - 11:29

dite ai burattinai che sarà un altro a governare!!!

laima

Lun, 10/12/2012 - 11:31

E' da leggere per capire! Gentile presidente Monti, all'indomani dell'annuncio delle sue dimissioni e in vista della campagna elettorale, penso sia ineludibile dare una spiegazione su cosa sia veramente successo nell'estate 2011 e come e perché l'Italia sia entrata nel «baratro» della speculazione finanziaria. La cancelliera tedesca Angela Merkel e il premier Mario Monti Finalmente i conti tornano. E dire che bastava leggere con attenzione la semestrale di Deutsche Bank chiusa il 30 giugno 2011, da cui si sarebbero potute trarre preziose informazioni. 1) La vendita, da parte della principale banca tedesca sul mercato secondario, di titoli del debito pubblico greco per 500 milioni di euro e di titoli di Stato italiani per 7 miliardi. Segnale che ha generato panico sui mercati e ha aperto la strada alla crisi. 2) Una «impropria» valutazione del portafoglio derivati. Deutsche Bank non ha considerato le perdite derivanti dalla valutazione al valore di mercato, il famoso mark-to-market, della propria esposizione, di valore nominale pari a 130 miliardi di dollari, in un tipo particolare di titoli derivati, noti agli addetti ai lavori come «Leveraged super senior trades». Titoli che negli anni della crisi subiscono perdite fino a 12 miliardi di dollari. Colpo di scena: la principale banca tedesca non rispetta le regole che proprio la Germania ha imposto a tutta Europa. E non è un caso che sulla scorretta valutazione dei derivati da parte di Deutsche Bank in Europa tutti tacciono, come abbiamo detto, mentre è in corso un'indagine negli Stati Uniti presso l'autorità che controlla la borsa americana. Tra febbraio e maggio 2011 in Germania succedono anche altre cose: i rendimenti dei Bund diventano nervosi e in rialzo, arrivando a toccare progressivamente il valore del 3,28% ad aprile 2011, contro, per esempio, il 4,8% sugli omologhi titoli italiani (spread 152 punti). Cosa che non può non impensierire il mondo finanziario privato e pubblico tedesco. I problemi sono nel sistema bancario tedesco, oggettivamente a rischio in ragione degli investimenti in titoli tossici di origine statunitense e in titoli greci. Non dimentichiamo che le banche tedesche reagiscono male agli stress test (li hanno superati tutte senza problemi le banche italiane e francesi, non li hanno superati 5 banche spagnole, 3 greche e una tedesca). L'episodio, sopra riportato, di Deutsche Bank con i «Leveraged super senior trades» ne è la prova. Che qualcuno abbia truccato i conti per superare l'esame europeo? Altro che Grecia! Ma torniamo al nostro racconto, presidente Monti. Alto rendimento dei Bund, a cui dobbiamo aggiungere il dubbio valore dei titoli tossici e delle perdite sui titoli greci nei portafogli delle banche. Il tutto porta a una forte tensione nel sistema finanziario privato tedesco. A questo punto la rezione è immediata e, con il senno di poi, irresponsabile: le banche tedesche decidono di trasferire la crisi potenziale del loro sistema sui paesi considerati più deboli dell'eurozona. Come? Vendendo e dando indicazioni generalizzate di vendita dei titoli pubblici di questi Stati, soprattutto Grecia e Italia, sul mercato secondario. L'episodio dell'improvviso alleggerimento di portafoglio effettuato da Deutsche Bank a giugno 2011 si spiega solo così. Le banche tedesche, quindi, hanno spostato la loro crisi sui debiti sovrani dei paesi «cicala», con enormi vantaggi per Angela Merkel. L'obiettivo finale: passare da una probabile crisi finanziaria a una vittoria sul campo della finanza pubblica e della finanza privata, quasi una vittoria da terza guerra mondiale. È questa può essere la spiegazione della tempesta perfetta. Ecco svelato il grande imbroglio dello spread. Non c'entrano nulla i fondamentali dei paesi presi di mira, non c'entrano nulla i governi, se non per il fatto che si fanno prendere in contropiede e non riescono a reagire, travolti da una crisi tanto inspiegabile quanto feroce. A questo punto andiamo ad analizzare i fatti. Vediamo come, con riferimento all'Italia, la corsa a rialzo dei rendimenti dei titoli di Stato cominci a giugno 2011, proprio in concomitanza delle due opache operazioni di Deutsche Bank. Questo spiega, presidente Monti, anche perché il cancelliere tedesco continui a difendere a spada tratta il suo sistema bancario e rifiuti la vigilanza della Banca Centrale Europea, prevista proprio dal progetto dell'unione bancaria che la Germania continua a osteggiare. Unione bancaria, economica, politica e di bilancio sono fondamentali. Il presidente della Bce, Mario Draghi, ne ribadisce l'importanza in tutti i suoi discorsi. Perché la Germania ne blocca l'iter? Il disaccordo è solo e soltanto sulla prima delle unioni da implementare: quella bancaria, che il governo tedesco o non vuole, o vuole costruire a sua immagine e somiglianza. Al riguardo, la posizione di Angela Merkel è molto chiara: vigilanza unica affidata alla Bce certamente, ma solo sulle banche di rilevanza sistemica, assolutamente no sugli istituti regionali o sulle casse di risparmio dove si annida la più alta opacità e la più alta compromissorietà tra credito e potere politico locale. E non da subito, ma dopo le elezioni tedesche. Bell'esempio di rigore e trasparenza e, diciamolo, di irresponsabilità, con tutto quello che sta succedendo. Non finisce qui. La Germania condiziona alla realizzazione dell'unione bancaria anche l'operatività del Meccanismo Europeo di Stabilità. Esso è in stand by, o meglio, non opera per l'obiettivo per il quale è stato pensato, vale a dire acquistare sul mercato primario titoli di Stato dei paesi sotto attacco speculativo. E rimane l'attesa. I vertici europei si susseguono senza, di fatto, risolvere nulla. Purtroppo l'impasse rischia di durare fino a settembre 2013, data delle elezioni tedesche. Che fare a questo punto? Bisogna riaprire la partita con la Merkel e al più presto. Senza più subire le solite colpevolizzazioni. Perché la teoria dei compiti a casa si è dimostrata sbagliata e recessiva e perché sono state svelate le conseguenze negative che essa ha portato, in termini di economia reale nei paesi sottoposti a cure rigorose oltre il dovuto, e in termini di blocco di trasmissione della politica monetaria, Basta guardare oltreoceano. Forte, dinamica, indebitata, ma piena di liquidità, l'economia americana cresce e corre, mentre il Vecchio Continente è ingessato in politiche economiche recessive. Il Pil cresce negli Stati Uniti del 2,7%, rispetto a una decrescita del -0,1% dell'Eurozona; il numero di disoccupati e di richieste di sussidi si riduce settimana dopo settimana oltre le attese (disoccupazione al 7,7%, rispetto all'11,7% dell'Eurozona), il mercato immobiliare traina l'economia. E, nonostante le critiche spesso rivolte al presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, l'inflazione è più bassa che nell'eurozona (2,2% rispetto al nostro 2,5%). La forza degli Stati Uniti deriva da una governance pragmatica, determinata, esigente, interventista; da una politica economica efficiente - orientata alla crescita - e da una politica monetaria espansiva. Su tutta la crisi sarebbe bene che anche la Bce si assumesse la responsabilità di fare chiarezza. Se si fosse fatta un'analisi seria e approfondita degli accadimenti di metà 2011, probabilmente la storia dell'Europa sarebbe stata diversa. E tacere, occultare o non interrogarsi abbastanza su quello che stava succedendo è stato un crimine che gli Stati, i cittadini, le nostre democrazie stanno pagando caro, in termini di distruzione dell'idea di Europa e delle relative derive populiste, che tanto la disgustano, presidente Monti. Con la stima di sempre, suo Renato Brunetta.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 10/12/2012 - 11:32

ecco dimostrato che si tratta solo di speculazioni! se basta fare il nome di berlusconi per far crollare il mercato azionario, cosa dovrebbe succedere con un governo retto da una bindi e da un vendola?? Confindustria e banche dovrebbero vergognarsi di questi giochi e pensare al bene dell' italia intera e non guidare crolli ingiustificati

Ritratto di drazen

drazen

Lun, 10/12/2012 - 11:32

Tutto questo non è assolutamente giustificato: l'economia italiana e l'Italia sono esattamente le stesse di venerdì scorso! Questa è opera di Deutsche Bank, Bildeberg, poteri forti massonici europei e banche americane. La legislatura è comunque finita e Monti o rinuncia al seggio di senatore a vita e si candida (con chi?) oppure torna in Bocconi. Napolitano non può ripetere il giochetto dell'investitura dall'alto: gli italiani prima o poi devono pur votare. Investitori ed Europa dovrebbero avere ben più paura di un governo Bersani-Vendola o di una maggioranza parlamentare con le idee strampalate di Grillo.

farcare

Lun, 10/12/2012 - 11:33

Cosa vogliamo vedere di più per capire Berlusconi? Dal 2001 al 2011,quando si è dimesso (tradendo il mandato ricevuto), il suo governo ha portato il debito pubblico da 1300 mld di euro a 1920 mld di euro, cioè, in 10 anni, ha fatto aumentare il debito pubblico del 50%,con la sua politica permissiva, dove i costi di ogni opera pubblica lievitava del 400% eccetera,eccetera, eccetera. Non voglio continuare, ma voi date un'occhiata su GOOGLE e scrivete debito pubblico dal 2001 e capirete perchè ci siamo ridotti così, mentre i "suoi" amici... (non il popolo, ma i "suoi") si sono arricchiti e noi popolo rovinati. Altro che crisi globale; ci ridiano i soldi quei pezzi grossi della finanza, quegli amici che hanno fatto la cresta sulle opere pubbliche, sulla sanità...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 10/12/2012 - 11:33

