A Nokia e Motorola il 50% del mercato

Telefonini

Crescono le vendite dei telefonini a livello mondiale nel secondo trimestre. In tre mesi, secondo la società di ricerca Gartner, sono stati venduti ben 190,5 milioni di pezzi con un incremento del 21,6% rispetto allo stesso periodo del 2004. Questo vuol dire che gli utenti del cellulare in Europa e Nord America non esitano ad acquistare un terminale di ultima generazione, quelli con fotocamera incorporata per intenderci. Una spinta alle vendite è venuta anche dai Paesi emergenti grazie alla Cina, India, Bangladesh e Vietnam. Sul fronte dei produttori Nokia ha confermato la leadership, con una quota del 31,9% (29,6% un anno prima), seguita da Motorola con il 17,9%. Samsung è terza con il 12,8, quarta Lg grazie all’Umts con il 6,5%, davanti a SonyEricsson con il 6,2%. Sesta Siemens che ha recentemente venduto la divisione cellulari a Benq con il 4,7%. Secondo Gartner entro la fine dell’anno i cellulari venduti al mondo saranno 780 milioni.