NATUZZIPiù vicino il rientro dalla Romania

«Le iniziative di nuova industrializzazione dei siti dismessi e il miglioramento della produttività aziendale» sono stati i temi al centro dell'incontro che si è svolto, recentemente al ministero dello Sviluppo economico per attuare quanto previsto nell'accordo Natuzzi siglato lo scorso ottobre. Sul primo punto l'azienda ha comunicato che, dopo la rinuncia dell'imprenditore individuato per l'avvio delle produzioni oggi eseguite in Romania, sono a buon punto i colloqui con altri due industriali. Si prevede che nei prossimi giorni si possano fare importanti passi avanti.