Bildelberg e Goldman Sachs hanno giurato vendetta. Tremenda vendetta!

bruno1959

Lun, 10/12/2012 - 11:33

Io penso che ormai l'Italia ha perso la propria sovranità! In questi giorni non è successo nulla di diverso dalla logica! un governo Monti che ha rassicurato per un anno gli speculatori del mercato (perchè è uno di loro) ma che per gli italiani non ha fatto nulla se non impoverirli;

bruno1959

Lun, 10/12/2012 - 11:33

Io penso che ormai l'Italia ha perso la propria sovranità! In questi giorni non è successo nulla di diverso dalla logica! un governo Monti che ha rassicurato per un anno gli speculatori del mercato (perchè è uno di loro) ma che per gli italiani non ha fatto nulla se non impoverirli;

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 10/12/2012 - 11:34

luigipiso 10/12 10:53 scrive: "Secondo voi è mai possibile che berlusconi non sapesse che oggi sarebbero spariti soldi dalle tasche degli italiani? …" - - - Secondo lei è mai possibile che luigipiso (coadiuvato da Alenovelli & Co.) non sappia quanto lei sia idiota ?

liberalone

Lun, 10/12/2012 - 11:35

Lo aveva detto anche Mussolini. Gli italiani per risorgere devono toccare il fondo del barile. Grazie Silvio per l'amara medicina. Tieni duro!

baio57

Lun, 10/12/2012 - 11:35

Chi non più di una settimana fa oltre al Pdl, affermò che si doveva andare alle urne e che il (ultraminuscolo)governo monti non aveva più una maggioranza ?

gianni marchetti

Lun, 10/12/2012 - 11:38

Anche se anch'io penso che non possiamo essere spread-dipendenti è innegabile che ciò che terrorizza gli operatori non è l'anticipo delle elezioni, ma il ripresentarsi dell'asse Berlusconi-Lega che, piaccia o no, è giudicato quanto di più inopportuno per la stabilità dell'Italia. Siccome chi compra titoli Italiani deve aver fiducia nel Paese Italia, in questo momento non si fida. Dovrebbero essere Berlusconi e Maroni a rasserenare il clima, invece credo proprio che non ne sono capaci e che non lo vogliono neppure. E così sprofondiamo.

birillo67

Lun, 10/12/2012 - 11:40

ECCO A VOI l'EFFETTO BERLUSCONI! Caro Silvio, grazie di tutto. Ma ora per piacere LEVATI DAI COGL...!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 10/12/2012 - 11:42

@aredo hai visto giusto, a sinistra siamo dei ritardati mentali. Dovrei denunciarti come qualche nick astruso di questo blog vuol fare con me per i miei giudizi sulla destra. Non lo faccio perchè se lo dici tu sarà sicuramente vero. Il vero problema è che la finanza mondiale è formata da toghe rosse che ce l'hanno con berlusconi.

FrancescoCeC

Lun, 10/12/2012 - 11:42

Chissà dove andremo a chiudere. Grnade Silvio dai che mandiamo in vacca un anno di sacrifici.

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 10/12/2012 - 11:45

European MAFIA in action.

Damiano Guerra

Lun, 10/12/2012 - 11:46

Berlusconi è libero di candidarsi come vuole (purtroppo), il segnale ai mercati devono darlo gli italiani mettendo bene in chiaro che non hanno nessuna intenzione di concedergli il proprio voto nemmeno sotto tortura, il PDL deve precipitare nei sondaggi sotto il 10% se vogliamo uscirne vivi da questa disgrazia della ricandidatura.. il quinto cavaliere dell'Apocalisse Morte, Guerra, Pestilenza, Carestia e Silvio.

villiam

Lun, 10/12/2012 - 11:46

eccoli allo scoperto ,le agenzie di rating ,le banche che temono di non mangiare più i soldi di draghi ,bilderberg che si è messa in moto ,i tedesci che vogliono ridurci in colonia ,monti aveva la certezza di questi appoggi ,ci ha venduti ,e i finanziatori intervengono ,addio repubblica italiana ,e un bersani che appoggia casini monti fini montezemolo ,scordiamoci la libertà!!!

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 10/12/2012 - 11:47

Questa è l'economia che governa la politica. E' l'economia che sceglie chi dovrà governarci. Il popolo non conta un ....zzo.

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 10/12/2012 - 11:47

Come ebbe a dire un mai abbastanza rimpianto uomo "ME NE FREGO !!!"

no b.

Lun, 10/12/2012 - 11:47

Thefibber fai ridere

Tiziano Alfonsi

Lun, 10/12/2012 - 11:48

a chi dice di voler uscire dall'euro e dall'europa.... 1) siete totalmente insapienti e senza un minimo di senso pratico ed economico 2) dovreste essere reclusi nelle vostre case per il resto dei vostri giorni ma vi ricordate....vi verremo a prendere 1 a 1. questa volta, niente prigionieri. dovete finire e finirla. per sempre

minestrone

Lun, 10/12/2012 - 11:50

E pensare che ha pure una banca !!!Immaginate quanta credibilità ha questo qui nel mondo.

giu1969

Lun, 10/12/2012 - 11:50

vedremo cosa dice ai suoi amichetti europeisti il Super Mario.. a casa e subito.. ci stai rovinando te e le tedescona malefica.. a casa..

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Lun, 10/12/2012 - 11:51

Lo spread prima o poi,più prima,il Cavaliere lo pagherà di tasca sua agli italiani . Se no......

aladino77

Lun, 10/12/2012 - 11:51

Giustamente gli investitori non sono scemi e non si sognerebbero mai di dare credito ad un Paese dove c'è ancora una massa di idioti che dà retta a quest'individuo che sta portando alla rovina più totale il Paese; tanti ringraziamenti dalle generazioni future e dai vostri figli che faranno la fame per colpa vostra

rokko

Lun, 10/12/2012 - 11:53

emulmen, tu hai uno strano concetto di "pagare i debiti". Solo questo week-end Berlusconi ci è costato 40 punti di spread, ovvero 8 miliardi di euro sul lungo periodo ... E siamo solo all'inizio. E poi basta cazzate varie sul fatto che quest'anno lo spread era 500 anche con Monti oppure sul fatto che "chissenefrega" dello spread. Alla prima ti ribatto che, ci fosse stato Berlusocni, saremmo arrivati a 1200 e forse saremmo falliti prima, alla seconda che forse te ne fregherai tu, ma l'economia non può fregarsene. Cosa sei, un pensionato ? Se sì, sappi che se se lo spread aumenterà fino a 600 ed oltre e ci rimarrà a lungo tu la tua pensione non la vedrai più. Sei un piccolo imprenditore ? Potrai dimenticare per sempre il credito. Sei un dipendente ? Forse la tua azienda, per finanziarsi, avrà bisogno di licenziarti, sempre che decida di rimanere in Italia. Non sei al sicuro in nessun modo. Noi potremmo dire "chissenefrega" solo se avessimo un debito pubblico basso ed un deficit insignificante, ma siccome non è così non possiamo dire "chissenefrega" E' chiaro ?

Cosean

Lun, 10/12/2012 - 11:53

Se gli Italiani vogliono Berlusconi e lo Spread sale la colpa è di Monti! HiHiHi!!!!

aredo

Lun, 10/12/2012 - 11:54

Oh, dei rifiuti di Napoli nessuno parla più... Ma stanno sempre lì. Certo, santo Monti ha risolto tutto ... con dio comunista De Magistris.. Ma ora che torna Berlusconi torneranno anche i rifiuti per dare la colpa a Berlusconi. Ovvio.

rokko

Lun, 10/12/2012 - 11:55

aredo, una tipica risposta che non c'entra un piffero. Si chiarisca le idee e poi ne riparliamo.

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 10/12/2012 - 11:56

Tutto previsto e scontato; il messaggio è chiaro: italiani non crediate di poter scegliere e votare chi vi pare e, ancor peggio, farlo diventare Premier (specie se si chiama Berlusconi). Un Presidente della Repubblica, poi che dopo aver ricevuto Monti dichiara: "Aspettiamo i mercati" o ci è o ci fa (ci fa, ci fa)

aredo

Lun, 10/12/2012 - 11:57

@maxmello: ma che cretinate dici? il 99% della stampa e tv inclusa quella italiana parla 24/7 male di Berlusconi. E' ripresa da 72ore la campagna demolitrice contro Berlusconi. Tutta la mafia mondiale della sinistra è in movimento per spaventare il popolo italiano ed impedirgli di votare Berlusconi. Ma di che cavolo parli ? Siete voi di sinistra gli adepti di una setta. Siete voi gli schiavi che ubbidiscono come un branco di pecore.

aredo

Lun, 10/12/2012 - 11:59

@robytopy: chi sta guadagnando in borsa sono le Coop, sono i finti imprenditori di sinistra, sono i banchieri che mettono Monti in Italia ed altri loro pupazzi della setta negli altri paesi impedendo la democrazia per rubare soldi al popolo.

soldellavvenire

Lun, 10/12/2012 - 12:00

bella mossa, ti chiederei i danni. facile "forzare gli eventi" eh? pagano comunque gli italiani

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 10/12/2012 - 12:00

birillo67: Si è accorto che stanno decidendo i mercati e non il popolo? Il popolo sovrano di che cosa?? Adesso per andare a votare aspettiamo l'apertura della borsa?....Ma fatemi il piacere!!!

diego_piego

Lun, 10/12/2012 - 12:02

significa che il ritorno di Berlusconi crea sfiducia nei mercati dell'Italia. Grazie Berlusconi anche per questo ulteriore danno.

