Natuzzi non cede e riparte da Eataly

Natuzzi riparte da Eataly. Il numero uno dei divani made in Italy, pur colpito dalla crisi, non si rassegna, anzi si allea con un altro portabandiera dell'Italia all'estero, la catena di enogastronomia fondata da Oscar Farinetti, che apre a Bari la sua prima sede nel Sud. I mobili Natuzzi arredano l'angolo relax e lettura: sugli scaffali, sono a disposizione le pubblicazioni di design di un altro marchio «made in Puglia», Editrice Laterza. Un'iniezione di ottimismo alla vigilia dell'incontro al ministero dello Sviluppo, che, domani, segnerà la ripresa delle trattative alla Natuzzi: l'azienda ha annunciato a giugno 1.726 licenziamenti e un drastico ridimensionamento dei siti produttivi, tra cui quello in provincia di Taranto. Ora si punta a riportare in Italia una linea di produzione attualmente in Romania.