MPSLunedì in assemblea la resa dei conti su Mussari e Vigni

Si avvicina la resa dei conti in Mps. Lunedì prossimo infatti i soci della banca sono convocati in assemblea per votare l'azione di responsabilità contro l'ex presidente Giuseppe Mussari e l'ex dg Antonio Vigni, indicati come responsabili di un bilancio in rosso per oltre 3 miliardi di euro, aiuti di Stato per 4 miliardi e di una fuga di depositi per alcuni miliardi di euro. La Fondazione Mps si è detta favorevole all'azione di risarcimento, già avviata presso il Tribunale di Firenze, «per tutti i danni subiti e subendi dalla banca» in relazione ai derivati sottoscritti con Nomura e Deutsche Bank.