Ritratto di workinprogres

workinprogres

Lun, 10/12/2012 - 12:02

"Non c'è niente di tanto sacro che il denaro non possa violare, niente di tanto forte che il denaro non possa espugnare". Marco Tullio Cicerone

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Lun, 10/12/2012 - 12:02

@laima - l'economia per sua natura non può essere usca scienza esatta e quella che riporti è pertanto una opinione oggettivamente peraltro nemmeno molto precisa. 1 - DB è una banca privata che rischia capitale privato quindi non capisco il fatto di sindacare le sue scelte. 2- c'è una indagine in corso appunto. Altre informazioni non sono corrette: la Germania non vuola la supervisione bancaria europea per piccole banche dei lander (per ovvi motivi di lobbies locali) non per le grandi banche nazionali come DB. E' vero infine che gli USA stanno crescendo ma da lì a dire che questi problemi originati appunto da un eccesso di debito si possano risolvere con altro debito ce ne vuole.

mioipe

Lun, 10/12/2012 - 12:02

Questo pupazzo di gomma ci vuole affondare!!! I suoi "stipendiati" fanno finta di non vedere e danno responsabilità all'uomo nero! Dovreste prelevare una piccola percentuale del vostro stipendio e comprare un po di sana vergogna, se è in vendita! Saluti

Emigrante75

Lun, 10/12/2012 - 12:03

La sola cosa che mi consola è che le azioni del cosiddetto impero Berlusconi non valgono oramai quasi più nulla. Mediaset, che nel 2000 valeva oltre 25 euro ne vale meno di 2 e Mondadori, che prima dell'incoronazione della Marina valeva oltre 8 euro, oggi ne vale appena 1. Complimenti! Se sai gestire cosi le tue imprese, lascia stare il nostro Paese!

jackiejo

Lun, 10/12/2012 - 12:04

Ci vorrebbe un gran bel miracolo...dal CIELO....dai dio, pensaci tu....

aredo

Lun, 10/12/2012 - 12:05

@luigipiso: bhè certo sei un dio della sinistra, forte della santa magistratura rossa... da bravo compagno in stile islam minacci l'intervento degli dei grandi contro chi osa rispondere ai tuoi insulti ed alle tue minacce. Come osano gli sporchi plebei ignoranti non adepti della grande piovra di sinistra? Come osano ribellarsi? Devono tutti piegarsi e stare zitti. Certo. Eh! Come no. Sicuro.

killkoms

Lun, 10/12/2012 - 12:06

lo spread che si inpenna non è l'effetto berlusconi,è la prova che in realtà l'esimio professore è solo il reichsprotektpor della merkel!la speculazione e dietro questa gente!non ci azzecca una mazza che berlusconi si candidi o meno,poichè se vinceva le primarie comuniste un come vendola,(che ora appoggia bersani n.d.r.),tutto avrebbe fatto tranne una politica di rigore!

antoniopochesci

Lun, 10/12/2012 - 12:07

Si.... Silenzio: non disturbate il manovratore. Guai a chi parla ed osi sfiorare Sua Maestà lo Spread e i suoi valletti. Comunque,per spezzare la corda del ricatto che sta strangolando l'Italia, c'è un solo rimedio: non più Monti che ne è la fotocopia, ma l'originale, la Merkel ai cui stivaloni inginocchiamoci pregandola di calare dalle brume di Alemannia con i suoi lanzichenecchi per fare il bis del Sacco di Roma. Frau Merkel,detronizzi innanzitutto Re Giorgio e spiani a ferro e fuoco il Colle: così risparmieremo oltre 200 milioni/anno della sua reggia ( 10 volte di più del Presidente della Germania) ma soprattutto i suoi insulsi e rancidi predicozzi. Congeliamo e sospendiamo le elezioni da qui all'eternità; Bersani - quello che aveva definito un mese fa da ricovero chi sostiene il Monti bis -e che già aveva l'acquolina in bocca per la vittoria mandiamolo al suo paese, Bettola, a trastullarsi con lambrusco e culatello. Quanto a Vendola, l'ayatollah di Bersani, che ogni giorno lancia fatwe ed anatemi contro la cosiddetta "agenda Monti" mettiamogli il bavaglio... e non se ne parli più. In questo modo lo spread finirà ko, la Cupola bancario-finanziaria che manovra Monti e regge i fili della nostra economia, avrà vinto anzi stravinto. E l'Italia, o meglio gli Italiani,in primis i nostri cari cccciovani, il futuro dei nostri cccciovani,tanto cari al Praedicator Maximus del Quirinalis....ebbene di loro chissenefrega!..

churchill

Lun, 10/12/2012 - 12:07

A tutti quelli che amano o odiano Berlusconi: é totalmente indifferente chi comanda il paese se ci sono elezioni democratiche ogni 4 anni e se il cittadino é sovrano. IL PROBLEMA E' QUANDO CHI COMANDA NON E' ELETTO E NON SI TROVA IN ITALIA. IL PROBLEMA E QUANDO SONO LE BANCHE A DIRIGERE DEI PAESI. IL PROBLEMA E QUANDO LA UE COMANDA IN CASA NOSTRA SENZA IL NOSTRO ASSENSO. Se non possiamo piu' eleggere chi non garba alle elite internazionali ABBIAMO PERSO LA NOSTRA LIBERTA E LA DEMOCRAZIA. CAPITO!!!!!!!!

FRANCO1

Lun, 10/12/2012 - 12:09

sono tutte balle, sanno benissimo che B. non può vincere le elezioni ed è già tutto organizzato e indirizzato verso la vittoria della sinistra caldeggiata dal prof.; quindi si tratta solo delle solite manovre speculative ed infatti stamani sono sottoposte a pressione anche la spagna e la francia; mi pare ovvio che la discesa in campo del B. è solo una scusa per fare cassa, in fondo al voto ci si doveva arrivare ugualmente e non vedo cosa cambia un mese di differenza; le cose non vanno bene neanche in germania quindi lo spread comunque aumenterà, sulla pelle italiana-spagnola, per il solo scopo di interesse nazionalistico tedesco e americano, anche quest'ultimo piuttosto in affanno se obama non risolve le sue questioni per inizio anno.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Lun, 10/12/2012 - 12:09

E bravo il nostro Cavaliere ! In 3 ore l'interesse sul nostro debito è salito di 500 milioni di Euro che diventano tasse in più per tutti, le paga lui ? Visto che promette sempre la riduzione delle tasse ! Purtroppo le tasse per risanare i buchi che provoca le pagano sempre quelli che già pagano, credo che gli elettori del Cavaliere sono quella piccola cerchia di persone alla quale vengono ridotte le tasse.

peroperi

Lun, 10/12/2012 - 12:10

Ecco fatto. Se Berlusconi si ripresenterà (io lo votai ed adesso votero' Grillo) e gli italiani lo votassero, mettano in conto che dovranno pagare di tasca propria e concretamente gli interessi a chi comprera' i bot in misura assai maggiore. Sono convinto che i mercati reagiranno male anche se vincesse Grillo ma perlomeno Grillo assalirà la spesa pubblica e gli sprechi (almeno cosi' dice chiaramente contrariamente a Bersani e Berlusconi) e sicuramente ridimensionera' il debito pubblico spalmendolo nei decenni consolidandolo nel tempo in maniera da pagare meno interessi.

gianluca....64

Lun, 10/12/2012 - 12:10

grazie monti, tutti gli italiani ringraziano per i servigi resi al paese, ma sopratutto complimenti per il senso di responsabilità. ci mancava solo che il professore iniziasse a fare i capricci per tenersi la poltrona.

italow

Lun, 10/12/2012 - 12:11

La reazione dei mercati finanziari dimostra chiaramente che c'è una CONGIURA CATTOCOMUNISTA E DELLA MAGISTRATURA con Silvio Berlusconi e contro i suoi fedelissimi, anche il caso del ns MITICO DIRETTORE E' CHIARAMENTE ESEMPLIFICATIVO. Forse per l'Italia è il momento di tornare all'epoca del fascismo CON UN SOL UOMO AL COMANDO: SILVIO!!!! Occorre resistere e ribellarsi alla dittatura dello Spread, di BCE e FMI: BASTA INTROMISSIONI NELLA NS. POLITICA INTERNA!!!!!! Siamo in pericolo, la ns. vita è in pericolo: BASTA PRODOTTI CINECI, BASTA PRODOTTI ESTERI, dobbiamo chiuderci a tutti e FARE DA SOLI!!!! CHIUDERE I CONFINI, ESPLELLERE TUTTI GLI STRANIERI, CACCIARE TUTTI I COMUNISTI! FORZA SILVIO SIAMO CON TE!!!!!!

bonzino

Lun, 10/12/2012 - 12:11

e' miope di attribuisce il rialzo dello stread al Cav, la verità è stata nascosta sotto la cenere. I mercati non si fidano primo perchè Monti ha fallito. nei suoi provvedimenti solo tasse. secondo non si fidano di Bersani futuro primo ministro, con una politica di indebitamento. Terzo monti non riuscirà a salire ne al colle ne a palazzo chigi, quindi i poteri forti non avranno più sostegno. Altro che il Cav con il suo misero 15-20%. meditate e abbiate coraggio di far fronte comune per un'Europa più forte e non schierata.

