La multa del termosifone: multe per chi non installa le valvole termostatiche

A seconda delle disposizioni adottate dalle singole Regioni, le multe si aggireranno tra i 500 e i 2500 euro

Il trappolone è dietro l'angolo. Ed è fatto apposta per inciamparsi. Se entro il 31 dicembre del 2016, come prevede il decreto che recepisce la direttiva Ue sulla efficienza energetica, tutti gli italiani che risiedono in condomini con riscaldamento centralizzato non avranno installato su ciascun termosifone del proprio appartamento le valvole termostatiche con i contabilizzatori di calore, incapperanno in multe salatissime.

Se da una parte le valvole termostatiche garantiscono al contribuente un effettivo risparmio, dall'altra avranno costi d'installazione piuttosto alti. Di fatto le valvole sono meccanismi di termoregolazione che permettono una suddivisione del calore nelle diverse stanze dell'appartamento. In questo modo il termosifone viene escluso in automatico non appena la stanza raggiunge la temperatura fissata. I contabilizzatori o ripartitori di calore sono, invece, apparecchiature che quantificano il calore effettivamente consumato. Grazie a questo intervento di risparmio energetico, la comunità europea prevede un risparmio medio annuale tra il 10% e il 30% del totale del combustibile utilizzato da ogni condominio.

Secondo uno studio del Sole 24Ore, a un appartamento di 80 metriquadri con sei caloriferi servono poco più di mille euro per installare le valvole termostatiche. Cifra che comprende i costi necessari ad adeguare le pompe di circolazione dell'impianto condominiale da portata fissa a variabile.

I condomini che non rispetteranno la legge andranno incontro a pesantissime sanzioni amministrative. Multe che si aggireranno, a seconda delle disposizioni adottate dalle singole Regioni, tra i 500 e i 2500 euro.

Commenti
Ritratto di stufo

stufo

Ven, 19/12/2014 - 17:09

Grande UE. Cos'altro ci riservi per portarci alla disperazione ?

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 19/12/2014 - 17:23

ovviamente regole da rispettare solo per gli italiani. tutto il resto della massa clandestina e zingara è esentata

Zizzigo

Ven, 19/12/2014 - 17:40

Una sequenza di caz...te tecnicamente inutili. Sono solo spese a favore di qualche "amico". Le valvole termostatiche non funzionano a dovere, in pratica la loro regolazione è aleatoria. I contabilizzatori funzionano su principi privi di fondamento scientifico preciso, così le misurazioni sono facilmente falsabili (si riesce facilmente a "rubare" più del 50%), anche se nessun installatore conosce i metodi e/o lo confermerà. Un "vero tecnico" queste cose le conosce perfettamente! Evviva la UE, che ci fa spendere anche i soldi per le cose inutili!

giovauriem

Ven, 19/12/2014 - 17:48

dopo quella araba ;ci sarà mai una primavera europea ?

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 19/12/2014 - 17:55

Ma questi non dormono mai? Sempre a contare soldi?

blackbird

Ven, 19/12/2014 - 18:05

Voglio proprio vedere come faranno ad installare i contatori di calorie (o meglio Joule) nei condomini con i termosifoni in colonna!

onurb

Ven, 19/12/2014 - 18:10

Quattro anni fa nel mio condominio abbiamo sostituito la caldaia e ne abbiamo installata una a condensazione. Inoltre abbiamo messo le valvole termostatiche e i contabilizzatori su ogni termosifone e una centralina nel vano scala la quale riceve le informazioni dai contabilizzatori. Spesa a carico del sottoscritto € 3.500, pressoché recuperati attraverso il risparmio nelle spese di riscaldamento e la detrazione del 55% concessa dallo stato.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 19/12/2014 - 18:13

A quando il "contatempo" per i pannoloni per bambini ed anziani. Al presidente Pannolone Napolitano bisognerebbe fornirlo di allarme acustico,del tipo "faccetta nera".Pur di non sentirla lo cambierebbe con estrema puntualità.

fabrizio de Paoli

Ven, 19/12/2014 - 18:31

Delle valvole e del risparmio a questi burocrati non frega un tubo, a loro interessa che venga installato il contabilizzatore del calore usato in modo che il passo successivo sia interfacciarlo direttamente con l'agenzia delle entrate.URGE RIBELLARSI E DISOBBEDIRE!

angriff

Ven, 19/12/2014 - 18:49

Forse per questo dopo 4 anni dall'installazione delle valvole termostatiche nel nostro condominio Putin ha deciso di non costruire più il South stream!

