Occhiello Titolo titolo titolo

Le proposte prevedono forfait per il collegamento a Internet, la voce ma anche il traffico dati mobile

Da aprile Telecom potenzierà, portandolo da 30 a 50 Mb il suo servizio «fibra» con tecnologia FttCab. La data non è casuale visto che proprio in aprile sarà annunciata l'offerta commerciale con Sky. Grazie a uno speciale decoder realizzato con Telecom tutta l'offerta Sky sarà ora disponibile anche tramite Internet. L'offerta (Sky+collegamento in rete) dovrebbe avere un prezzo di circa 60 euro. L'attuale offerta in fibra di Telecom è di 54,90 al mese (29 in promozione per sei mesi). Per chi è cliente Telecom da più di 10 anni, invece, l'offerta è a 44,90 euro. Al momento l'ultrabroadband copre il 30% della popolazione: 130 città.

Parte la fase 2.0 della guerra delle tariffe tra i gestori tlc. Dopo la telefonia mobile lo scontro è sul telefono fisso, riveduto e corretto. La voce infatti è un optional. Quello che ormai tutti vogliono è il collegamento a Internet. E qui la rete deve essere «performante», in grado cioè di scaricare immagini e filmati in un battito di ciglio. Ecco perché si parla tanto di collegamenti in fibra ottica, gli unici in grado di garantire 100 Mb di velocità. Telecom e gli altri gestori stanno comunque lavorando per aggiornare la rete. L'ex monopolista, al momento, può fornire collegamenti a 100 Mb a Milano e fino a 30 Mb, che da aprile diventeranno 50Mb, in 130 città. C'è da rimarcare che i gestori, Telecom compresa, puntano per le tariffe sul tutto incluso. Telecom, che da maggio cambia nome in Tim, ha già mandato una lettera ai suoi abbonati comunicando le nuove tariffe. Ai vecchi abbonati, se raggiunti dal servizio, con 44,90 euro al mese Telecom offre un collegamento fino a 100 Mb (per ora solo a Milano) e tutte le telefonate. Se con il telefono di casa si chiama poco, si può scegliere Tim Smart che, con 39 euro (29 in promozione) offre collegamento a Internet (ma a 7 Mb) chiamate dal fisso a 19 cent (solo scatto alla risposta) e una sim con 400 minuti di chiamate e 2 Gb di traffico mobile. Per il solo traffico voce forfettario mensile si pagano 29 euro mentre l'alternativa a consumo, linea telefonica con canone (19 euro), il traffico Internet (3,56 euro all'ora) e chiamate (10 cents verso fisso e mobile) non è conveniente. Telecom punta ai nuovi abbonati con una super offerta a 19 euro al mese tutto compreso (voce e dati per un anno). Certo i concorrenti non stanno a guardare. Vodafone offre 20 Mb a 25 euro al mese in offerta per un anno, che diventano poi 29 euro con 1 Gb di traffico mobile (con una sim dedicata). Il modem è incluso, le chiamate sul fisso costano 19 centesimi di scatto alla risposta (100 chiamate costano 19 euro) e quelle sul mobile 19 alla scatto alla risposta più 19 al minuto. Il gestore inglese offre anche il tutto incluso a 30 euro in promozione che diventano 37 dopo un anno, sempre con 1 Gb mobile. Inoltre, in alcune zone di Milano e presto anche in altre città, propone collegamenti a 300 Mb. Wind presenta il collegamento a 20 Mb in offerta a 19,95 al mese con chiamate a 18,15 euro di scatto alla risposta. Da Tiscali, poi, una tariffa da 24,95 euro al mese con chiamate al fisso incluse. Quelle verso i cellulari a 20 cent di scatto alla risposta. Solo, però, se si è raggiunti dalla rete Tiscali, altrimenti bisogna pagare 26,95 al mese. A parte c'è il modem: 3 euro al mese o 60,95 una tantum. Le tariffe, comunque, cambiano in continuazione e anche le offerte. In questo periodo, a esempio, Tiscali offre gratis modem e attivazione. Per gli amanti della sola navigazione in rete, Tiscali dà il solo collegamento a 19,95 al mese. Lo stesso Fastweb: per la fibra 19 euro per sei mesi e poi 30. Altre alternative sono le Internet Key, che si connettono a Internet tramite linea mobile. «3», a esempio, propone Super Web: 15 euro al mese per 100 ore di navigazione.