Giobbicio

Lun, 10/12/2012 - 12:11

Bravo Silvio la tua discesa in campo ha sollevato le sorti dell'Italia. Pagherai con i tuoi soldi i maggiori interessi sui BTP

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 10/12/2012 - 12:11

E non venitemi a dire che i pupari non sono le banche loro affliati, è ora di ribellarsi per uscire da questo ricatto!

aredo

Lun, 10/12/2012 - 12:11

@Damiano Guerra: sì, certo.. italiani fate i bravi schiavetti.. ubbidite ai potenti dei comunisti banchieri e finanzieri ed all'islamico Barack Hussein Obama che vi dice di votare il santo comunista Bersani. Dite sì.. dite che non voterete Berlusconi.. fate i bravi schiavetti.. ubbidite pecore. Eh! Questa è la filosofia della sinistra. Il popolo deve ubbidire da brava massa di schiavi non pensanti.

peroperi

Lun, 10/12/2012 - 12:11

ahahaha siamo ostaggio di un dittatore finanziario e delle banche. Ciu vuole una rivoluzione!!

Robertin

Lun, 10/12/2012 - 12:13

Bene. Speriamo che arrivi a 1000 che cosi' almeno pagherà qualcun altro oltre a pensionati e case.

Massìno

Lun, 10/12/2012 - 12:14

Si certo è un complotto, dei comunisti, degli ebrei, dei nazisti, dei finanzieri, degli interisti, dei giudici, dei tedeschi, di Tulliani e Fini, di Veronica Lario, di Goldman Sachs, di Luttazzi, di Casini....

Ritratto di Cacciatore di Condor

Cacciatore di Condor

Lun, 10/12/2012 - 12:15

Ormai quelli che sostengono silvio e auspicano un uscita dall'euro sono quelli che hanno spostato tutti i loro interessi all'estero o sono tuttti dei babbei io da parte mia vivo da tempo fuori dall'italia e mi dispiace vedere che fina farà la mia amata patria per colpa di un irresponsabile che ha pensato finora solo ai propri interessi

teoalfieri

Lun, 10/12/2012 - 12:16

E il Cavaliere ritorna sulle prime pagine straniere. Libération: «Riecco la mummia......

robytopy

Lun, 10/12/2012 - 12:17

laima: allora lo sapeva Brunetta di quello che succedeva in Europa ed era al governo con il grande Tremonti, perchè non hanno parlato allora ? ma per il loro capo la crisi non c'era e quindi mai andare contro al divino verbo.

stefanopiero

Lun, 10/12/2012 - 12:18

Il nuovo Impero Austro-Ungarico ha fatto sentire il suo ruggito richiamandoci all'ordine. Questo sanno fare i tedeschi oltre che prendere, come sempre, sonore legnate.

Ritratto di AK1RA

AK1RA

Lun, 10/12/2012 - 12:20

Ma non capisco? Questa è la prova che i banchieri e l'€urozona (la Maekel) che vogliono dirci chi deve governare in ITALIA, e Voi sinistri non fate altro che assecondarli, come se Monti abbia fatta in un anno cosi tanto, si si ha fatto così tanto da aver impoverito di più l'Italia, ma no e colpa di B.!!!!!!!!!! Fate ridere, riprendiamoci la nostra sovranità nazionale, noo può essere un tecnocrate €uro-zona (tutti autoelettosi trà loro) a poter dire chi ci governa. Solo l'Italiani con il voto possono sceglierlo, e questa pseudoeuropa, be che vada a cagare, che è cambiato in un giorno per far salire lo spread, e risceso i campo B. e Monti, il loro uomo è fuori? Ma . fà così paura?

onofri

Lun, 10/12/2012 - 12:20

per me è tutta colpa di scilipoti

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 10/12/2012 - 12:20

Il Governo Monti è stato un totale fallimento, Berlusconi non ha più credibilità; l'unico soggetto che può riscuotere ancora un poco di credito nei confronti dell'elettorato è Renzi. Matteo muoviti e fonda un partito, è un tuo preciso obbligo morale in questo particolare momento storico.

Ritratto di Alex Biffi

Alex Biffi

Lun, 10/12/2012 - 12:21

Mi chiedo spesso quale sia la dote precipua per diventare un perfetto comunista, la stupidità o la propensione a delinquere? Come si possa credere che il solo annuncio della candidatura di Berlusconi faccia crollare i mercati e innalzare lo spred è cosa che solo le menti obnubilate dai Santoto&C. possono concepire. La lobby germanocentrica ha trovato nel massone Monti il suo servo compunto ed ossequiante e vede come il fumo negli occhi il ritorno del Cav, specialmente per la sua volontà di nuova allenza con la vera forza anti-mondialista, anti-massonica, anti-bancaria, cioè la LEGA NORD. Cosa volete che importi ai mercati se questo, il Berlusca per intenderci, fa qualche festicciola con ragazzotte assortite? Ma va là..., ma nemmeno per i trans di marrazzo! Figuriamoci quel che succederebbe se vincesse il duo-fantasticus PepponeBersani-SilvestroSventola, senza la tutela di zio Mario lo spred arriverebbe a 900, altro che balle. Qui si tratta di sganciarci da questo vortice europeo che ci ha inghiottiti e che continua a trattarci come la discarica d'Europa riempendoci di cammellieri prostranti la mecca che vogliono solo il usufruire dei nostri servizi... così che poi si possa dire che siamo troppi ad usufruire dei suddetti servizi che non possiamo più permetterci. A quell'idiota che dissertava sull'aumento della spesa pubblica, ricordo che dal 2001 al 2011 i suoi hanno governato per ben SEI ANNI !!!!

Ritratto di depil

depil

Lun, 10/12/2012 - 12:21

la MAFIA quella vera si è messa immediatamente in moto.

Ceccotti marco

Lun, 10/12/2012 - 12:21

Le demissioni di Monti e la candidatura probabile di Berlusconi non affluenzano assolutissimamente la Borza e lo spread,il mondo della finanza e un mondo a parte divenuto pura speculazione che non sono quindi sensibili a informazioni del genere a fare il buone il brutto tempi:ricordatevi quando il venerdì 4 maggio due giorni avanti alle elezioni in Francia il 90% degli analisti,economisti,etc.., avevano previsto nel caso della vittoria di Hollande una discesa a l'inferno in Borza per il lunedì 6 maggio . LE CAC 40 si porta benissimo e lo spread per il momento eccezzionale

bepi

Lun, 10/12/2012 - 12:22

Pensavo, che questo fosse un giornale di destra, invece, leggendo i commenti, vedo che è la mano lunga di repubblica, il giornale svizzero, Berlusconi, manda a casa tutta la genia che compone la dirigenza di questo foglio e assumi gente che ti è veramente amica....

Giobbicio

Lun, 10/12/2012 - 12:25

I mercati e l'Europa evidentemente non capiscono che Silvio scende per il bene dell'Italia... ingrati

minestrone

Lun, 10/12/2012 - 12:25

Ilda sbattilo in galeraaaaaaaaaaa

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Lun, 10/12/2012 - 12:27

@FRANCO1 - con le famiglie che fanno la fila ai "compro oro",con l'economia in ginocchio, con l'IMU che colpisce l'oltre 80% degli italiani proprietari di un immobile tu sei sicuro che B non possa vincere le elezioni ? Personalmente lo ritengo invotabile e non lo voterò ma nel segreto dell'urna prenderà secondo una montagna di voti.

Leone_9

Lun, 10/12/2012 - 12:28

Meno male che Monti ha pensato ai mercati e per la sua dignità non poteva fare a meno di annunciare le sue dimissioni. Fanc... la dignità, per il bene dell'Italia non poteva starsene zitto fino a capodanno? No, si doveva subito dire che c'è di nuovo Silvio ed è sempre tutta sua la colpa. Grazie professore, ce ne ricorderemo.

aredo

Lun, 10/12/2012 - 12:29

@Emigrante75: bhè certo .. prima voi di sinistra ed i vostri capetti che manipolano la finanza minacciate Berlusconi e la sua famiglia, usate la magistratura composta da vostri compagnucci per costringerlo alle dimissioni e farci mettere il pupazzo delle banche sempre tutte in mano a gente di sinistra, poi dopo aver speculato per far perdere valore in borsa alle aziende di Berlusconi ve ne uscite dicendo che non vale nulla come imprenditore. Ehh! Ma quanto siete furbi e bravi voi,eh?

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 10/12/2012 - 12:32

Eur-operetta, dacci i nomi di tuo gradimento per la guida del nostro paese, indipendentemente dalla volontà degli elettori. Così potremo restituire certificato elettorale e di cittadinanza, non ci serviranno più. Sarà Mario il nostro padre della patria sio alla fine dei nostri giorni...ammazza che bella prospettiva...

mioipe

Lun, 10/12/2012 - 12:32

Stai facendo un lavoraccio a filtrare tutte queste proteste per parare il sedere al tuo datore di lavoro ihihihihhi nascondi nascondi, tantoo non cambierà nulla. A giocare con Ruby dovrà andare Ciao Bello!

tartavit

Lun, 10/12/2012 - 12:33

E siamo solo all'indomani della discesa in campo dell'unto dal signore. Figuriamoci se andrà ancora avanti, cosa potrà ancora succedere, poveri noi! E le proposte di questo grande uomo? Il ritorno a Forza Italia, un nuovo ritorno ad intrallazzare con la Lega( come se quelli della Lega fossero un branco di idioti), la strizzatina d'occhio alla destra di Storace... E questo sarebbe il nuovo e il vincente? Ma la colpa maggiore di tutto questo fallimento sono quei quattro politucoli, tirapiedi e lecconi che gli stanno addosso come i mosconi stanno sulle emme. Le responsabilità maggiori di questo sfascio sono da ricercare proprio in loro. Il cavaliere, in fondo in fondo, se è sceso in campo e se queste sono le sue proposte, allora bisogna solo compatirlo, non è più lucido. Ma questi marpioni che gli stanno intorno questi non sono da compatire, perché sono il peggio che c'è oggi in Italia.