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 19/12/2014 - 18:53

Le valvole, DEVONO ESSRE INSTALLATE DAL GESTORE DELL`ENERGIA.

leo_polemico

Ven, 19/12/2014 - 19:11

Come al solito, è l'utente finale a rimetterci e a pagare: la truffa, possibilissima e ovviamente a danno del consumatore, è quasi garantita. Potrebbe succedere come per i contatori enel. Se ho dei dubbi sulla correttezza delle misurazioni dei contatori elettronici, posso richiederne il controllo, ma a mie spese, che sono rimborsate solo se è trovato difettoso. Indovinate chi controlla: l'enel stessa. I contatori, fatti in Cina, non mi risulta siano omologati se non dall'enel stessa. Controllato e controllore coincidono e intanto noi paghiamo...

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 19/12/2014 - 19:15

la termovalvola è uno strumento fico che ho installato senza frignare benché costrettoper legge, così come detto dall'idraulico però non è indispensabile per risparmiare. milioni di persone si fanno venire i reumatismi piuttosto che spendere in gas, il vero risparmio di combustile si avrebbe riedificando perbene le case.

Ritratto di .MAFIAcapital€..

.MAFIAcapital€..

Ven, 19/12/2014 - 19:25

neuro MAFIA

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 19/12/2014 - 19:26

Io andrò bene comunque dato che i termosifoni non li accendo che una o due volte l'anno; ho una stufa che mi scalda anche la cantina buia dove noi giocavamo insieme. Se tutto va bene forse nell'anno 2050 sarò probisnonno e chissà come sarà invidioso Matusalemme. Shalòm

Anonimo (non verificato)

libertyfighter2

Ven, 19/12/2014 - 19:40

Che bello aver eliminato l'impianto centralizzato del mio condominio. Niente puttanate legislative, nessun intermediario che fa la cresta sulla spesa e le mie bollette di riscaldamento, a Roma sono diminuite dell'80%. E il mio sistema di riscaldamento non prevede neppure il picciotto che annualmente viene a mettere un timbro e si intasca 50 euri. Bello essere intelligente in un mondo di coglioni.

19gig50

Ven, 19/12/2014 - 19:57

Questa soluzione dovrebbe riguardare quegli enti che tengono i termosifoni a palla anche con le temperature all' esterno gradevoli.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

Anonimo (non verificato)

sandro31

Ven, 19/12/2014 - 21:10

Cosa centrano i contatori elettrici con le termovalvole e i termosifoni nella fotografia sotto il titolo dell'articolo??Alla fine si risparmiano dei soldi con le termovalvole,questa volta una legge che non telo mette in quel posto.

alby118

Ven, 19/12/2014 - 21:55

Vengono a controllarti la caldaia, giusto, ora le valvole termostatiche, giusto però sempre solo a casa di italiani da multare per fare cassa. Imbecilli andate a casa di gente che si scalda ancora con il braciere e muore per esalazioni di monossido !!!!!!!!

redy_t

Ven, 19/12/2014 - 22:31

Io ho il riscaldamento a pannelli radianti.Dove le ficco le valvole termostatiche. Oddio, un posto ci sarebbe ......

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 19/12/2014 - 22:44

Zizzigo, mai lette tante castronerie in un post solo! Chi sarebbe questo "vero tecnico" che sostiene le belinate micidiali che hai scritto tu? Peppa Pig??

fer 44

Ven, 19/12/2014 - 23:19

E come la mettiamo con gli uffici pubblici, dove tutti lavorano in maniche di camicia e con una temperatura media che si aggira attorno ai 22-24 °C. ????

vince50_19

Sab, 20/12/2014 - 07:37

Il vantaggio c'è, effettivamente: le ho inserite almeno 4 anni fa nella mia casa e, fra l'altro, non abito in un condominio. Però la spesa pare del tutto eccessiva: chi c'è dietro tutto questo a premere oltre l'Ue?.. La smettete di rompere l'anima al prossimo? Calate le spese per la politica piuttosto: quella che ci costringete comunque a pagare per i ca@@i vostri, CHIARO??? Manica di.....

Agostinob

Sab, 20/12/2014 - 07:40

soprattutto al sud faranno la corsa per acquistare valvole e farsele montare. Tra valvole e idraulico se ne andrà un'altra fettina di stipendio di molti italiani. Ma solo al nord. Poi c'è da scommettere che una volta all'anno dovranno essere fatte le verifiche con ulteriore aggiunta di costi.

Benado

Sab, 20/12/2014 - 08:03

Ho calcolato in 18€ la spesa giornaliera per tenere accesa la caldaia,ho risolto la tengo spenta, il 70% dei 18€ sono tasse, il governo dal sottoscritto non prende 1 €.

unz

Sab, 20/12/2014 - 08:52

junker uomo inutile

moichiodi

Sab, 20/12/2014 - 09:25

Strano popolo quello italiano. Ci vuole un legge europea per costringerlo a spendere meno e non sprecare energia

Zizzigo

Sab, 20/12/2014 - 10:25

@frank... se ho scritto delle "belinate" è perché ho studiato e conosco la materia. Poi ognuno è libero di credere ciò che vuole, magari con un po' più di rispetto. (chi è peppa pig?)