Il nuovo anno porta benzina meno costosa

Scendono le accise. E alle pompe fioccano i ribassi: -2 cent al litro per benzina e diesel, -3 cent al litro per il Gpl

Calano di 2,4 millesimi al litro le accise sui carburanti e trascinano al ribasso i prezzi di benzina e diesel, nonostante il rimbalzo sui mercati internazionali dei prodotti petroliferi.

Ha iniziato Eni con un taglio  di 2 cent/litro sui prezzi raccomandati di benzina e diesel e di 3 cent/litro su quello del Gpl. Riduzioni si sono avute nel fine settimana anche sui prezzi raccomandati da IP (-0,5 su benzina e diesel), Q8 e Shell (-1 cent in entrambi i casi). Secondo quanto risulta a Quotidiano Energia in un campione di impianti che rappresenta la situazione nazionale per il servizio Check-Up Prezzi, il prezzo medio praticato "servito" della benzina va oggi dall’1,581 euro/litro di Eni all’1,621 di Shell e Tamoil (no-logo a 1,462). Per il diesel si passa dall’1,515 euro/litro di Eni all’1,553 di Tamoil (no-logo a 1,368). Il Gpl, infine, è tra 0,608 euro/litro di Eni e 0,633 di Shell (no-logo a 0,603). Le punte minime sempre sul "servito" (no-logo escluse), osservate per tutti e tre i prodotti nel nord Italia, si attestano a 1,485 euro/litro per la benzina, 1,471 per il diesel e 0,570 per il Gpl. 

Commenti
Ritratto di domenico.piccolboni

domenico.piccolboni

Lun, 05/01/2015 - 13:15

Di ritorno dalla Corsica, a sole 4 ore di nave, ho notato che il costo del carburante, benzina e gasolio, è in media di 30 centesimi inferiore! Calcolando un pieno medio di 30 litri, fanno circa 10 euro in più per ogni rifornimento che un italiano fa rispetto ad un francese! Dove vanno a finire queste tasse in più che noi paghiamo?

Ritratto di laghee100

laghee100

Lun, 05/01/2015 - 13:53

a me il nuovo anno ha portato 24 euro mensili in meno di pensione ! trattasi forse della diminuzione delle tasse che il venditore di ombrelli ha promesso ?????