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 10/12/2012 - 12:33

nulla di strano, cosa c'era da vedere, caro Napolitano ? E' noto che la sinistra italiana, PD e comapagnia, per anni e anni, al fine di dare una brutta impressione di berlusconi all'europa, ci ha sputtanati appunto per tutta europa, con i suoi contatti ben noti con le varie testate della stampa europea. E' riuscita a creare una pessima immagine di berlusconi, vera e proipria diffamazione internazionale, e con lui dell'italia. Perche la sinistra non rispetta il voto del popolo, non ha laciato governare, ha voluto vincere diffamando anche se aveva perso. Io sono felice per mille motivi che berlusconi torna, e degli indici me ne "impippo".

emulmen

Lun, 10/12/2012 - 12:34

@rokko - ma te credi ancora alla favoletta del cattivo Berlusconi che ha fatto alzare lo spread? ma non lo vedi in un anno a cosa ci ha portato il leccapiedi della Merkel, il tuo caro e vecchio Monti? sei contento di pagare l'IMU che prima non c'era? cavoli tuoi caro mio e cavoli di chi parteggia per stò cavolo di euro con cui è tutto raddoppiato e gli stipendi son semrpe gli stessi, in cui un ministro non sa quanti esodati ci sono che rischiano di buttarsi da un ponte per la disperazione, un altro quello dell'ambiente che da retta ad un magistrato di Taranto e manda a casa 15-20 mila persone senza più lavoro, e ricorda che alla regione Sicilia, governata da una giunta appoggiata dal PD l'anno scorso sono stati assunti in pieno luglio 40 spalatori di neve a stipendio pieno tutto l'anno...vuoi Bersani presidente del consiglio che rpenderà il posto di Monti e andrà a pulire le scarpe della Merkel altrimenti gli fa salire lo spread, vuoi vendola (pluri-inquisito)ministro delle finanze che ci dissanguerà piccoli imprenditori compresi che saranno costretti a fuggire in Svizzera? CONTENTI VOI SINISTRATI...PAGATE, PAGATE PURE E DATE RETTA ALLA CULONA TEDESCA CHE NON VUOLE ALTRO!!!! VIA DALL'EUROPA SUBITO, TORNIAMO ALLA LIRA, TORNIAMO ALLA SOVRANITA' PIENA!

minestrone

Lun, 10/12/2012 - 12:35

Cardinale Bagnasco: Non si possono mandare in malora i sacrifici di un anno Lo afferma in una intervista al Corriere della sera il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco che si dice preoccupato per la «tenuta del nostro paese e la coesione sociale»

gioninardo

Lun, 10/12/2012 - 12:35

mi sembra che il senso generale dei commenti sia che la colpa è sempre degli altri, dei complottisti dei poteri forti e dei sinistrosi. MMMazza che limpidità di pensiero! Gli yesman che ci sono in parlamento a confronto sono dei rivoluzionari!

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Lun, 10/12/2012 - 12:37

..................quante capre a belare..... l' indice sentix dal precedente meno 18.8 e nella previsione di oggi doveva essere meno 16.0 invece il dato è meno 16.8, per chi non lo sà l' indice è il parametro di fiducia nei confronti di TUTTA L' AREA EURO...cosa c' entra berlusconi idioti.

minestrone

Lun, 10/12/2012 - 12:37

Come gia scrissi in passato ;ora crollano i titoli, il nano vende "ilgiornaletto" e voi articolai diventerete tutti comunisti.Scomettiamo?

rokko

Lun, 10/12/2012 - 12:37

bonzino, sarà pure miope, ma la sua spiegazione non sta in piedi in nessun modo. Se i mercati non si fidano di Bersani, come mai lo avrebbero manifestato proprio oggi e non quando, ad esempio, ha vinto le primarie ? Come mai avrebbero scelto il giorno in cui Berlusconi ha sbattuto il pugno sul tavolo ? Se il problema fosse Monti, come mai non è successo nulla nei giorni scorsi e lo spread scendeva ? La verità è che con Berlusconi torneremo ad essere il detonatore dell'area euro, quelli che la faranno saltare per aria. Con Monti o Bersani i problemi restano, ovviamente (ed è questo il motivo per cui lo spread non è sotto i 100), ma non saremo noi a far saltare l'euro.

emmeti

Lun, 10/12/2012 - 12:39

grazie cav quanti miliardi bruciati, per il bene dell'italia statti un po' zitto!

CALISESI MAURO

Lun, 10/12/2012 - 12:42

Clandest tuccir e compagnia ( non firmante chiaramente... vallo a fare sul Nesweek o tutta la stampa straniera !! ), poco avete capito Pe...i i vs padroni vi pilotano, ci hanno agganciato gia' molti anni fa come una trota e non ci molleranno facilmente, quindi il vs e' un ragionamento da schiavi... va a salvare la baracca con questi qua!!

CALISESI MAURO

Lun, 10/12/2012 - 12:42

Clandest tuccir e compagnia ( non firmante chiaramente... vallo a fare sul Nesweek o tutta la stampa straniera !! ), poco avete capito Pe...i i vs padroni vi pilotano, ci hanno agganciato gia' molti anni fa come una trota e non ci molleranno facilmente, quindi il vs e' un ragionamento da schiavi... va a salvare la baracca con questi qua!!

CALISESI MAURO

Lun, 10/12/2012 - 12:42

Clandest tuccir e compagnia ( non firmante chiaramente... vallo a fare sul Nesweek o tutta la stampa straniera !! ), poco avete capito Pe...i i vs padroni vi pilotano, ci hanno agganciato gia' molti anni fa come una trota e non ci molleranno facilmente, quindi il vs e' un ragionamento da schiavi... va a salvare la baracca con questi qua!!

minestrone

Lun, 10/12/2012 - 12:42

UNA PRAGMATICA SENSAZIONE DI AVER ROTTO IL CA**O

rokko

Lun, 10/12/2012 - 12:42

A proposito, aggiornare il titolo: ormai siamo a 370.

rokko

Lun, 10/12/2012 - 12:45

emulmen, non menare il can per l'aia: Berlusconi ha tolto l'appoggio al governo Monti, ha detto che è lui il candidato alle elezioni e lo spread è salito di 50 punti in un giorno (anzi, in una mattinata, vedremo a fine giornata). Cosa ci sarebbe da interpretare ? I mercati non si fidano di lui, punto.

Giovanmario

Lun, 10/12/2012 - 12:47

beh.. in effetti pure il mio basenji ha capito che un vero nesso tra quello che sta succedendo e la dichiarazione di berlusconi di voler scendere nuovamente in campo non esiste, se non altro per il fattore temporale.. mi sa che qualche procura farebbe bene ad aprire un'indagine per aggiotaggio..

rokko

Lun, 10/12/2012 - 12:47

emulmen, e poi non le bastano le prime righe di questo stesso articolo ? Eccole riportate qui: "Erano mesi che Piazza Affari non vedeva un inizio di settimana tanto disastroso. Una pioggia di vendite ha subito penalizzato i titoli bancari in scia al balzo dello spread tra i Btp decennali e i Bund tedeschi che, nel giro di una manciata di minuti, è letteralmente schizzato oltre la soglia dei 350 punti base"

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 10/12/2012 - 12:50

Buon giorno. Spendete due minuti per leggervi questo : ( specialmente gli ignorantoni sinistrorsi che sparano le loro stupidate a raffica solo perchè non soffrono Berlusconi ) Nell’elenco dei 43 massoni italiani che abbiamo pubblicato qualche mese fa (elenco consultabile qui) il nome di Mario Montic’era. Il nostro futuro premier, così ben voluto da tutti, é un massone. Ha preso parte alle riunioni segrete del gruppo Bilderbergnumerose volte, fa parte della Commissione Trilaterale (la più potente loggia massonica del mondo) ed é membro della Golden Sachs, la più potente banca d’affari dell’intero pianeta, la grande burattinaia dell’intero mercato finanziario internazionale. La massoneria gestisce l’ intera speculazione finanziaria mondiale. La stessa speculazione che hapreso di mira l’Italia e che ci sta facendo sprofondare sempre di più nella recessione. Mario Monti: Salvatore della Patria o massone doppiogiochista? Avrà più a cuore il suo Paese o la sua loggia massonica? Due interessi pericolosamente contrastanti che confluiscono inquietantemente nella figura del nostro nuovo Capo del Governo. La vera ragione della crisi é la massoneria mondiale. Una cricca di potenti, tanto ricchi da poter creare a piacimento crisi e risanamenti nei conti di una intera nazione. Sono loro che smuovono immense quantità di capitali, che mettono in moto ogni singolo meccanismo speculativo sul mercato finanziario. La morsa che hanno stretto su Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna, ora sta soggiogando l’Italia. Il fatto che uno di questi massoni si trovi ora alla guida dell’Italia é una situazione davvero molto pericolosa, perchè a loro interessa il crack finanziario del nostro Paese e ora vedremo il perchè. ANALIZZIAMO IL PROBLEMA: In questi giorni, ogni volta che il governo prendeva una spallata e iniziava a vacillare pericolosamente, il mercato dava fiducia all’Italia e lo Spread si assestava. Di contro, ad ogni indizio che portava alla stabilità del governo, specie in concomitanza con le dichiarazioni pubbliche di resistenza del Cavaliere, lo Spread volava. É come se il mercato credesse nell’Italia ma non nel suo governo. É proprio questa la situazione: la massoneria mondiale non gradiva più Silvio Berlusconi. L’ex premier, che ha goduto per tutti gli anni dei suoi mandati dell’appoggio delle logge, era diventato scomodo. Ero uno ostacolo per la “conquista” dell’Italia. Ecco le tre motivazioni per le quali la massoneria voleva silurare Berlusconi e vuole il tracollo totale della finanza italiana: PUNTO PRIMO: La politica energetica italiana da’ molto fastidio ai confratelli anglo-ebraici-americani. Il cavaliere, per quanto criticabile sul tutti i fronti, è però riuscito a instaurare rapporti commerciali energetici con Libia e Russia. Ucciso Gheddafi è rimasta soltanto la Russia di Putin, l’E.N.I. é in difficoltà, nessun accordo con il nuovo governo libico é stato ancora intavolato. Attualmente, il 30% dell’E.N.I. è in mano pubblica. Un altro 20% lo possiedono gli investitori anglo-ebraici-statunitensi che tirano le fila del mercato globale e che vogliono mettere le loro avide mani, grazie alla crisi economica creata ad arte, sulle decine di miliardi che una maggiore proprietà dell’E.N.I significhebbe. Se l’Italia affonda, deve svendere le sue azioni. Se le svende, i grandi burattinai ci guadagnano. PUNTO SECONDO: Con quasi 2500 tonnellate di oro, l’Italia possiede la terza maggior riserva di oro al mondo, dopo Stati Uniti e Germania. Il Fort Knox (precisamente 2.451,80 tonnellate) fa gola a molti. Mettere in ginocchio un paese con le tasche così piene d’oro é il sogno di ogni potente speculatore. PUNTO TERZO: L’Italia é un paese con un importante patrimonio pubblico. Se l’Italia va male lo deve per forza svendere. I capitali stranieri sono voraci in termine di patrimoni pubblici. Ogni volta che un Paese va male, o é scosso da un accadimento che lo ha fortemente indebolito, gli avvoltoi sono lì, sempre pronti per nutrirsi di dsigrazie (fonte:disinformazione.it) FOCUS SUL PUNTO TERZO: In Italia una cosa simile é già accaduta nel 1992 e allora vinsero i massoni: a poche settimane dalla strage di Capaci (il 23 maggio 1992), esattamente il 2 giugno 1992 sul Britannia, il panfilo della Regina Elisabetta II, si organizzò un vero e proprio complotto ai danni dell’Italia. George Soros, Giulio Tremonti, il Direttore generale del Tesoro Mario Draghi, Il Presidente dell’IRI Romano Prodi, il Presidente dell’ENEL Franco Bernabé, il Governatore di Bankitalia Carlo Azeglio Ciampi e il Ministro Beniamino Andreatta, svendettero il patrimonio pubblico ai capitali stranieri come Goldman Sachs, Barings, Warburg e Morgan Stanley. I nostri B.O.T. Vennero immediatamente declassati dalle agenzie di rating mondiali (indovinate un pò, tra l’altro, nelle mani di chi sono) e lo speculatore ungaro-ebraico George Soros, cercò di impossessarsi di 10.000 miliardi di lire della Banca d’Italia, speculando sterlina contro lira. Carlo Azeglio Ciampi, per “impedire”, diciamo così, tale speculazione, bruciò le riserve in valuta straniera: 48 miliardi di dollari. Ciampi, per questi suoi servigi sarà premiato con la Presidenza della Repubblica. Su George Soros indagarono le procure di Roma e Napoli, ma lo strapotere dei suoi amici massoni vinsero ancora una volta e tutte le accuse caddero nel vuoto. A seguito di questo attacco mirato alla lira, e della sua immediata svalutazione del 30% partì la più grande privatizzazione di Stato a prezzi stracciati (ENEL, ENI, Telecom, ecc.), per opera dei governi Amato (1992-1993) e Prodi (1996-1998). In quel caso la Massoneria si accontentò di una speculazione “mirata”, un colpo all’Italia che sarebbe stato molto lucroso ma non letale per il Bel Paese. Ciò che mi preoccupa é che i loro ingordi stomaci rumina soldi questa volta vogliano mangiare il più possibile, fino a spolpare tutta la carne, facendo affiorare dal sangue le ossa del povero scheletro italico. Il buon Mario Monti é completamente invischiato con questa gente, ne fa parte, é uno di loro. La sua presenza su panfili reali e negli hotel di super lusso – in cui avvengono le riunioni del Gruppo Bildenberg (nel 2004 anche in Italia, a Stresa, sul Lago Maggiore) – sono documentate e comprovate. Questi avidi porci bramosi di denaro che perseguono biecamente il loro benessere, il loro arricchirsi, il loro lucrare sulla povera gente. Proprio quei porci che definiscono P.I.I.G.S.(anagramma della parola “porci” in inglese) i cinque paesi più in crisi dell’Unione Europea (Portogallo, Italia, Irlanda, Grecia, Spagna) anche se in realtà i veri artefici di questa situazione sono loro: Le loro macchinazioni, il loro prender di mira a turno un nuovo Paese dell’Unione, serve solo alle loro squallide speculazioni. I cosiddetti “Pigs”, i maiali, sono semplice carne da macello, da triturare per generare dei guadagni. Tutto ciò é possibile grazie alla moneta unica d’Europa. La nascita dell’Euro é stata la più grande speculazione massonica della storia. I maiali sono così stati messi in un grande recinto, dal quale é meglio individuabile il più vulnerabile, colui che offrirà meno resistenza alla propria macellazione (guarda caso, gli inglesi, gli europei più potenti nelle logge massoniche, non fanno parte della moneta unica. Il porcello inglese ingrassa fuori dal recinto). Conosciuti tutti questi retroscena, sei ancora convinto che Mario Monti farà soltanto il bene dell’Italia? io ora ho tanta paura che voglia compiacere quei maiali dei suoi amici.

emulmen

Lun, 10/12/2012 - 12:50

@rokko - scusami eh ma ci fai o ci sei? i mrcati si fidano di Bersani proprio perchè le banche sanno che non sta dalla parte di Berlusconi, chiunque vada al governo per il Bildeberg e per le banche va bene basta che non si chiami Silvio Berlusconi...ed ora che il cavaliere ha deciso di tornare in campo l'ho detto subito, sta a vedere che domani lo spread andrà verso i 400-500 punti, non ci vuole mica molto ad immaginarlo...Hai detto bene solo nell'ultima parte, la culona e le banche hanno paura di Berlusconi perchè potrebbe far saltare l'Europa governata dal quarto reich tedesco e dal fuhrer in gonnella Merkel e quindi non vogliono una Italia che torna ad essere un paese sovrano che paghi i debiti altrui ma solo i propri!

buri

Lun, 10/12/2012 - 12:51

Gli speculatori si fregano le mani, gli italiani invece tirano un sospiro di sollievo, e Monti ghigna eccovi contenti lo spread sale, detto questo mi domando perché il Prof. es i suoi ministri non imparano a parlare italiano, non credo che l'inglese sia riconosciuto lingua nazionale

Triatec

Lun, 10/12/2012 - 12:52

L'incapace e rancoroso Monti, ha senz'altro telefonato ai suoi amici della Goldman Sachs e del Bilderberg Group, il costosissimo inquilino del colle ha senz'altro telefonato alla Kulona ed il risultato è raggiunto. Tutto questo comunque sarebbe successo alla fine del mandato ai tecnici, marzo anziché oggi. Quindi è inutile votare. I crucchi e i mercati sono i nostri padroni.

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 10/12/2012 - 12:56

Testimonianza (che non e' un giudizio): La sinistra italiana non ha mai accettato che maggioranza degli italiani abbia votato la colaizione di berlsuconi. Questo e' naturalmente segno di anti-democraticita', che continuano ad esprimere, come in Egitto, con la violenza e l'arroganza. Non ha mai lasciato berlusocni governare, attaccandolo tramite i magistrati con cause continue, e tante altre pronte ad orologeria sono pronte in uno "stack" ben ordinato. Poi, sempre in quest'ottica, ha contribuito a infangare l'talia per infangare berlusconi, e cosi lo spread vola solo al sentirlo nominare. Vergogna ! Combattiamo il nemico rosso, arrogante, anti-democratico, violento, con ogni mezzo !

Ragazzi_fuori

Lun, 10/12/2012 - 12:57

In passato ho fortemente criticato berlusconi e tutto il suo entourage. Ora mi rendo conto che la fuori esiste una mafia così potente capace di annientarci tutti e renderci dei morti che camminano. La mafia finanziaria. E stamattina ne vediamo subito la mano. Berlusconi è l'unico che puo' difendere l'Italia in questo momento. Quando disse a Schultz Kapo' aveva ragione.

conte edmond dantes

Lun, 10/12/2012 - 12:57

Cari Komuninisti permettete una domanda: perchè fate i vs commenti su questo giornale storicamente di destra? Io credo che abbiate la stragrande maggioranza dei quotidiani dalla vs parte per cui vi sarei grato se andaste lì ad esporre i vs pensieri. Forse provate piacere nel provocare gli avversari politici ma sappiate che fate solo pena, l' ideologia che vi pervade ha costretto milioni di uomini alla povertà, condannato a morte altre moltitudini e illuso interi continenti. VERGOGNATEVI

Triatec

Lun, 10/12/2012 - 12:57

Rokko@ No, i mercati avevano trovato un soldatino che eseguiva pedissequamente i loro ordini: impoverire gli italiani a favore di banche, e sottomettere l'ITALIA alla germania. Unile votare ci dobbiamo tenere l'uomo della macelleria sociale, altrimenti i mercati ci puniscono.

agosvac

Lun, 10/12/2012 - 12:59

Qualche tempo fa, quando il Governo era ancora nella sua piena funzionalità e purtuttavia lo spread era in continuo aumento, Monti aveva detto che lo spread non era poi così importante, qualcuno se ne ricorderà. Poi lo spread, grazie più a Draghi che a Monti, ha cominciato a diminuire, allora Monti ha detto che sì era importante. In parole povere gli aumenti non erano colpa sua mentre le diminuzioni erano merito suo. Ora che c'è Berlusconi di nuovo in circolazione il problema non si pone più: tutto è colpa solo di Berlusconi.Ma, io mi chiedo, Monti stesso non aveva detto e ripetuto che era tutto in ordine??? Come può una sua direi quasi minaccia di dimissioni cambiare la situazione??? Se perchè tutto resti in ordine fosse necessaria la sua presenza allora che scopo avrebbero le elezioni anticipate o no??? Monti ha sempre detto e ripetuto che la sua esperienza politica era pro tempore, cioè temporanea e che a fine mandato se ne sarebbe andato. Che sarebbe successo una volta che a fine mandato se ne fosse andato? La stessa cosa che sta succedendo oggi, secondo quelli che sostengono l'indispensabilità di Monti.Ed allora eliminiamo le elezioni, tanto non servono a niente visto che senza Monti lo spread sale e le borse scendono! Dato che l'Europa vuole Monti e solo Monti, dichiariamo una volta e per sempre che non siamo più uno Stato sovrano ma semplici dipendenti di un'Europa che comanda.Altro che Grecia!!! Noi siamo messi molto peggio della Grecia perchè senza Monti l'Europa insorge e la finanza ci colpisce a sangue!!!Altro che il sogno di bersani di comandare dopo Monti: nessuno può comandare dopo Monti perchè, a quanto pare, senza Monti non si può stare!!!!!!!Monti ha larvatamente accusato Berlusconi di essere come il Re Sole, ma mi sembra che il vero Re Sole sia diventato Monti: dopo di Monti solo il diluvio e la distruzione causata dallo spread e dalle borse.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 10/12/2012 - 13:00

Fantastico. Adesso ho capito. Il comando pavloviano per attivare i ringhiosi sinistri è BERLUSCONI. Sono gli "elettori accorti" che hanno votato disciplinati e coperti Bersani e la sua armata che, in fatto di longevità politica e disastri fatti nulla ha da invidiare al Berluska. Che succede ragazzi? avete paura che vi freghi ancora la torta dalla tavola? Voi proponevate il nuovo " Renzi?" e il Cavaliere Nero non riprendeva le armi. Ma voi no, stolidi a riproporre la nomenklatura sinistroide di sempre. Voto pavloviano, appunto.

gabrieleforcella

Lun, 10/12/2012 - 13:00

C'è qualcosa che non torna. E' chiaro che Berlusconi non vincerà queste elezioni, i sondaggi sono chiari e danno la sicura vittoria al PD di Bersani. E' allora cosa teme l'Europa ? Secondo Merkel e compagnia gli italiani non possono votare ? E se votano devono votare Monti, nessu'altro ? O forse lo spred in aumento è la poca fiducia nel prossimo Governo Italiano anche a guida PD perchè è sicuro che le prossime elezioni le vincerà il centrosinistra ? Credo si debbano affrontare queste questioni e non stare ancora a discutere Berlusconi si o Berlusconi no. Gli italiani sapranno chi votare a manderanno a casa Berlusconi o forse si crede che siamo un popolo di inetti; o meglio, come sostengono con supponenza insopportabile alcuni politici e commentatori, un popolo di inetti quando votiamo diversamente da quello che fa comodo al politico di turno. E questa è democrazia ?

Charles buk

Lun, 10/12/2012 - 13:00

A parte l'inutilità sociale, a parte i suoi lacchè, ma poi è proprio vecchio, tanto vecchio......

negroamaro@

Lun, 10/12/2012 - 13:00

Questi pseudo suini europeisti d'oltre alpe , vogliono imporre ad un popolo chi deve guidare un Paese, il Cav.fà paura a tanti e non solo in Italia.Comunque caro Presidente, io suggerirei di far sapere a questi Suini, o si fa l'Europa unita con tutti i crismi o fuori dalla zona Euro. Vedrà che in parecchi se la faranno addosso

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 10/12/2012 - 13:01

Forza Silvio, fai crollare il mondo che hai tutti i requisiti. Sei megliore dei Maya

Gabriele Becattini

Lun, 10/12/2012 - 13:01

...dopo aver letto alcuni titoli di questa testata e alcuni commenti mi accorgo che alcune persone non "cambieranno idea" neanche se succedesse quello che sta accadendo. Forse semplicemente dovremo andare a Picco per risalire?! Salute e in bocca al lupo a tutti! Ne abbiamo bisogno...

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 10/12/2012 - 13:02

.....la semplice dimostrazione che il monti & company sono sotto il libro paga delle banche e di quei pochi che vogliono gestire l'Europa x il proprio tornaconto.........

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 10/12/2012 - 13:03

Ma quando avremo la libertà e la "folle" ( nel senso di Erasmus da Rotterdam ), decisione nonchè coraggio di liberarci di questo pesante fardello e schiavitù tedesca che è diventata l'Europa ? Ci dobbiamo proprio lasciar prendere in continuazione per il culo dalla Merkel ( che vuol risanare tutti i suoi debiti e le puttanate fatte sull'asse USA - Germania con i miliardi di titoli tossici infettati falla finanza USA.? E poi le loro compagnie ( fasulle e ipocrite ) di rating ci vengono a dare lezione.! Ma se sono state loro le prime ad intossicare il mondo intero ! E noi, qui, a 90°, a dire sissignora ? No, non ci sto ( come diceva quell'altro traditore della Patria Scalfaro ). Solo che io lo dico da cittadino umiliato e vessato da questo Governo di incapaci, corrotti, ipocriti e cialtroni. Monti per primo. Ma ribelliamoci per favore. Ma tutti insieme. L'Italia e l'Italiano insegnano ancora vivere. Non sono certo i tedeschi che ci possano dare lezione ( e nemmeno i belgi o giù di lì.. ) E' mai possibile che siamo diventati così stupidi ? E' mai possibile che siamo diventati cosi accondiscendenti ? Abbiamo dimenticato di chi siamo figli ? E di chi è figlia l'Italia ? Ma dai !!

angeli1951

Lun, 10/12/2012 - 13:03

Ma le previsioni non sono nella vittoria della sx (ex ed attual comunisti in cachemire e banchieri)? Allora sono questi inetti che fanno gioire gli investitori con l'aumento degli interessi passivi da pagare con dementi patrimoniali future.

Roberto Monaco

Lun, 10/12/2012 - 13:05

@ wtrading: hai dimenticato di menzionare le scie chimiche, per il resto c'è tutto, incluso il complotto demogiudoplutomassonico

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 10/12/2012 - 13:06

Bah, vedo che c'e' sempre in sottofondo quella voglia di auto-sputtanarci tipica italiana, e si osanna la germania in ogni dove. Quella germania che lavora, cosi perfetta nella sua organizzazione, e' stata capace di uccidere 18 milioni di persone. Perche la sua organizzazione/logistica/disciplica e grande obbedienza ha reso possibile il piu grande crimine della storia dell'umanita'. Attenzione, questo non e' un discorso per offendere il popolo tedesco, che rispetto perche esso e' stato schiavo di un regime, ma per far capire che ha certe "propensioni" che sono diverse dalle nostre. Vogliamo essere fieri di essere italiani ? Noi sappiamo anche trasgredire se riteniamo opportuno farlo, noi abbiamo leggi vecchie ma umane e uniche dal punto di vista morale/etico, che derivano dalle nostre culture piu antiche. Lasciamo stare la merkel, pensiamo che noi, tutto sommato, con problemi di vario genere ben piu grossi rispetto alla germania, stiamo andando avanti.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 10/12/2012 - 13:06

Ho un'idea geniale. Assoldiamo il Silvio come babau e poi giochiamo in borsa. Comperiamo e vendiamo a seconda delle sue dichiarazioni. Silvio ritorna in politica? la borsa crolla e si compra. Il giorno dopo dichiara che ha cambiato idea? la borsa sale e si vende. Il giochetto può funzionare all'infinito.

Granpasso

Lun, 10/12/2012 - 13:07

Ormai ci tengono per le palle, il messaggio è chiaro: "signori, volete evitare gli attacchi della finanza internazionale? Rinunciate alla democrazia! Vedrete che dopo starete meglio, niente più preoccupazioni, o pensieri... ubbidite e starete meglio!". Schiavi e sereni! Caro "gioninardo", non solo non me ne frega niente dello spread, ma neppure del debito pubblico italiano... proviamo invece a gettare un occhio sull'economia reale italiana???!!! Gli ignoranti sono coloro che ostentano indifferenza di fronte alle aziende che chiudono ed alla disoccupazione che aumenta, il tutto grazie ad una crisi sapientemente pilotata! La reazione di oggi dei mercati, che soltanto gli ignoranti possono far passare per emotiva, ne è un chiaro esempio! E tranquilli, non perderete Monti, il pupillo della finanza internazionale... al limite potete dare il benvenuto alla cricca di Bersani e company! Personalmente oggi stesso metto in vendita la mia azienda! Saluti compagni!

Ritratto di limick

limick

Lun, 10/12/2012 - 13:14

gioninardo Lun, 10/12/2012 - 09:47 Con Monti il debito pubblico e' aumentato, e' aumentata la disoccupazione, e' aumentata la spesa pubblica, sono aumentate le tasse, non c'entra niente la credibilita' con lo spread, lo spread e' un arma di ricatto che non ci deve rendere tutti conigli. Se noi volessimo uscire dall'Europa sarebbe piu' un problema per l'Europa che per noi, veda la Grecia, doveva morire 6 anni fa e sono ancora li'. Perche' le grandi banche dello spread non mettono la Grecia fuori dall'euro?? Minacciano solo. Chissa' perche'. Poi si cacano sotto e si tengono la Grecia, si cacano sotto come noi quando parliamo dello spread, che tra l'altro era a 320 non a zero quando Monti sfoggiava il suo bel loden agli allocchi. Pur non essendo berlusconiano devo dare atto che se potessi avrei fatto lo stesso pensiero: non posso stare a guardare mentre il nostro paese si fa ridicolizzare dall'europa intera e ridure alla fame, senza fare la minima resistenza, dalle banche e dalla Kulona. Ricompattate pure comunisti cattolici omosessuali ecologisti magistrati centri sociali, fate pure di tutto per farci sprofondare, io staro' sempre dall'altra parte. Tanto si muore lo stesso, ma un conto e' morire combattendo, un altro e' morire da sudditi.

Gioortu

Lun, 10/12/2012 - 13:16

Presidente Napolitano.Cosa diranno i mercati?Allora Lei conferma che la politica Italiana E' condizionata dall'esterno?E' allora, dico ancora io :"Berlusconi che c'azzeca?".

Marcello.Oltolina

Lun, 10/12/2012 - 13:17

Le decisioni di Berlusconi sono tardive e inopportune, arretri di un passo e appoggi il governo sino a fine legislatura altrimenti sarà una catastrofe per l'Italia e per il PDL.

cacciorsi

Lun, 10/12/2012 - 13:18

Basta con questa stupidaggine de "la Finanza", come se fosse una mitica creatura con un'unica guida che tenesse i fili delle sorti del mondo. "la Finanza" è fatta centinaia di migliaia di persone che tutti i giorni si recano a lavoro ed è fatta da tutti noi, che abbiamo i nostri risparmi investiti in valori mobiliari e vogliamo che questi titoli rendano il massimo... Detto questo, lo spread sale non per un fantomatico complotto plutogiudaico contro il vostro ex-premier calvo, ma perchè la maggior parte di coloro che gestiscono i soldi degli investitori pensano che senza Monti l'Italia sarà meno affidabile i.e. che ci saranno più probabilità che l'Italia non abbia i soldini per pagare la quota capitale e la quota interessi sul debito pubblico... Non penso che queste persone possano essere biasimate tenuto conto che si è appena ricandidato un signore che non più di due mesi fa ha affermato che con la Lira al posto dell'Euro sarebbe andato tutto meglio...

Marcello.Oltolina

Lun, 10/12/2012 - 13:19

Le decisioni di Berlusconi sono tardive e inopportune, arretri di un passo e appoggi il governo sino a fine legislatura altrimenti sarà una catastrofe per l'Italia e per il PDL.

Ritratto di michageo

michageo

Lun, 10/12/2012 - 13:19

Forse sarebbe ora di chiarire al popolo che schifezza sia il "cupolone" delle cosiddette Agenzie di Rating (prodotto velenoso dei soliti noti banchieri amici e, solo forse, ex colleghi e di Draghi e di (tra)Monti) di passera ed altri "nobiluomini" di siffatta specie, che come la ns magistratura non rispondono dei danni che provocano. Essendo emanazione in conflitto di interesse palese con le Aziende cui fanno capo e non con gli Stati sarebbe ora di dire basta allo strapotere delle Banche e delle Banche Centrali fasulle come la BCE ecc. che altro non sono che un'associazione d'affari delle Banche più potenti e sfuggono ai dettati dei Governi, anzi governano i governi col subdolo meccanismo del Signoraggio e si arricchiscono in maniera scandalosa alle spalle dei cittadini e soprattutto terrorizzano con lo spread (termine che indica anche qualcosa che si spalma, p.e. la vaselina.....) Se il nuovo governo oserà svelare con poche ed efficienti righe, che razza di ambiente di avventurieri e giocatori d'azzardo, sono le Banche, forse riusciremo a toglierci dalla "Zinsknechtschaft"(la sudditanza acritica dagli interessi monetari) che ci domina ed uccide.

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 10/12/2012 - 13:19

roberto monaco, leggiti il mio post delle 12,50. poi commenta. probabilmente vivi nella luna.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Lun, 10/12/2012 - 13:20

Ai gentili commentatori contro e pro.Sono le 13,15 e al momento il contakilometri segna 265 post.O avete tutti l'Ipad, o vi collegate dall'ufficio oppure da casa.Comunque, "buon lavoro" a tutti voi.L'Italia, è una repubblica fondata sul ....commento.Il lavoro ......può attendere.Cordiali saluti.Dalton Russell.

Ritratto di limick

limick

Lun, 10/12/2012 - 13:20

Alenovelli Lun, 10/12/2012 - 10:11 non farti problemi, dovresti essere abituato a "prenderle" da Berlusca... :))) I comunisti per far vincere uno di loro si sono inventati "le primarie"!! E si sono anche fatti fottere 7 milioni di euro (in nero). Ecco, fate "le primarie", costano il giusto, vi sentite democratici e vincete sempre voi! Siete fantastici dai! ;)

Amedeo Nazzari

Lun, 10/12/2012 - 13:20

ma se il ritorno di uno come PRODI avesse provocato questo disastro cosa avreste detto voi??? POTETE RISPONDEE???

Ritratto di caribou

caribou

Lun, 10/12/2012 - 13:22

godetevi silvio fino alla fine!! Saluti dall`estero!!

Amedeo Nazzari

Lun, 10/12/2012 - 13:24

posso chiedervi un posto dove vi posso incontrare? un posto e un'ora. poi discutiamo!

nevenko

Lun, 10/12/2012 - 13:24

Hanno paura del governo Bersani con le sue cariatidi inamovibili.Che Berlusconi non vincerà lo sanno tutti anche quelli della UE.

giocar11

Lun, 10/12/2012 - 13:29

Grazie Silvio; se ci lasciassi soli, sarebbe decisamente meno peggio. Grazie anche ai suoi illuminati elettori

Ritratto di giorgio ventavoli

giorgio ventavoli

Lun, 10/12/2012 - 13:32

vorrei capire la schizofrenia dei sinistri: sono contro l'Europa dei Banchieri, contro il capitalismo, ma se Berlusconi si candida e causa uno tsunami finanziario (di cui risentono in primis proprio le banche), allora non va bene.. Ma lo voglio demolire questo sistema capitalista o no????

analistadistrada1950

Lun, 10/12/2012 - 13:34

La schizofrenica reazione, è la conferma che è pericoloso intralciare i piani di certi agenti, operanti per potenze economiche occulte che, a loro volta, manovrano quelle palesi. Sapendo di poter contare sulla sprovvedutezza dei più, ricomiciano con il giochino della minaccia; ora non si molla più!!!!

Massìno

Lun, 10/12/2012 - 13:35

@conte edmond dantes primo non mi vergogno, io non ho la responsabilità di quello che hanno fatto in Russia prima ancora che nascesse mio nonno; secondo partecipo a forum anche dove trovo persone di opinione diversa perchè è solo confrontandosi con chi la pensa diversamente che si fanno passi avanti. Ma forse per Lei è un concetto troppo complesso.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 10/12/2012 - 13:39

@wtrading dopo aver letto il tuo panegirico il risltato è che berlusconi sta massacrando l'Italia e non è capace di far scendere lo spread, che sono soldi che cacciamo di tasca nostra, ma lo fa alzare. Anche nei giovani prossimi votanti si è radicata questa convinzione. Quello che hai scritto tu non convince i mercati, il ritiro di berlusconi dalla scena politica si.

analistadistrada1950

Lun, 10/12/2012 - 13:42

Berlusconi a parte, che è la cartina di tornasole della colossale truffa ordita ai nostri danni e nata con l'adozione dell'euro, riconfermata dall'agente penna bianca e sorriso "alla tedesca", ricordiamoci dei morti per la Libertà con ogni idea, camicia, ideologia, su quei cadaveri, non ci dobbiamo camminare. Ritroviamo la nostra Libertà!!!

rossono

Lun, 10/12/2012 - 13:45

Commenti sinistrati RIDICOLI !! Facciano un po di lezioni in economia,e forse smetteranno di sparare minkiate. Scrivo >forse< perche inculcati come sono dormono con la figurina di Berlusconi sotto il cuscino...

procto

Lun, 10/12/2012 - 13:49

La realtà è semplice. Essendo italiani, abbiamo un temperamento romantico, passionale che ci fa amare la sceneggiata con intrigo. Il complotto dei banchieri, il richiamo generico a imprecisati poteri forti, agli gnomi di Bruxelles, alla Merkel, alle lobby ebraiche o ai massoni, fa sempre effetto sulle menti meno raffinate. Ma la realtà è molto più semplice, prosaica: lo spread aumenta perchè il transatlantico Italia rimane senza timoniere. La sola ipotesi che al comando possa rimettersi uno Schettino anziano di provata incapacità causa una fuga degli investitori verso scialuppe e salvagenti. Io non voglio finire a mollo per colpa di un vecchio satiro barzellettiere.

bastadestrasinistra

Lun, 10/12/2012 - 13:49

grazie Silvio, grazie Alfano. Con i vostri grandi atti di responsabilità e con il vostro tempismo perfetto, avete fatto l'ennesimo gradito servigio alla nazione. Dopo un anno di sacrifici, che ha portato ad un risparmio, ricordo, grazie al calo dello spread, di circa 50 mld di euro e alla messa in sicurezza dei conti pubblici, per cercare di salvare le chi..pe e la poltrona, avete staccato la spina. ora però monti vi ha dato il benservito. il vostro piano era di fare la campagna elettorale contro monti e la sx, ma siete stati spiazzati. peccato che a pagarne le conseguenze siano sempre i cittadini. siete dei buffoni.

zarevic

Lun, 10/12/2012 - 13:52

Meno male che Monti aveva risanato i conti pubblici. Un risanamento solido, non c'è che dire.

Pagine